Dicastero Sport Lugano
Lugano Kart Team


08 giu 2017 GIORNATA DEL PUFFO
Dopo parecchi anni, grazie alla famiglia Di Pietro, quest'anno abbiamo organizzato la giornata del puffo dedicata ai bambini/ragazzi dai 4 ai 12 anni.

Vi aspettiamo quindi:
Sabato 10 giugno 2017
Centro TCS Rivera
Dalle ore 09.00 alle ore 12.00 (non è necessario essere presenti tutte le 4 ore)
Costo fr. 30.--/bambino

La mattinata consisterà in una piccola istruzione di base e un paio di giri sul kart.

Vi aspettiamo numerosi!

03 apr 2017 Assemblea Generale LKT: c’è un nuovo comitato
Martedi 28 marzo si è svolta a Lugano la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team. Oltre ai complimenti di rito per i piloti che hanno difeso in pista i nostri colori, la novità più grande riguarda una riorganizzazione della società. Tre sono i nuovi membri di comitato: Andrea Di Pietro, Anton Turri e Maurizio Principalli. Per Andrea è stata creata la nuova funzione di Coordinatore Generale LKT: sarà infatti lui a prendere in mano dal punto di vista operativo le redini del club, sia per quanto riguarda la rappresentanza in pista che l’organizzazione delle manifestazioni. Con questa nomina il LKT vuole dare un importante segnale di continuità per il futuro. Anton Turri e Maurizio Principalli vanno invece ringraziati per un altro importante motivo: è stato grazie al loro input se il LKT ha ritrovato gli stimoli giusti per rilanciare il movimento kartistico in Ticino e cercare di coinvolgere il maggior numero di appassionati che negli ultimi anni hanno seguito per lo più strade diverse ed individuali. Siamo sicuri che allargando le basi del club potremmo ritornare ad avvicinare i fasti di un tempo. Per intanto confermiamo la nostra presenza a Ticino Motor Expo l’8 e 9 aprile, alla sfilata del 1. di agosto e a Sportissima in autunno. Il nuovo comitato è quindi composto da: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice-presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Andrea di Pietro (coordinatore generale LKT), Ruben Fontana, Giuseppe di Pietro, Pedro Gordillo, Fulvio Maffeis, Luna Croci, Maurizio Principalli ed Anton Turri.



08 mar 2017 Assemblea Generale Annuale Ordinaria
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Martedì 28 marzo 2017 alle ore 19.30
presso la sede della Fontana Print SA, Via Maraini 23, 6963 Pregassona.

Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni (formazione del nuovo comitato)
Programma 2017
Eventuali

Ci permettiamo segnalare che per avere diritto di voto è necessario essere in regola con il pagamento della tassa sociale 2017.

Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.

LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente


20 gen 2017 A tutti gli appassionati di Karting in Ticino
Cari amici,
Il prossimo 3 febbraio alle ore 19.30 abbiamo organizzato un incontro presso il Grotto Lengina a Cadro riservato a tutti gli appassionati di Karting in Ticino. Oltre a gustarci una buona pizza, l'evento ha lo scopo di riunire tutti coloro che si interessano e praticano il Karting al fine di dare nuova linfa al movimento cantonale e al Lugano Kart Team. Prima di Natale vi è già stato un incontro informale tra i membri di comitato del club che ho l'onore di presiedere ed un nuovo gruppo di appassionati che fanno riferimento a Maurizio Principalli e Anton Turri. L'unione fa la forza. Se desiderate scambiare qualche idea con noi e se il kart in Ticino vi sta a cuore vi aspettiamo il 3 febbraio. Semplicemente annunciatevi a Moira Lucca o iscrivetevi tramite l'evento che verrà appositamente creato.


27 lug 2016 In ricordo di Franco Spadaccini
Caro Franco,

fra pochi giorni sarà un mese che te ne sei andato. Abbiamo avuto bisogno un attimo di tempo per trovare la parole giuste per ricordarti.
Hai sempre messo una grande passione nel nostro sport, eri sempre gentile e disponibile ed eri rispettato da tutti. Il nome Franco Spadaccini, per il mondo del kart, equivaleva ad un’immensa passione per il nostro sport, una passione pura e semplice, la tua vita.
Ancora, come fosse ieri, ricordiamo quando nel 2010 durante la Bridgestone-Cup a South-Milano avevi promesso che ti saresti messo in mutande se alla fine ci fossero stati tre Energy nei primi tre posti. Così fu e tu facesti uno spettacolo da “Moulin Rouge” sul podio…quante risate.
Avremmo potuto scegliere un’immagine più seria, vista la circostanza. Ma a noi, caro Franco, piace ricordarti anche così, in un momento in cui sprizzavi felicità da tutti i pori. Eri molto contento in quel momento e oltretutto, come era nel tuo carattere, non volevi assolutamente venir meno alla parola data.
Alla moglie Ilaria, al figlio Ruben e a tutta la famiglia un sincero abbraccio da tutti gli amici del Lugano Kart Team.



10 mar 2016 Giacomo Bianchi in Formula 4 con Jenzer Motorsport
Da oggi è ufficiale: il sedicenne ticinese Giacomo Bianchi, cresciuto nel Lugano Kart Team, approda in Formula 4 e parteciperà nel 2016 al Campionato italiano di categoria con il team svizzero Jenzer Motorsport.
Si rinnova così una tradizione che vede regolarmente piloti ticinesi presenti nel mondo delle corse automobilistiche per monoposto e che ha contribuito a far definire da più parti il Ticino una “terra di piloti”.
Il giovane luganese ha sottoscritto un accordo con il Team Jenzer Motorsport andando così a costituire un binomio tutto elvetico. Anche in questo caso i ricorsi storici sono ben presenti e legano a filo diretto il team bernese diretto da Andreas Jenzer con la realtà motoristica di casa nostra.
Bianchi sarà infatti il quarto ticinese a scendere in pista con Jenzer Motorsport: prima di lui avevano corso per il team di Lyss Tazio Pessi (1994-1995), Iradj Alexander-David (1995-1996-1997) ed infine più recentemente Alex Fontana (2011- 2012- 2013).
Nella sua stagione di debutto Giacomo Bianchi sarà inoltre seguito in pista e nella preparazione proprio da Alex Fontana in qualità di coach-driver con lo scopo di rendere più agevole l’impatto di Bianchi con il Campionato italiano di Formula 4 che si preannuncia di altissimo livello e che vedrà tra l’altro al via tra i favoriti (si attendono una quarantina di piloti iscritti) anche Mick Schumacher, figlio di Michael.
Bianchi debutterà in gara il 10 aprile a Misano mentre i primi test sono previsti sul circuito del Mugello il 10 e 11 marzo. Nel corso della stagione l’impegno agonistico del luganese potrebbe venir allargato anche ad alcune corse del Campionato tedesco, sempre di Formula 4.

GIACOMO BIANCHI: oggi è un giorno particolarmente importante ed inizia per me una grande avventura. Vorrei ringraziare di cuore il team Jenzer Motorsport per la fiducia ed anche la Scuola Sportivi d’Èlite di Tenero che attualmente frequento e mi ha concesso la possibilità di affrontare una stagione che si preannuncia particolarmente impegnativa anche a livello di giornate trascorse lontano da casa e da scuola. Un grazie va anche a McLaren GT che ha concesso ad Alex Fontana la possibilità si seguirmi durante la preparazione e di essere al mio fianco in pista in qualità di coach driver. Proprio con Alex da qualche settimana abbiamo già iniziato la preparazione fisica ed al simulatore curando ogni dettaglio. Cercheremo di ridurre il più velocemente possibile il gap che ci separa da piloti con maggiore esperienza e che disputeranno la loro seconda stagione in Formula 4. In qualità di debuttante assoluto il mio obiettivo è naturalmente quello di fare esperienza. Spero però di togliermi qualche soddisfazione nel corso della stagione e di contribuire a tenere alto il nome del Ticino sportivo nel campo delle corse automobilistiche”.



Giacomo Bianchi con Andreas Jenzer ed Alex Fontana

12 nov 2015 KART - ROK INTERNATIONAL FINAL 2015
Il karting ticinese é vivo più che mai, ed abbinarlo al Lugano Kart Team (fucina di giovani talenti) è presto fatto, infatti all’ultima finale mondiale del Campionato ROK disputatasi dal 14 al 17 ottobre sul circuito internazionale South Garda a Lonato (BS), erano ben 3 i piloti ticinesi a rappresentare la Svizzera; nella cat. Junior ROK il giovane pilota Gabrio Bizzozzero e nella classe regina col cambio cat. Shifter i piloti Ivan Rechsteiner e Giacomo Bianchi.
Inseriti in due categorie di ferro, 75 gli iscritti nella Junior ROK mentre nella Shifter ROK erano 53, i tre ticinesi al termine di un venerdì di qualifiche caratterizzato da pista bagnata, sono riusciti a centrare la qualifica per le rispettive finali; Bizzozzero con il 33° tempo utile, Rechsteiner 31° mentre Bianchi 22°.
Sabato mattina nelle pre-finali risultati altalenanti per i portacolori del Lugano Kart Team, Bizzozzero scattato dalla 33ima posizione in griglia dopo una gara caparbia riusciva a tagliare il traguardo in 22ima posizione.
Nella Shifter Rok Bianchi scattato dalla 22ima posizione al termine della gara perdeva 4 posizioni, mentre Rechsteiner a 5 giri dal termine incappava in un incidente durante un sorpasso garantendogli comunque la 29 posizione in griglia per la grande finale.
Nel pomeriggio di sabato dopo la bellissima parata dei 383 piloti iscritti, scattavano le grandi finali. L’obiettivo per i ticinesi, con la qualifica alla finale, era ormai stato raggiunto e quindi tutti e tre partivano senza pressioni sulle spalle.
Due gare entusiasmanti e ricche di colpi di scena, nella Junior Gabrio Bizzozzero terminava la 30imo posto, mentre nella Shifter se Bianchi guadagnava 5 posizioni e terminava 21imo, Rechsteiner dopo aver resistito a svariate cariche scorrette in partenza, terminava la sua gara in 19ima posizione guadagnando 10 posizioni.
Una settimana indimenticabile a coronamento della loro giovane carriera, per i tre piloti ticinesi giunti a questa finale mondiale dopo anni trascorsi sulle piste dei vari campionati svizzeri, ROK e come dimenticare la mitica Bridgestone Cup.
Ad immagine che il karting ticinese è sempre vivo, basti pensare che nel lontano 2005 Ivan Rechsteiner, ora nella categoria regina a marce Shifter ROK, scendeva in pista per la prima volta sul mitico tracciato cittadino di Lugano per la Bridgestone Cup, al volante del suo puffo.
Sono passati 10 anni ed il Lugano Kart Team rimane la fucina di giovani talenti.


I nostri tre piloti ticinesi durante la sfilata mondiale

10 nov 2015 Obiettivo centrato per Gabrio Bizzozero
Due gare in due settimane e obiettivo “finale” centrato per Gabrio Bizzozero.
Nella finale Rok a Lonato, il nostro pilota di Porza ha combattuto aggiudicandosi la qualificazione per la finale A dove sono ammessi i 34 migliori concorrenti. A causa di problemi al telaio e di qualche contatto, Gabrio non è riuscito ad entrare nei primi 15 classificati pur avendo dato quanto si poteva dare. Durante la finale, rosicchiando posizione dopo posizione, il nostro pilota è riuscito a risalire fino alla 13. posizione per poi avere uno scontro con altri due piloti e terminando così in classifica generale al 30. posto.
La settimana successiva si è corso il famoso Trofeo delle Industrie sempre a Lonato, gara conclusiva della stagione. Dopo gli scontri tra gruppi, Gabrio è riuscito anche in questa occasione a qualificarsi per la tanto ambita finale malgrado i persistenti problemi tecnici che hanno condizionato l’andamento delle gare di tutto il weekend. Classifica finale 24. Posto.
Tenuto conto del gran numero di partecipati e dello spessore di questi piloti provenienti da tutto il mondo, non si può che essere fieri di questo pilotino che ha tutte le qualità per “spiccare il volo” nel 2016.



07 ott 2015 3 ticinesi alla Finale Mondiale della Rok Cup di Kart
Ivan Rechsteiner, Giacomo Bianchi, Fabrizio Reich (nella Shifter Rok a marce) e Gabrio Biz-zozzero (nella Junior Rok), quattro piloti del Lugano Kart Team nell’olimpo della Finale Mon-diale ROK Cup. Per loro un sogno che diventa realtà dopo anni di duro lavoro.

I tre ticinesi ed il grigionese scenderanno infatti in pista dal 14 al 17 ottobre 2015 sul Circuito South Garda di Lonato (BS), rappresentando la Svizzera nella più prestigiosa delle competi-zioni monomarca, e cioè la Finale Mondiale della ROK Cup, manifestazione che ha convo-gliato sul Lago di Garda ben 383 piloti provenienti da tutto il mondo, suddivisi in 5 categorie partendo dai Mini fino alla Shifter.

Gabrio Bizzozzero inserito nella categoria Junior Rok se la vedrà con altri 71 agguerriti con-correnti, mentre Ivan Rechsteiner, Giacomo Bianchi e Fabrizio Reich battaglieranno con 50 avversari nella spettacolare Shifter Rok.

Shifter Rok, lo scalino prima della Formula, una categoria di pura adrenalina, ad iniziare dalla partenza da fermi tipo Formula 1, al cambio a 6 marce, ma soprattutto dal parco concorrenti, piloti provenienti da diverse scuderie automobilistiche come Gianmarco Ercoli (Nascar Whe-len Euro Series) o Mattia Vita (nel 2014 nella scuderia del grande Mario Andretti negli USA e presente anche nel Ferrari Drive Academy) oltre al folletto Christopher Zani campione del mondo uscente della categoria ed una schiera di piloti d’oltre oceano (Sud Africa, Stati Uniti e Sud America.

Obiettivo dei portacolori del Lugano Kart Team raggiungere la finale di sabato dove si incon-treranno i 32 migliori di ogni categoria, e poi da li……..si vedrà.

Appuntamento quindi dal 14 al 17 ottobre 2015 sul circuito internazionale South Garda Karting di Lonato per chi volesse vivere le gare da vivo, altrimenti sulla WebTV al sito www.vortex-rok.com/responsive/intcup-home_ita.php o scaricando l’app Rok Cup In-ternational Final.



Nella foto, Ivan Rechsteiner pilota Shifter Rok

01 ott 2015 Aaron Felix: un nuovo puffo nella famiglia del Lugano Kart Team
Occhi azzurrissimi, energia da vendere e tanto talento sono alcune delle caratteristiche di Aaron Felix. Classe 2010, figlio d’arte (il papà Bruno Felix è un grande rallysta di casa nostra), Aaron ha debuttato la scorsa domenica a Crevoladossola sulla pista Oasi Kart con il suo puffo facendo segnare già degli ottimi tempi.
Ricominciando da questo grintoso pilotino ci auguriamo di poter far nascere altre nuove stelle nel nostro club.
Grazie Aaron per esserti unito alla nostra famiglia, siamo sicuri che ci farai vivere tante grandi emozioni.



11 set 2015 Di Pietro in pista a Le Mans nella International KZ2 Supercup
Il nostro pilota Andrea Di Pietro scenderà in pista a le Mans in Francia, questo fine settimana, nella International KZ2 Supercup, gara CIK FIA che si svolge nell’ambito del Campionato del Mondo KZ.
Di Pietro è stato chiamato in qualità di pilota ufficiale GP Racing in quello che praticamente può considerarsi il mondiale di categoria.
In pista ben 102 piloti, tutti i migliori del mondo.
Comunque vadano le cose, una bella occasione per Andrea e una pagina della sua carriera che resterà per sempre impressa nei suoi ricordi e in quelli del Lugano Kart Team.


18 ago 2015 Assemblea generale del Lugano Kart Team: comitato rieletto
Martedi 28 luglio si è svolta la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team. Nulla di particolare da segnalare dal profilo prettamente sportivo, se non un ringraziamento ai piloti che hanno contribuito a mantenere alti i colori del nostro club. Il comitato, rieletto, è rimasto invariato ed è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice-presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe di Pietro, Pedro Gordillo, Fulvio Maffeis, Luna Croci e Angelo Dragone.

14 ago 2015 Ci ha lasciato Carlo Petrarca
Sembra incredibile ma è purtroppo vero. Giovedì 13 agosto è improvvisamente scomparso l’amico Carlo Petrarca.
Da tutti conosciuto per il suo carattere gioviale e allegro, per le sue saltuarie ed improvvise sfuriate dietro le quali si celava però un animo dolce e sensibile che lui stesso faticava a nascondere quando si arrabbiava, e per la sua grande passione per il kart, Carlo è stato una delle figure di spicco degli anni d’oro del karting ticinese, dal 1995 alla fine del primo decennio degli anni duemila.
Carlo Petrarca è stato uno dei motori del Lugano Kart Team fin dalla sua fondazione, ma va detto che ha sempre partecipato indistintamente e con grande piacere alle manifestazioni di tutto il karting ticinese, presentandosi puntuale sulla pista di Magadino con il Kart Club Locarno e collaborando attivamente con il Karting Club Ticino. Anche per questo era amato da tutti.
A posteriori va ricordato che fu proprio lui a sollecitare l’introduzione nell’allora Campionato Lugano Kart Team della categoria A-150 che di fatto, nel 1996 in Ticino ancora non esisteva o perlomeno dai più non veniva considerata.
E lo fece con un intervento infuocato in occasione di una delle prime assemblee del LKT. Intervento che portò alla nascita della categoria sopra citata.
Tutti lo ricordano come “tecnico” oltre che papà del pilota ed amico Marco Petrarca, figura di spicco, proprio nella A-150, degli anni d’oro del karting di casa nostra.
In questa occasione lo vogliamo ricordare con una foto “rara”. Accovacciato sopra un kart che porta la scritta “C. Petrarca”. A significare che Carlo non si sentiva solo tecnico di spicco ma sicuramente anche un po’ pilota.

Alla famiglia vadano le più sincere condoglianze da parte del Lugano Kart Team



31 lug 2015 Bizzozero ha debuttato nella Junior Rok
E’ arrivato anche l’atteso debutto nella Junior Rok per il pilota del Lugano Kart Team Gabrio Bizzozero. Il giovane ticinese, sempre seguito da Angelo Dragone, ha partecipato al Trofeo d’Estate del 4/5 luglio a Lonato.
Gabrio si è subito qualificato per la finale partendo in 22. Posizione. Al primo passaggio, vittima di una serie di contatti, è transitato in 28. posizione per poi salire giro dopo giro al 21. rango finale.
Da notare che il ticinese ha fatto registrare il 7. miglior tempo in gara. Una prestazione che è di buon auspicio per le prossime prove, sempre della serie Rok, alle quali Bizzozero prenderà parte.


17 apr 2015 Un grande Andrea di Pietro si impone in Campionato Svizzero
Continua il “Magic Moment” di Andrea di Pietro. Il diciasettenne ticinese del Lugano Kart Team, dopo l’eccellente 8. posto colto due settimane orsono a livello internazionale al Trofeo Margutti, ha conquistato domenica la prima vittoria in carriera in campionato svizzero sulla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (PV). Un risultato importantissimo sia per Di Pietro, che era impegnato nella categoria KZ2 a marce, che per i colori cantonali. Basti pensare che per festeggiare l’ultima vittoria di un pilota ticinese nel Campionato Svizzero di Kart bisogna risalire al successo colto da Marco Bellanca nel 2010 proprio sulla stessa pista e prima ancora alle vittorie datate 2008 di Alex Fontana a Parma e Ivan Rechsteiner a Mirecourt.
In quella che era la prima gara stagionale valida per il Campionato Svizzero di Kart edizione 2015, Andrea di Pietro al volante del suo kart GP Racing ha sbaragliato la concorrenza di 32 piloti iscritti tutti in KZ2 facendo segnare il 10. tempo in prova (risultato che avrebbe potuto essere migliore se non per un contatto intercorso con un altro concorrente proprio nelle qualifiche) ma poi risalendo perentoriamente fino a conquistare il 4. posto in Gara 1, il 2. in Gara 2. ed infine l’ambito successo in Finale.
Andrea Di Pietro: “Negli ultimi due anni ho privilegiato, anche per le esigenze del marchio che mi sostiene, la GP Racing, le competizioni in Italia e quelle di carattere internazionale. Per me questa gara di Campionato Svizzero era quindi un ritorno dopo un periodo di assenza. E ritornare così, cogliendo il mio primo successo nel Nazionale, mi ha fatto enormemente piacere. Resta ora da decidere su quale strada proseguire. Visto la leadership nella classifica generale di Campionato Svizzero sarebbe bello poter continuare ed affrontare la prossima prova di Wohlen. Come sempre poi però dipende anche dal budget. Vedremo nei prossimi giorni.”
In pista a difendere i colori ticinesi sulla Pista 7 laghi vi era anche il giovane Gabrio Bizzozero impegnato nella categoria KF3. Il bianconero, proveniente direttamente dalla categoria Mini ed in pista quindi per il primo anno con gli “Junior” ha messo pure lui in scena una grande prestazione calando subito il proprio biglietto da visita con il 3. tempo fatto segnare il prova. Sono seguiti il 3. posto in Gara 1, il 4. in Gara 2 ed il 6. nella Finale di categoria. Un risultato eccellente per il giovane driver del Lugano Kart Team.





Andrea Di Pietro vittorioso

07 apr 2015 Grande prova di Andrea di Pietro al Trofeo Margutti
E’ stato un Andrea di Pietro “stellare” quello che si è visto in pista in occasione della 26. Edizione dello storico Trofeo Margutti, una delle gare più rinomate ed importanti a livello internazionale.
Il pilota del Lugano Kart Team e della GP Racing ha conquistato un pesantissimo 8. rango in finale nella gara della categoria KZ2 vinta dal 5 volte Campione del Mondo Davide Foré.
Si tratta senza dubbio del risultato più importante colto dal ticinese in carriera.
“Vorrei dedicare questo risultato alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto con grande passione e grandi sacrifici, alla squadra ufficiale della GP Racing di Giampiero Cavaciuti che mi ha accolto in squadra tre anni orsono e naturalmente al Lugano Kart Team, club nel quale sono cresciuto e ho disputato tutte le gare in kart sin da bambino.”
Tra i 159 piloti in pista suddivisi in 4 categorie, da segnalare la presenza degli altri due ticinesi Gabrio Bizzozero (passato quest’anno in KF Junior dopo gli eccellenti trascorsi in categoria Mini) e Giacomo Bianchi (alla prima stagione in karting e subito proiettato in KZ2).
Per entrambi si trattava della prima apparizione a questi livelli. Sia Bizzozero che Bianchi, in leggero debito di esperienza, sono usciti alla soglia dei ripescaggi lasciando comunque intravvedere prestazioni che permettono di guardare al futuro con grande positività.



Andrea in azione al Trofeo Margutti 2015

03 apr 2015 Di Pietro al Trofeo Primavera in preparazione del Margutti
Ci sono gare che, per un motivo o per l’altro, magari anche senza pianificarlo, talvolta vengono “usate” come preparazione all’evento successivo.
E’ quello che è successo al nostro Andrea di Pietro al 26. Trofeo Primavera di Lonato.
Il ticinese della GP Racing è stato rallentato in prova da problemi tecnici (24.) che sono poi stati risolti solo il giorno seguente.
Andrea è quindi risalito caparbiamente fino al 12. rango della Prefinale, concretizzato con un 11. in Finale nella gara vinta da Massimo Dante.
Una buona preparazione comunque in vista del Margutti.



03 apr 2015 Comincia bene l'avventura di Giacomo Bianchi con Il LKT
Segnatevi questo nome. Giacomo Bianchi. Il sedicenne di Cagiallo ha iniziato al meglio la sua avventura con il LKT sfiorando il podio in occasione della gara andata in scena a Crignolo Po’.
Il ticinese si è infatti piazzato ottimo 4. In finale su un parco partenti di 19 piloti nella categoria 125cc (KZ2).



06 nov 2014 Gabrio Bizzozero fa suo il Trofeo d’Autunno a Lonato
Kart: grande prova anche di Andrea di Pietro secondo in KZ2

Grandi soddisfazioni per i colori ticinesi sulla pista di Lonato dove è andata in scena la seconda gara valida per il Trofeo d’Autunno.
Il dodicenne Gabrio Bizzozero ha risposto alle attese cogliendo un secondo posto nella categoria Mini (vinta dall’azzurro Giardelli) che gli vale, tenendo conto della vittoria colta nella prima gara disputata a fine settembre, il successo nella classifica generale del Trofeo d’Autunno. Una prova di grande maturità, quella del talento del Lugano Kart Team, che è risalito dal quarto posto in griglia fino al secondo, per poi controllare in tutta tranquillità e senza nulla rischiare la gara che gli è valsa appunto il successo nella generale. Ora per Gabrio si aprono le porte della categoria KF3 (Junior) nella quale si cimenterà dalla prossima stagione.
La prova di Lonato (oltre 200 gli iscritti suddivisi nelle varie categorie) ha regalato grandi soddisfazioni ai colori di casa nostra anche nella categoria maggiore, la KZ2 a marce. Proprio nella categoria regina che ha visto al via ben 32 piloti, è arrivato il quinto posto dell’altro pilota del Lugano Kart Team Andrea di Pietro al volante di un kart GP Racing motorizzato TM. Un quinto posto che, sommato a quello colto in settembre nella prima prova, vale un secondo rango pesantissimo nella classifica finale del Trofeo d’Autunno che è stato vinto dall’italiano Nicola Gnudi.



08 ott 2014 Kart: stupendo successo del ticinese a Lonato
Il dodicenne pilota del Lugano Kart Team Gabrio Bizzozero ha conquistato il primo successo in carriera in una gara titolata “nazionale” in occasione della prima gara valida per il Trofeo d’Autunno a Lonato (competizione che si svolge su due prove, la seconda prevista per il 18-19 ottobre).
Dopo i numerosi successi conquistati a livello regionale, Bizzozero ha messo a segno quindi un vero e proprio “colpaccio” in quella che era la sua terz’ultima gara in carriera nella categoria Mini (dalla prossima stagione il ticinese infatti passerà nella KF3 Junior).
Il successo è stato costruito fin da questa estate con una intensa serie di allenamenti durante il mese di agosto, ai quali è seguito l’impiego di un nuovo telaio Intrepid usato per l’occasione sotto la supervisione tecnica del fido Angelo Dragone.
Bizzozero, già velocissimo durante le prove, ha poi gettato le basi della vittoria in prefinale (conclusa al 2. posto) prima di disputare quella che, in finale, si è probabilmente rivelata la miglior corsa della stagione in considerazione anche del parco piloti presenti, la maggior parte dei quali provenienti dalla serie internazionale WSK e dal Trofeo Margutti.



01 lug 2014 Realizzato il sogno nel cassetto: Bruno Felix e Moira Lucca si impongono nel Rally Ronde Internazionale del Ticino
Una bella favola con un lieto fine: questo, in sintesi, il riassunto della grande prova fornita dalla coppia ticinese Bruno Felix/Moira Lucca in occasione della 17. edizione del Rally Ronde Internazionale del Ticino.
Se le classifiche assolute sono di regola, come è avvenuto nella gara di casa nostra, monopolizzate dalle potenti WRC e Super 2000 (ben 20 le vetture di queste categorie al via), non va dimenticato che vi sono una moltitudine di altri equipaggi in gara a darsi battaglia per il successo nelle altre classi presenti.
Ed è proprio da una di queste classi che è arrivato uno dei successi più sorprendenti ed inattesi, quanto meritati, dell’intera manifestazione. Ad imporsi nel gruppo R3C ed a cogliere un incredibile 22. rango assoluto su 91 partenti sono stati infatti i ticinesi Bruno Felix e Moira Lucca. Rallysta esperto ed estremamente veloce il primo (benché, per i cronici problemi di budget, costretto a disputare sono uno/due rally all’anno), di estrazione kartistica e debuttante assoluta la seconda (la ricordiamo protagonista anni orsono del Trofeo Kart Città di Lugano).
Una bella favola insomma: incassata la fiducia della Lugano Racing Team e del Team Altered, trovato l’appoggio di un gruppo di sponsor locali, i due si sono preparati come meglio han potuto sulle strade di casa nostra e della vicina Lombardia per poi piazzare la prima zampata già in occasione della prima prova speciale, conclusa con il miglior tempo.
Leadership conquistata e mantenuta senza una sbavatura fino al traguardo di Piazza Mercato a Lugano.
Bruno Felix: “Eravamo partiti con l’idea di far bene, ma di certo non mi attendevo un risultato simile. Sono rimasto sorpreso anche io. Vincere il rally di casa nostra è sempre stato un sogno che oggi si realizza grazie anche alla perfetta simbiosi che ho subito trovato con la mia navigatrice che oltretutto debuttava a livello assoluto in un rally. Abbiamo avuto solo un piccolo momento di difficoltà in occasione della prima speciale quando abbiamo accusato un problema tecnico all’interfono. Abbiamo stretto i denti, ho guidato a vista e tutto è andato nel modo migliore. Un grazie di cuore ai nostri sponsor e a tutti coloro che ci hanno seguito durante le prove speciali.”
Moira Lucca: “E’ stato il primo rally della mia carriera. Una giornata molto intensa che non mi ha lasciato un attimo di respiro. A fianco di Bruno mi sono sempre sentita molto tranquilla. In occasione dell’ultima speciale, quando sapevo che avevamo un vantaggio di 13 secondi sul nostro più vicino inseguitore ho cercato di tranquillizzarlo e frenarlo un po’, con l’obiettivo di portare la macchina sana e salva al traguardo. E’ andata più che bene. Un pensiero va a chi ci ha seguito da lassù.”

Nella foto: Bruno e Moira in piena azione sui tornanti di Isone



13 giu 2014 Bizzozero secondo nel 25° Trofeo Primavera
Dopo il podio colto ad inizio marzo, il giovane pilota ticinese Gabrio Bizzozero si è ripetuto classificandosi nuovamente terzo nella seconda prova valida per il Trofeo Primavera disputatosi sulla pista di Lonato e giunto alla 25. Edizione.
Questo piazzamento permette al dodicenne pilota in forza al Lugano Kart Team assistito da Angelo Dragone di concludere il Trofeo, per quando riguarda la categoria 60 Mini e grazie alla somma dei risultati, in seconda posizione assoluta. Da segnalare che hanno preso parte a questa prova ben 192 piloti, suddivisi tra le varie categorie.
La stagione del giovane bianconero continuerà ora con le rimanenti gare valide per il campionato regione nord, per poi concludersi a novembre con la disputa del prestigioso Trofeo delle Industrie.



14 apr 2014 Assemblea Generale del Lugano Kart Team: nulla di nuovo all’orizzonte
Martedi 8 aprile si è svolta la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team. Nulla di particolare da segnalare, se non il 25. titolo nazionale nella storia del club colto da Gjergj Haxhiu al quale vanno tutti i complimenti e ringraziamenti da parte del comitato e, sempre in ambito sportivo, le positive stagioni disputate dal giovane Gabrio Bizzozero e da Andrea di Pietro che hanno contribuito a mantenere alti i colori del nostro club. Il comitato è rimasto invariato ed è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice-presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe di Pietro, Pedro Gordillo, Fulvio Maffeis, Luna Croci e Angelo Dragone. A livello organizzativo nel 2014 non si prospetta nulla di nuovo all’orizzonte. Nemmeno quest’anno il Campionato Svizzero farà tappa al sud.
Al termine dell’assemblea un commosso pensiero è stato riservato a Gianluca Albizzati, recentemente scomparso.



28 mar 2014 LUPO, CONTINUA A CORRERE DA LASSU’
Caro Lupo,
te ne sei andato improvvisamente lasciandoci tutti a bocca aperta. Ti abbiamo sempre conosciuto come una persona dallo spirito aperto, allegro e, perché no, anche un po’ burlone. E’ così che vogliamo ricordarti. Oltre ad essere amico di tutti, con poche persone hai avuto screzi che erano peraltro derivati dal tuo carattere talvolta impulsivo ma sempre diretto e sincero. Hai contribuito anche tu a scrivere la storia, soprattutto quella originale dei primi anni, del Lugano Kart Team. In pochi lo sanno, ma ora è il momento di ricordarlo a tutti: sei stato anche Campione Ticinese di kart nella categoria A-150. Un titolo al quale, lo sappiamo, tenevi moltissimo. Ora tutto ciò purtroppo conta poco. Quello che conta è che continuerai a vivere nei nostri cuori.
Al vice presidente Roberto Albizzati, alla mamma Elena e al fratello Ferruccio vanno le nostre più sincere condoglianze.



24 mar 2014 Kart: prima gara stagionale e primo podio pesante per il ticinese Un ottimo Bizzozero entusiasma alla Coppa Primavera di Lonato
Il giovane pilota ticinese Gabrio Bizzozero ha iniziato il 2014 con il piede giusto. Impegnato in quella che era la sua prima gara stagionale, la 25. Edizione della Coppa Primavera andata in scena a Lonato, Bizzozero ha entusiasmato il pubblico presente cogliendo un “pesantissimo” podio nella categoria Mini in una competizione dagli elevati contenuti tecnici.
Il pilota del Lugano Kart Team ha iniziato la gara, valida per il Campionato italiano CSAI zona Nord, in modo accorto, facendo segnare il 17. tempo in prova. Il vero Bizzozero si è visto però in Prefinale dapprima (8. rango) e soprattutto in Finale con una rimonta spumeggiante che gli ha permesso di conquistare il 3. posto proprio all’ultima curva.
Assistito egregiamente da Angelo Dragone e al volante del suo Intrepid/Iame Bizzozero sarà chiamato fra due settimane ad una prova ancor più ardua, ovvero il Trofeo Margutti, gara che costituirà a tutti gli effetti il vero debutto internazionale per il ticinese.
Per la cronaca la Coppa Primavera è andata all’italiano Marco Moretti che ha preceduto il lettone Justas Jonusis e, appunto, l’elvetico Gabrio Bizzozero.


Gabrio in azione

20 mar 2014 ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ORDINARIA
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Martedi 8 aprile 2014 alle ore 18.15
presso la sede della Fontana Print SA, Via Maraini 23, 6963 Pregassona:

Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni
Eventuali

Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.

LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente


10 feb 2014 I nostri ragazzi alla premiazione ACS Ticino
Ecco il gruppo dei nostri piloti presenti in occasione della premiazione annuale organizzata dall’ACS Ticino. Accanto alla stella emergente Gabrio Bizzozero e al talento Andrea Di Pietro erano presenti altri ragazzi cresciuti nel nostro club che di strada ne hanno fatta molta e che hanno lasciato il karting per l’automobilismo. Nella foto Luana Krattiger, Kim Daldini (campione svizzero rally junior nel 2013), Stefano Comini ed Alex Fontana. Una bella soddisfazione non solo per Angelo Dragone e Raoul Fontana, presenti in rappresentanza del LKT, ma sicuramente anche per tutti i soci del nostro club.



31 dic 2013 Bizzozero si aggiudica il Trofeo Kart Sport ACI/CSAI
Grazie al secondo posto colto nell’ultima gara di Ottobiano il giovane pilota ticinese Gabrio Bizzozero si è laureato campione del Trofeo Kart Sport ACI/CSAI nella categoria Supermini. Il pilota del Lugano Kart Team ha quindi coronato come meglio non poteva una stagione a tratti esaltante, aggiudicandosi il primo titolo nella ancor giovane carriera con ben 35 punti di vantaggio sul secondo classificato. Assistito egregiamente da Angelo Dragone, Bizzozero ha disputato una stagione di vertice concludendo inoltre il Trofeo CIAK, altra serie che si disputa in Italia, al terzo rango, a sole due lunghezze dal primo classificato.
Per l’undicenne ticinese, ultimo prodotto in ordine di tempo del vivaio bianconero, potrebbe concretizzarsi nel 2014 l’approdo nella serie WSK, il campionato kartistico di maggior livello europeo.



19 nov 2013 Di Pietro: premiato in Vega Cup e protagonista al Trofeo Industrie
E’ stata una settimana da ricordare per il giovane pilota di casa nostra Andrea di Pietro. Il portacolori del Lugano Kart Team impegnato quest’anno nella categoria KZ2 a marce al volante di un kart GP Racing-TM è stato dapprima premiato ad Hahn (Francoforte) come vice-campione della German Vega Cup edizione 2013, risultato conseguito grazie alla vittoria proprio ad Hahn colta nella prima gara stagionale, alla quale sono seguiti due piazzamenti di vertice (6. e 11.) nelle prove di Wackersdorf e Liedolsheim.
A una settimana di distanza il ticinese si è nuovamente messo in luce, questa volta nel prestigioso Trofeo delle Industrie, classica internazionale giunta alla 42. edizione. Di Pietro ha fatto segnare un eccellente 9. tempo nelle qualifiche e ha poi concluso buon 16. in finale, in una gara che ha visto imporsi il pluri-campione mondiale Davide Foré.



03 ott 2013 Storico terzo titolo nazionale per Gjergj Haxhiu
Gjergj Haxhiu ce l’ha fatta! Il giovane pilota del Lugano Kart Team ha conquistato nel fine settimana a Lignières il titolo di Campione Svizzero della categoria KF3. Si tratta del 25. titolo nazionale per il Lugano Kart Team ma, soprattutto, del terzo titolo consecutivo per Gjergj che si era già imposto nelle edizioni 2011 (allora in Super Mini) e 2012 (in KF3). Numeri impressionanti questi, ai quali si aggiunge quello relativo ai successi in gare di Campionato Svizzero. Sono ben 11 vittorie colte con i colori del Lugano Kart Team, che fanno di Gjergj il pilota più vincente nella storia del nostro club. L’ultima, quella colta appunto a Lignières, è stata sicuramente una delle più sofferte. “Solo” 7. nelle prove cronometrate, Haxhiu si é imposto nella prima manche ed è terminato 2. nella seconda. A questo punto il romando era secondo in campionato a 4 punti dal leader Scherer. Obbligato a vincere la finale, Haxhiu inscena una battaglia spettacolare proprio con Scherer. I due piloti si superano più volte nel corso dei 24 giri della finale fino a quanto, a tre giri dalla fine, il pilota del Lugano Kart Team prende il comando definitivamente concludendo tra il tripudio del numeroso pubblico presente. Da segnalare che Haxhiu si è imposto in campionato per un solo punto. Un punto d’oro!



Il nostro Campione! Grazie Gjergj!!!!

07 ago 2013 Gabrio Bizzozero lanciato verso il rush di fine stagione
Quando mancano tre sole gare alla fine del campionato 2013, il ticinese Gabrio Bizzozero occupa la prima posizione in classifica nel Trofeo Kart Sport ACI-CSAI riservato ai piloti della categoria Supermini. Il giovane talento del Lugano Kart Team, appena undicenne, è quindi apertamente in lotta per il titolo.
Il tutto grazie a tre limpidi successi (Ottobiano, San Martino del Lago e Viverone) colti nelle ultime quattro gare disputate con grande grinta e soprattutto, cosa non usuale a questa età, con grande accortezza tattica.
Dopo la meritata pausa estiva Bizzozero, che tra l’altro occupa anche il terzo rango nel Trofeo CIAK a soli due punti dal leader, scenderà nuovamente in pista a metà settembre a Viverone pronto per lanciare il rush finale.



23 lug 2013 Ciao Willy, e grazie!


Sabato ci ha lasciato per sempre un carissimo amico, Willy Lucca. Lo ha fatto in modo discreto, così come molto discreto è sempre stato, arrendendosi alla malattia che lo aveva improvvisamente colpito poco più di un anno fa. Willy è stato uno degli uomini che per primi avevano creduto nel Lugano Kart Team. Era presente, quando ancora nessuno lo conosceva, alla prima dimostrazione in assoluto organizzata dal nostro club nel 1995, sul piazzale dello stadio di Cornaredo. Quel giorno Willy ci portò “in dote” la figlia Moira. Moira era al volante del kart assistito dal papà, divenne nei mesi seguenti dapprima segretaria e poi assoluto punto di riferimento del club, legandosi in seguito anche all’azienda di famiglia che ho il piacere di condurre a fianco di mio fratello Ruben.

I due Lucca, Willy e Moira, contribuirono a scrivere alcune delle pagine più belle della storia del Lugano Kart Team, quando ancora il kart veniva interpretato in modo spontaneo e ancora non era proiettato verso l’era del “risultato a tutti i costi”.

In quel periodo il senso di appartenenza al club era molto forte e Willy fu sempre uno dei primi a mettersi volontariamente a disposizione. Le sue qualità organizzative, pragmatiche e a livello logistico nonché la sua abituale cordialità ed il suo “savoir faire” lo portarono ad assumere il compito dell’organizzazione del paddock in occasione del Trofeo Kart Città di Lugano.

Detta così, per chi non ha vissuto quel periodo, sembra cosa da niente. Ma vi assicuro che gestire una fiumana di 150 persone che, in barba ai divieti che prevedevano l’accesso al paddock dal venerdì mattina, al giovedì sera si fiondavano sul parcheggio dello stadio di Cornaredo pronti a far di tutto pur di accaparrarsi il posto migliore, non dev’essere stato per nulla facile.

Il Lugano Kart Team è sempre funzionato a compartimenti stagni. Ognuno faceva la sua parte e quella era la sua. Per undici anni, il venerdì sera, prima della gara ho ricevuto a notte inoltrata la canonica telefonata di Willy: “Presidente, il paddock è giù. Anche l’ultimo è arrivato. Tutto a posto. Domani possiamo cominciare.” Alla quale seguiva un grande sospiro di sollievo.

E’ così che mi piace ricordare Willy Lucca nella certezza che anche il Lugano Kart Team abbia saputo contribuire a regalargli momenti sereni, così come sereno Willy appare nella foto d’archivio qui pubblicata.

Alla moglie Gianna e alle figlie Moira, Luana e Dalida le più sincere condoglianze da parte di tutto il LKT.



Raoul Fontana

25 giu 2013 CS Vesoul: Gjergj Haxhiu riporta alla vittoria il Lugano Kart Team
E' arrivato finalmente il primo successo dell'anno per il Lugano Kart Team nella terza prova valida per il campionato svizzero disputata nel fine settimana a Vesoul. Ed è stato, in tutto e per tutto un successo targato Gjergj Haxhiu. Il romando e casco d'oro 2012 si è aggiudicato infatti tutto quanto era possibile: un successo indiscutibile gettato con le basi della pole-position, la vittoria in Gara 1 ed in Gara 2 ed il successo in finale condito anche addirittura dal giro più veloce in gara. Se aggiungiamo poi che Gjergj aveva fatto segnare pure il miglior tempo nelle libere si capisce come questo grande campione abbia lasciato agli avversari solo le briciole. Il successo colto a Vesoul è stato molto importante pure in ottica campionato: Gjergj vanta ora solo 5 punti di distacco dal leader della classifica generale Mauron quando mancano due sole prove al termine.
Nelle altre categoria da segnalare il buon quinto posto di Raphael Wohlwend nella X30 Iame ed il 14. della sorella Fabienne nella stessa categoria. In KZ2 il nostro Gaetano Agnello si è invece classificato 16.
Questi i vincitori di giornata: Dufek (Mini), Riccardo Feller (Super Mini), Haxhiu (KF3), Klaey (X30 IAME), Molleyres (Swissauto 250) e Reinhard (KZ2).



GRAZIE GJERGJ !!!!

20 giu 2013 Il ritrovo dei piloti degli anni d’oro
Lanciata così per ridere su Facebook un paio di mesi fa, l’iniziativa di Kim Daldini ed Alex Fontana volta a riunire i piloti degli anni d’oro del Lugano Kart Team sta riscontrando un successo che va oltre le più rosee attese. L’appuntamento è previsto per sabato 20 luglio nel pomeriggio sulla pista di Locarno Magadino. Farà poi seguito una simpatica cena presso il ristorante dell’Aeroporto. Dalle ultime informazioni in nostro possesso sembra abbiano già aderito all’evento i seguenti piloti:
Kim Daldini, Alex Fontana, Luana Krattiger, Gianluca e Federico Soldati, Gilles e Nicole Maffeis, Lorenzo Foglia, Roby Galeazzi, Christian Alvarez, Andrea Di Pietro, Nicola Tornusciolo, Fabio Petrarca, Paride Nessi, Simone Viola, Gabriele Porto, Lorenzo Albertolli, Fabio e Marco Petrarca, Emanuele Montemagno, Ruben Spadaccini, Marco della Santa, Raffaele Marciello, Luca Longhi, Marco Bellanca, Marco Rohner, Cesare Delea, Kevin Gilardoni, Valentina Nessi, Fernando Forte, Luca Fochetti, Guido Toscanelli, Tony Viggiani, Patrick David e Christian Sartorelli.
Per informazioni potete naturalmente contattare Kim (kim.daldini@gmail.com) oppure Alex (info@alexfontana.net).



03 giu 2013 Campionato svizzero: successi confederati a Wohlen
Come era nelle previsioni, la seconda gara valida per il campionato nazionale a Wohlen ha visto il dominio dei piloti confederati. I successi di categoria sono andati a Joshua Dufek (Mini), Robin Furrer (Super Mini), Lucas-Ayrton Mauron (KF3), Vincenzo Alvaro (Challenge IAME X 30) e all’inossidabile Ken Allemann (KZ2).
Il migliore tra i nostri piloti è risultato Gjergi Haxhiu, 4. nella KF3, risultato che consolida il terzo posto nella classifica generale. Sfortunato Michi Müller che era risultato molto competitivo in prova.
Nella X 30 i due Wohlwend hanno ottenuto in finale rispettivamente il 12. ed il 14. Rango, con Raphael a precedere Fabienne. Ritirato invece purtroppo Gaetano Agnello in KZ2.



28 mag 2013 Gabrio Bizzozero si conferma al vertice in Italia
Sei gare disputate con piazzamenti mai oltre il 6. rango. Questo il bilancio della prima metà di stagione di Gabrio Bizzozero, promettente pilota del Lugano Kart Team. Nato nel novembre del 2001, quindi undicenne, il giovane bianconero si è confermato anche lo scorso fine settimana a South Milano, ottenendo il 2. Rango dopo essere risalito in modo spettacolare, causa un guasto tecnico, dalla 15. posizione. Questo risultato va ad aggiungersi a due terzi posti (ottenuti sempre a South Milano e a Viverone), al 2. rango ottenuto a Borgo Ticino a fine marzo e al successo incamerato a Ottobiano ad inizio stagione.
Bizzozero occupa attualmente il 2. rango in classifica generale nel campionato Brianza Karting.


Gabrio in azione

22 apr 2013 Di Pietro vince in Germania e si lancia verso gli Europei
Il pilota ticinese Andrea di Pietro si è imposto nella gara valida per il German Vega Trophy 2013 disputata sul kartodromo di Hahn nei pressi di Francoforte.
Alla sua prima stagione in KZ2 (kart a marce) il pilota del Lugano Kart Team e ufficiale GP Racing ha preceduto sul traguardo il compagno di squadra Loris Ronzano. Un successo importante per il costruttore piacentino che ha visto il propri piloti imporsi sui migliori concorrenti tedeschi.
Questo importante risultato lancia Di Pietro verso gli europei di categoria che disputerà per la prima volta in carriera. La prima prova dei campionati continentali di categoria è prevista per il 16-19 maggio a Wackersdorf in Germania mentre la seconda avrà luogo a fine giugno sulla bellissima pista belga di Genk.



02 apr 2013 GENERAL VERSAMMLUNG : ANGELO DRAGONE IM KOMITEE GEWÄHLT
Dienstag, den 26. März hat die traditionelle General Versammlung des Lugano Kart Teams statt gefunden.
Während dieser wurde aus Sportlicher sicht unser 24. Nationaler Titel betont dies dank einer Grossen Saison von Gjergi Haxhiu, der bereits während der Verleihung des „Casco d’oro“ am Ende der Saison gefeiert wurde.

Während seiner Rede, hat Präsident Raoul Fontana nicht davon abgehalten seine Enttäuschung was die Entscheidung von Autosport-Schweiz angeht, das traditionelle Rennen (welches von unserem Club auf der Piste von South - Milano jedes Jahr organisiert wird), in dieser Saison nicht stattfinden wird.
Eine Entscheidung die viele nicht verstehen, eine Entscheidung die der Schweizer Meisterschaft Prestige nimmt da Wettbewerbe nur im Norden des Landes stattfinden werden;

Eine Entscheidung die vor allem unsere Piloten und das Lugano Kart Team, welches seit fünfzehn Jahren den Verband mit gültigen Rennen unterstützt, die bei allen sehr beliebt sind, benachteiligt.

Es wurden bereits neue Kontakte mit dem Präsidenten der ASS selbst geknüpft um das Rennen fürs Jahr 2014 wieder in Programm zu setzen.

Während des Abends wurde das neue Club-Komitee gewählt, dieses kann in Zukunft auf die Wertvolle Zusammenarbeit von Angelo Dragone zählen;
Angelo ist seit zwanzig Jahren in der Branche aktiv und wird Stützpunkt während der wichtigsten Rennen für unsere Piloten sein.

Das neue Komitee ist wie folgt gewählt worden :

Präsident : Raoul Fontana
vice Präsident : Roberto Albizzati
Segretariat : Moira Lucca
Ruben Fontana
Giuseppe di Pietro
Pedro Gordillo
Fulvio Maffeis
Luna Croci
Angelo Dragone


02 apr 2013 Assemblea Generale: Angelo Dragone eletto in comitato
Martedi 26 marzo si è svolta la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team durante la quale, per quanto riguarda l’ambito sportivo, è stato sottolineato il 24. titolo nazionale nella storia del club colto grazie alla grande stagione disputata da Gjergj Haxhiu, poi premiato durante i festeggiamenti di fine anno con il Casco d’Oro 2012. Durante il suo discorso, il presidente Raoul Fontana non ha mancato di esprimere la grande amarezza per la decisione dell’Auto Sport Schweiz di non inserire in calendario, nel 2013, la tradizionale gara organizzata dal nostro club sulla pista di South Milano e valida per il Campionato Svizzero. Una decisione apparsa ai più totalmente incomprensibile che toglie prestigio al campionato nazionale (che verrà disputato quindi solo al nord) e penalizza i piloti ticinesi ed anche il Lugano Kart Team che da una quindicina sostiene la federazione nazionale con l’organizzazione di prove valide per il campionato svizzero. Prove oltretutto particolarmente apprezzate dai piloti stessi e dagli addetti ai lavori. Contatti per riottenere l’organizzazione di una gara valida per il Campionato Svizzero 2014 sono già in corso con il presidente dell’ASS, la direzione della stessa e lo sponsor principale del campionato. Durante la serata è stato eletto il nuovo comitato del club che potrà contare in futuro sulla grande esperienza di Angelo Dragone, tecnico attivo da una ventina d’anni nel mondo del karting e che fungerà da punto di riferimento in pista durante le principali manifestazioni agonistiche. Il nuovo comitato del Lugano Kart Team è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice-presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe di Pietro, Pedro Gordillo, Fulvio Maffeis, Luna Croci e Angelo Dragone.

04 mar 2013 ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ORDINARIA
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Martedi 26 marzo 2013 alle ore 18.30

presso la sede della Fontana Print SA, Via Maraini 23, 6963 Pregassona:

Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni
Eventuali

Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.

LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente


25 feb 2013 Luana Krattiger passa alle ruote coperte
La nostra Luana Krattiger è pronta al debutto nel mondo automobilistico. Questa volta non parliamo di formule, bensì, e non poteva essere altrimenti visti i trascorsi in famiglia, di ruote coperte.
Luana, 17 anni, sarà infatti impegnata nel campionato Renault Clio Italia con il team Composit Motorsport con il quale ha già sostenuto 4 giornate di test.
Per la ragazza di Dino cresciuta nel Lugano Kart Team il debutto in gara è previsto per il 7 aprile a Vallelunga.
Da segnalare che Luana potrà contare su un coach driver d'eccezione quale il campione in carica della categoria Stefano Comini.



25 feb 2013 Alex Fontana dal LKT alla Lotus
Grande soddisfazione per il nostro Alex Fontana che entra ufficialmente a far parte del programma giovani della Lotus, denominato Lotus F1 Junior Team. Dal colore nero del LKT al nero e oro della Lotus insomma.
Una chiamata importantissima per il ticinese, che si era posto sotto la luce dei riflettori della massima formula la scorsa stagione disputando una eccellente prova in occasione del G.P. del Belgio nella GP3 Series quando fu chiamato ad occupare il sedile vacante della terza vettura del Team Jenzer Motorsport, e a cui fece immediatamente seguito la vittoria colta in Formula 2 a Budapest a coronamento di una stagione in cui il giovane elvetico si era messo in evidenza in più di un’occasione.
Alex dividerà i propri impegni tra la sede inglese di Enstone, a diretto contatto quindi con la squadra di Formula 1, e l'attività in pista che prevede il suo impiego nel campionato GP3 Series con il Team Jenzer Motorsport.
"Dopo aver seguito il pilota ed analizzato le sue caratteristiche abbiamo deciso che il posto di Alex è qui con noi", queste in sintesi le parole di Gwen Lagrue, responsabile del Lotus F1 Junior Team.




29 gen 2013 Le foto della premiazione LKT 2012
Qui di seguito vi riportiamo alcune delle più significative immagini della premiazione del Lugano Kart Team 2012 che si è tenuta sabato 26 gennaio presso l’elegante sede del Memorial Room Clay Regazzoni. Un grande grazie va naturalmente alla famiglia Regazzoni per la disponibilità e per averci concesso di premiare i nostri piloti in un contesto che collega idealmente i campioni del futuro con il più grande pilota svizzero del passato.
Un grazie anche ai nostri soci che sono accorsi numerosi e un grazie particolare a coloro, come ad esempio Pascal Eberle, Yves Von Aesch, le famiglie Barone ed Haxhiu che hanno fatto tanti chilometri per passare un piacevole momento con noi.
Per quanto riguarda l’attribuzione del Casco d’Oro, andato meritatamente a Gjergj Haxhiu, leggete a parte.





Gjergi Haxhiu Campione Svizzero 2012 - Categoria KF3




Gabrio Bizzozero - Casco di bronzo 2012








Alessandro Macagni - Casco d'Argento 2012



29 gen 2013 A Gjergj Haxhiu il Casco d’Oro 2012
E’ andato meritatamente a Gjergj Haxhiu il Casco d’Oro del Lugano Kart Team 2012. Il campione svizzero in carica della KF3 e già campione lo scorso anno in Super Mini ha raccolto addirittura l’unanimità dei voti rilasciati dall’apposita giuria composta da 10 giurati scelti per la prima volta esclusivamente all’interno del Lugano Kart Team.
Il premio ambito, il più importante per quanto riguarda il Lugano Kart Team, è stato consegnato ad Haxhiu in occasione della cerimonia di premiazione di sabato 26 gennaio che si é tenuta presso il Memorial Room Clay Regazzoni ed è stato motivato con i recenti risultati raccolti quest’anno, che confermano oltretutto quelli del 2011, e con le prospettive di carriera che appaiono rosee.
Piacevole sorpresa per il Casco d’Argento che é stato attribuito ad un raggiante Alessandro Macagni per l’impegno, la costanza e la dedizione dimostrata quest’anno, oltre che per lo spirito genuinamente sportivo dimostrato in più occasione da Alessandro stesso e dalla sua famiglia.
Un grande applauso ha accolto anche Gabrio Bizzozero, premiato con il Casco di Bronzo per la sua stagione e presenza costante in Campionato Svizzero. Premio che va inteso anche come stimolo a migliorarsi ancora ad un pilota riconosciuto dalla giuria come uno dei giovani sui quali il club potrà senza dubbio contare in futuro.
Questa la lista dei piloti che si sono aggiudicati il Casco d’Oro del Lugano Kart Team, premio che può essere vinto una sola volta in carriera, ed il cui nome resterà per sempre scritto nella storia del nostro club:
2005 – Michael Grabher
2006 – Alex Fontana
2007 – Yves Von Aesch
2008 – Michael Hêche
2009 – Mathéo Tuscher
2010 – Antonio Barone
2011 – Pascal Eberle
2012 – Gjergj Haxhiu


Gjergj Haxhiu - Casco d'Oro 2012

24 gen 2013 Die Preisverleihung 2012 vom LKT wird im Memorial Room Clay Regazzoni stattfinden
Programm-änderung was den Abend der Siegerehrung 2012 angeht, die eigentlich im Hotel Cadro Panoramica stattfinden sollte.
Ein besonderes Dankeschön an Familie Regazzoni die uns am Abend des 26 Januar den Memorial Room Clay Regazzoni ab 19.00 Uhr zur Verfügung stellt,
und so eine ideale Verbindung zu unseren zukünftigen Champions und dem grössten Schweizer Piloten aller Zeiten aufbaut.
die genaue Adresse ist : Via Arbostra 34, 6963 Pregassona.
In dem elegant ausgestattetem Salon der dem grossen Clay gewidmet ist, werden die anwesenden Piloten des LKT Team geehrt und der Goldene Helm 2012 verliehen.
Die Teilnahme ist kostenlos und nach der Verleihung wird ein leckeres Aperitiv Serviert.

Wir erwarten euch zahlreich!




24 gen 2013 La premiazione 2012 del LKT si terrà presso il Memorial Room Clay Regazzoni
Cambio di programma per quanto riguarda la serata di premiazione 2012, inizialmente prevista presso l’Hotel Cadro Panoramica.
Grazie all’interessamento della famiglia Regazzoni, abbiamo il piacere di comunicarvi che la serata prevista per sabato 26 gennaio si terrà presso il Memorial Room Clay Regazzoni, in Via Arbostra 34, 6963 Pregassona, sempre a partire dalle 19.00.
In questo affascinante spazio espositivo dedicato alla memoria del grande Clay, verranno premiati i piloti del LKT presenti e verrà assegnato il Casco d’Oro 2012.
Ringraziamo la famiglia Regazzoni per la disponibilità che permette idealmente di tracciare una linea d’incontro tra i campioni del futuro ed il più grande pilota svizzero del passato, a cui tanto stavano a cuore i giovani.
La partecipazione è gratuita e all’incontro seguirà un simpatico aperitivo offerto dal Lugano Kart Team.
Vi attendiamo numerosi.



15 gen 2013 PREISVERTEILUNG LUGANO KART TEAM 2012
DAS LUGANO KART TEAM
HAT DAS VERGNÜGEN EUCH ZUR
PREISVERTEILUNG 2012 EINZULADEN

Der Abend findet statt am
SAMSTAG 26. JANUAR 2013 UM 19.00 UHR
bei das Hotel Centro Cadro Panoramica, 6965 Cadro
www.cadro-panoramica.ch

Um richtig zu feiern laden wir alle Piloten vom Lugano Kart Team ein die an der Schweizer-meisterschaft 2012 teilgenommen haben.Wir freuen uns euch wieder einen Abend voller Emotionen anzubieten und den folgenden kulinarischen Leckerbissen.

MENU


Tagliata di salumi nostrani

Orecchiette al ragout di carne e pecorino

Guancetto di manzo
Stufano “all’antica”
polenta taragna

Macedonia con gelato

Caffé

Für die Kinder bieten wir ein spezielles Menü mit variazione d’antipasti panoramica, pommes frittes mit impannata, gelato misto.

Im Verlaufe des Abends werden folgende Fahrer prämiert:

- Die Schweizermeister;
- die ersten 5 Klassifizierten der Schweizermeisterschaft 2012 (LKT –
Piloten);
- alle die Puffo;
- Piloten die sich in internationalen Rennen ausgezeichnet haben.

Zur Erinnerung, finaziellen Beiträge werden nur an diejenigen Piloten bezahlt, die an der jährlichen Preisverteilung des Lugano Kart Team teilnehmen.

Casco d’oro
Zum Abschluss des Abends werden wir wieder den Casco d’Oro, Casco d’Argento und Casco di Bronzo an die 3 besten Fahrer des Lugano Kart Team in der Saison 2012 verleihen, bestimmt von einer Jury. Die Auszählung der Stimmen wird im Festsaal erfolgen.

Die Kosten für den Abend betragen CHF 75.-- (Erwachsene) und CHF 45.-- (Mini, Supermini und Puffo).
Im Preis inbegriffen ist eine Flasche Wein für jeweils 4 Personen sowie Mineralwasser.
Aus logistischen Gründen ist die Anzahl Personen pro Tisch auf 10 begrenzt.

Für unsere Freunde von jenseits des Gotthards, die gerne im Tessin übernachten möchten, haben wir mit dem Hotel Cadro Panoramica besondere Freundschaftspreise ausgehandelt.

Wir erwarten euch zahlreich in Lugano!

LUGANO KART TEAM

LUGANO KART TEAM – Casella postale 231 – 6963 Pregassona –
Tel. 0041 79 240 21 65 - Fax 0041 91 941 38 25


15 gen 2013 CENA PREMIAZIONE FINALE LUGANO KART TEAM
IL LUGANO KART TEAM
HA IL PIACERE DI INVITARVI ALLA
PREMIAZIONE 2012

CHE SI TERRÀ
SABATO 26 GENNAIO 2013 ALLE ORE 19.00
Presso l’Hotel Centro Cadro Panoramica, 6965 Cadro
www.cadro-panoramica.ch

Per degnamente festeggiare tutti i piloti del Lugano Kart Team che hanno preso parte al Campionato Svizzero 2012 e alle competizioni internazionali abbiamo il piacere di offrirvi una serata ricca di emozioni, con il seguente menu:

MENU

Tagliata di salumi nostrani

Orecchiette al ragout di carne e pecorino

Guancetto di manzo
Stufano “all’antica”
polenta taragna

Macedonia con gelato

Caffé

Per i bambini viene offerto un menu particolare comprendente variazione d’antipasti panoramica, pommes frittes con impannata, gelato misto.

Nel corso della serata verranno premiati:

- I CAMPIONI NAZIONALI;
- I PRIMI 5 CLASSIFICATI NEL CAMPIONATO SVIZZERO 2012 (Piloti LKT);
- TUTTI I PUFFI PRESENTI;
- PILOTI CHE SI SONO MESSI IN EVIDENZA IN GARE INTERNAZIONALI.

Vi ricordiamo che le prestazioni finanziarie verranno retribuite unicamente ai piloti che sono presenti alla cena senza eccezione alcuna.

Casco d’oro
Al termine della serata verranno consegnati il Casco d’Oro, il Casco d’Argento ed il Casco di Bronzo ai migliori 3 piloti del Lugano Kart Team della stagione 2012, scelti da un’apposita giuria. L’apertura delle schede di votazione verrà effettuata in sala.

Il costo della serata si fissa in CHF 75.-- (adulti) e di CHF 45.-- (mini, supermini e puffi).
Nel prezzo sono compresi 1 bottiglia di vino ogni 3 persone e acqua minerale.
Per motivi logistici vi comunichiamo che il numero massimo di persone ad ogni tavolo é di 10 persone.

Gli amici di oltre Gottardo che desiderassero pernottare in Ticino potranno rivolgersi direttamente all’Hotel Centro Cadro Panoramica il quale applicherà prezzi di favore.

Vi attendiamo numerosi a Lugano!

LUGANO KART TEAM

Potete iscrivervi alla cena del 26.1.13 inviando un mail a info@lkt.ch ed indicando il numero di persone (adulti + ragazzi) presenti

LUGANO KART TEAM – Casella postale 231 – 6963 Pregassona –
Tel. 0041 79 240 21 65 - Fax 0041 91 941 38 25


14 gen 2013 Mathéo Tuscher nominato Rookie dell’anno da Autosport!
Prestigioso riconoscimento per Mathéo Tuscher: il pilota cresciuto nel Lugano Kart Team, già tra l’altro Casco d’Oro e grande protagonista quest’anno del campionato FIA di Formula 2, è stato nominato dalla giuria della rivista Autosport “Rookie dell’anno”. Il quindicenne elvetico è stato preferito dai lettori di Autosport.com a piloti del calibro di Daniel Riccardo, Jean Eric Vergne e Romain Grosjean, aggiudicandosi così il premio che in passato era stato vinto anche da Lewis Hamilton, Jenson Button e Dan Wheldon.
Il premio è stato consegnato nelle mani di Mathéo a Londra dal Team Principal della Red Bull F1 Christian Horner.
Congratulazioni vivissime da parte di tutto il Lugano Kart Team.


Nella foto: un elegantissimo Mathéo Tuscher alla premiazione di Autosport.

14 gen 2013 Il LKT premiato dalla Banca Raiffeisen
Importante riconoscimento per il Lugano Kart Team: in occasione dell’inaugurazione della nuova agenzia di Pregassona, la Banca Raiffeisen Lugano che, ricordiamo, è la terza per importanza in Svizzera con un totale di bilancio di 1,38 miliardi di franchi ha voluto sostenere concretamente, con 1'500 franchi ognuna, 10 Associazioni ed enti attivi a Pregassona e Viganello, nonché la Parrocchia. Si tratta di : Asco, associazione sportiva corsa d’orientamento; Associazione Fabbrica delle Idee; Biblioteca dei ragazzi; Sci club Pregassona; Colonia climatica Don Guggia; Circolo degli anziani; Cantori di Pregassona; Associazione Residenza alla Meridiana; Lugano Kart Team e Filarmonica di Pregassona.
Un grazie di cuore da parte di tutti noi va alla direzione della Banca Raiffeisen.


Nella foto: il responsabile della filiale, signor Kevin Rusolo, con il presidente del Lugano Kart Team Raoul Fontana.

11 dic 2012 A Viverone vittoria pesante per Gabrio Bizzozero
Un altro giovane bianconero si affaccia prepotentemente alla ribalta e contribuisce a rinverdire i fasti del Lugano Kart Team nelle categorie giovanili.
Gabrio Bizzozero, uno dei ragazzi destinati a raccogliere e portare al Lugano kart Team grandi soddisfazioni in futuro, si è imposto lo scorso 25.11.2012 sulla pista le Sirene di Viverone nella finale nazionale campionato italiano A.C.S.I. di kart categoria 60 Mini (Supermini in Svizzera).
Dopo le brillanti prove del sabato 24.11, dove tutto è funzionato a meraviglia, Gabrio, su kart Intrepid, si è qualificato la domenica mattina per la pre-finale partendo in settima posizione. Dopo una gara di attacco ha concluso al terzo posto qualificandosi per la finale nazionale. In finale è partito dalla terza posizione ed ha immediatamente passato i 2 concorrenti che erano davanti, conquistando la prima posizione già in occasione della prima tornata. Ha respinto gli attacchi degli avversari e grazie ad una gara perfetta sotto ogni aspetto ha potuto vincere in modo meritato la corsa aggiudicandosi il titolo di campione nazionale italiano A.C.S.I. (circa 20 partecipanti per ogni categoria).
Per gli amanti delle statistiche si tratta del secondo successo colto in carriera da Bizzozero, che già si impose nel 2011 nella gara disputata a Röthis valida per la Bridgestone Cup.





08 ott 2012 CS Lignières: Gjergj Haxhiu campione. E’ il 24esimo titolo nazionale per il Lugano Kart Team
Gjergj Haxhui si è laureato domenica a Lignières come da previsione campione svizzero della categoria KF3. Il pilota romando ha conquistato così il suo secondo titolo nazionale con i colori del Lugano Kart Team, dopo quello vinto la scorsa stagione in Super Mini. Il dominio di Gjergj nella prova conclusiva è stato totale e ha così legittimato quanto fatto di buono nella stagione: pole position, vittoria in gara 1 e in gara 2, vittoria nella finale. Per il Lugano Kart Team si tratta del 24. titolo svizzero della sua storia. Haxhiu, nella categoria KF3 ha preceduto in campionato la bianconera Fabienne Wohlwend, vincitrice a Levier, e l’unica parsa in grado di tanto in tanto di contrastare il dominio del nuovo campione svizzero. Da segnalare in KF3, categoria che è stata senza dubbio la più positiva per i colori bianconeri, il buon 8. posto in campionato di Michael Müller ed il 9. di Ivan Rechsteiner, assente a Lignières ma vincitore nel week end della sua prima gara in carriera in KF3 nel campionato Brianza Karting e l’11. Di Antonio Barone.
Nella gara riservata alla KF2 è arrivato un altro successo bianconero grazie a Tanja Müller, che ha concluso il campionato al 2. rango dietro al nuovo campione svizzero André Reinhard. Da segnalare, in quella che era la sua stagione di debutto nel nazionale, l’ottimo 6. rango finale di Alessandro Macagni.
In KZ2 vittoria per il redivivo ves Von Aesch, che ha disputato proprio a Lignières l’unica gara della stagione, e titolo nelle mani di Kevin Lüdi, come da pronostici. Ottimo il 7. rango in campionato di Maico Puglisi del LKT in quella che è stata la categoria più “popolata” del campionato svizzero.
Infine da segnalare il titolo di Vincenzo Alvaro nella National Senior, mentre nella Super Mini il campionato è andato nelle mani di Robin Furrer. Il miglior bianconero è risultato Gabrio Bizozzero, 12.


21 ago 2012 Campionato Svizzero Levier: Successi per Fabienne Wohlwend e Severin Amweg
La pilota del Lugano Kart Team Fabienne Wohlwend si è imposta domenica in KF3 nella penultima prova valida per il Campionato Svizzero di Kart edizione 2012.
Fabienne ha preceduto Gjergj Haxhiu che mantiene il comando della classifica generale proprio davanti alla Wohlwend. Ottavo, nella classifica generale di campionato, il ticinese Ivan Rechsteiner.
Al successo della ragazza proveniente dal principato del Liechtenstein va ad aggiungersi la vittoria conquistata da Severin Amweg nella gara fuori campionato riservata alla categoria X 30.
Per il resto da segnalare il terzo posto di Tanja Müller in KF2 e l’eccellente quarto rango di Alessandro Macagni nella stessa categoria. La Müller è ora terza in campionato, mentre Macagni occupa il 6. rango nella generale. Il successo in KF2 è andato a Yannick Klaey. In Super Mini si è imposto Furrer mentre Gabrio Bizzozero dopo essere risultato eccellente nelle manches, si è piazzato 14. in finale.
Per concludere vittoria per Cyndie Allemann in KZ2, con il bianconero Maico Puglisi 11., e di Alvaro nella National.
L’ultima priva valida per il Campionato Svizzero edizione 2012 si terrà a Lignières il prossimo 30 settembre.



06 ago 2012 CS Moirans en Montagne: Tanja Müller domina in KF2
E’ arrivato finalmente il primo atteso successo stagionale in Campionato Svizzero per Tanja Müller. La pilota del LKT si è imposta a Moirans en Montagne dominando la finale dopo aver stabilito anche la pole-position. La bianconera è ora terza in campionato a 34 punti da Reinhard quando mancano due prove al termine. Sesto posto, sempre in KF2, per il ticinese Alessandro Macagni, che è 6. Pure in campionato. Gara sfortunata per Bizzozero e Jovic in Super Mini, categoria nella quale la vittoria è andata a Furrer. Nella National si é imposto Alvaro, mentre in KZ2 il successo ö andato a Philippe Ehrensperger. Attesa per la gara della KF3: il successo è arriso a Scherrer. Buona comunque la prova dei ragazzi bianconeri, con Hasxhiu 4., Barone 6., il ticinese Rechsteiner 7. e Müller 8. In questa categoria Gjiergj Haxhiu mantiene saldamente la vetta della classifica generale.

06 lug 2012 Annullata la Bridgestone-Cup 2012
Purtroppo la notizia che tutti temevano è puntualmente arrivata negli scorsi giorni: la Bridgestone-Cup 2012 è definitivamente e da subito annullata a causa dello scarso numero di partecipanti.
Malgrado le novità che sono state puntualmente introdotte e l’attrattività delle piste, non è stato possibile raggiungere il numero minimo che permettesse perlomeno di non far registrare perdite massicce. E’ inutile negare come il Lugano Kart Team sia molto dispiaciuto per questa decisione. La Bridgestone-Cup è stata una creatura del nostro club ed è nata, grazie all’accordo con lo sponsor principale Bridgestone, dalle ceneri del famoso e storico Campionato Interclub Lugano Kart Team. La serie si è sviluppata nel corso degli anni ed ha toccato vertici impensabili, arrivando a superare di gran lunga la popolarità del Campionato Svizzero. La Bridgestone-Cup è inoltre sempre stata fedele ai propri principi, quelli dell’innovazione e dell’altissima qualità dell’organizzazione e delle piste proposte. Il tutto con un occhio di riguardo per il movimento giovanile. Il campionato ha portato alla ribalta, nel corso degli anni, fior fior di piloti che si sono poi imposti in tutte le categorie, non solo nel kart ma anche nell’automobilismo di vertice.
Non sappiamo se, allo stato attuale delle cose, la Bridgestone-Cup possa rinascere nelle prossime stagioni. Certo è che il comitato del Lugano Kart Team si chinerà prossimamente sulla problematica cercando se possibile di proporre altre iniziative che possano, seppur in parte, colmarne il vuoto.
Il comunicato ufficiale sul sito www.bridgestone-cup.ch

04 giu 2012 Campionato Svizzero South Milano: a Ivan Rechsteiner la palma del miglior bianconero
Nessun successo targato Lugano Kart Team nella gara di casa, la seconda valida per il Campinato Svizzero edizione 2012, disputata sulla pista di South Milano. Le vittorie sono andate infatti a Robin Furrer (Super Mini), Justin Meichtry (KF3), Vincenzo Alvaro (National), Joel Buergermeiser (KF2) e Andrea Angonoa (KZ2). La palma di miglior bianconero è andata al giovane ticinese Ivan Rechsteiner, al debutto in KF3, autore di un brillantissimo secondo rango nella categoria più competitiva della giornata. Una buona notizia per il karting ticinese! In KF3 buona anche la prova di Fabienne Wohlwend, 4. al traguardo e di Gjergj Haxhiu, secondo in pista ma poi di fatto penalizzato di 20” e quindi retrocesso in 5. posizione. Nelle altre categorie da segnalare il podio conquistato da Tanja Müller, terza in KF2, con gli altri piloti del LKT Andrea Di Pietro ed il debuttante in Campionato Svizzero Alessandro Macagni che si sono classificati rispettivamente al 5. e 6. posto. In KZ2 Maico Puglisi è giunto 7., mentre eccellente è stata la prova di Danjiel Jovic in Super Mini, 5. al traguardo. Da segnalare anche la prova di Gabrio Bizzozero, alla prima stagione in Super Mini, giunto 11. in finale.

18 mag 2012 Il Campionato Svizzero fa tappa a South Milano
Come da tradizione, il campionato svizzero di kart si sposterà al sud anche quest’anno. La pista di South Milano ospiterà infatti il prossimo 27 maggio la seconda prova stagionale valida per il campionato nazionale. L’organizzazione è come sempre del Lugano Kart Team. Tutte le informazioni relative alla gara ed il programma della manifestazione sono consultabili sul sito www.motorsport.ch

15 mag 2012 De Oliveira, Haxhiu, Furrer e Hahn si impongono a South Milano
La Bridgestone Cup 2012 ha i suoi primi vincitori stagionali. Sulla bellissima pista di South Milano, in notturna, si sono imposti Mario De Oliveira nella 6 Speed, Gjergj Haxhiu in KF3, Robin Furrer nella Super Mini e Elio Hahn nella National Open.
La gara si è svolta nel solito magico e particolare ambiente della Night Race ed ha proposto spunti interessanti dal profilo agonistico. Oltre ai vincitori si sono messi in luce Philippe Ehrensberber ed il nostro Marco Fiore nella 6 Speed, al comando per gran parte della seconda manche, Lucas Legéret e Silvan Winzeler che hanno reso la vita dura al vincitore della Super Mini Robin Furrer e Edi Haxhiu e la nostra Fabienne Wohlwend, grandi protagonisti in KF3.
Molto buona anche la prova di Kilian Bernasconi, eccellente quarto in Super Mini.
Tutti i risultati possono essere consultati naturalmente sul sito ufficiale della Bridgestone-Cup: www.bridgestone-cup.ch


I Puffi...il nostro futuro


Team Bizzozero


Gjergj Haxhiu


Marco Fiore


Team Jovic

02 mag 2012 Alla Bridgestone-Cup anche con licenza club o licenza giornaliera
Una grande novità che farà sicuramente molto piacere a tanti appassionati: le gare della BC 2012 sono state iscritte a calendario con lo status di Gara Regionale. Ciò significa che, alle prove in calendario, sarà ora possibile partecipare anche con una licenza di tipo Club, oppure addirittura acquistando in pista una licenza giornaliera (costo fr. 30.--).
Una bella notizia per chi pratica il kart a livello amatoriale e per semplice piacere!


02 mag 2012 Via alla Bridgestone-Cup 2012! Tutti alla Night Race di South Milano!
Dopo il grandissimo successo della scorsa (e prima edizione) la Bridgestone Cup ed il Lugano Kart Team ripropongono nuovamente quest’anno la gara in notturna sulla pista di South Milano.
L’attesissimo evento si terrà sabato 5 maggio con in pista le categorie Super Mini, Junior, Open, 6-Speed e KF3 sulla base del nuovo regolamento della serie.
Tutte le informazioni, così come il programma e la possibilità di iscriversi on-line, si possono trovare sul sito ufficiale
www.bridgestone-cup.ch. Da segnalare che al mattino sono previste sessioni di prove libere non ufficiali. La manifestazione prenderà invece avvio ufficialmente alle 14.15. Le finali per tutte le categorie sono previste, appunto in notturna, dalle ore 20.30 fino alle 22.15 circa.
Importante, per tutti coloro che volessero partecipare, la novità riportata anche sopra: sarà possibile correre alla Bridgestone-Cup 2012 anche con licenza club oppure con licenza giornaliera ottenibile direttamente in pista.

05 apr 2012 Assemblea generale: avanti con fiducia anche in tempo di crisi
Martedi 3 aprile si è svolta la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team. Il 2011 è stato nuovamente un anno molto positivo dal profilo sportivo grazie ai tre titoli nazionali conquistati rispettivamente da Gjergj Haxhiu (Super Mini), Pascal Eberle (KF2) e Yves Von Aesch (KZ2) che hanno portato a quota 23 i titoli nazionali vinti finora da piloti del Lugano Kart Team.
Il comitato è stato riconfermato all’unanimità ed è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe Di Pietro, Giancarlo Pianezzi, Pedro Gordillo, Pietro Comini, Fulvio Maffeis, Marcel Rechsteiner e Luna Croci. Nel corso della serata ha preso la parola la segretaria generale Moira Lucca che, oltre ad aver ricordato i successi sportivi, si è soffermata sulla particolare situazione che sta vivendo il nostro sport, confrontato anche con la persistente crisi economica. Malgrado ciò si guarda avanti con fiducia, grazie anche ad alcuni giovani che si stanno mettendo in mostra nelle categorie minori e grazie ai buoni rapporti in particolare con gli amici della pista di South Milano, che permettono ogni anno al LKT di organizzare manifestazioni di alto livello, in un clima di grande collaborazione ed amicizia. Purtroppo – ha continuato Moira Lucca – c’è da registrare la grande perdita, almeno momentaneamente, della pista di Chiavenna che in passato ha ospitato per oltre un decennio, le gare del LKT. Alla famiglia Brenna vanno tutti i ringraziamenti del nostro club per i bellissimi momenti passati assieme.


22 mar 2012 Severin Amweg al mondiale con la Art Grand Prix
Colpaccio di Severin Amweg; il pilota del Lugano Kart Team ha trovato infatti un accordo per disputare il Mondiale U18 con la Art Grand Prix, il neo costituito team di kart che fa capo a Nicolas Todt.
Ricordiamo che la Art GP è da tempo presente sia in GP2 che in GP3 e che Nicolas Todt cura tra gli altri gli interessi di Felipe Massa, Pastor Maldonado e Jules Bianchi.




21 mar 2012 ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ORDINARIA
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Martedi 3 aprile 2012 alle ore 18.15

presso la sede della Fontana Print SA, Via Maraini 23, 6963 Pregassona:

Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni
Eventuali

Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.


LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente

21 mar 2012 Levin Amweg si affida a GU Racing
È appena stata annunciata la notizia che il pilota svizzero Levin Amweg ha effettuato un cambio di "casacca" per quanto riguarda l'imminente stagione 2012.
Il pilota del Lugano Kart Team ha infatti abbandonato il team Daltec dopo un'ultima buona stagione che lo aveva visto protagonista nella Formula BMW Lista Office LO, conclusa con un quarto posto finale; il pilota di Berna ha infatti firmato per il team GU Racing.
Amweg ha da subito espresso attraverso il suo website ufficiale tutta la sua motivazione per questo 2012 con nuovi colori che lo vedrà nuovamente schierato nel campionato firmato Lista Office LO: "L'obbiettivo è vincere."

Alex Fontana



Levin Amweg

09 mar 2012 Dal kart alla monoposto: nasce la Formula Italia 1600
Nasce un nuovo progetto mirato ad essere il trampolino di lancio dei giovani kartisti per iniziare la loro carriera in automobile. La nuova Formula Italia 1600 è un progetto che vede un’importante novità: la monogestione. Il campionato di questa categoria propedeutica è composto da 6 appuntamenti doppi sui circuiti nazionali (a breve sarà stilato il calendario ufficiale) ed è diretto ai giovani kartisti di età compresa tra i 15 e 19 anni senza alcuna esperienza in monoposto. Il format dei weekend sarà 2 turni di prove libere, uno di qualifica e 2 gare, durante questi ci saranno continui briefing tecnici e sportivi. Oltre la monogestione, altri punti salienti della categoria sono vetture identiche e sorteggio del telaio ai piloti in ogni weekend di gara, dove quindi solo il pilota fa la differenza.


Il contenimento dei costi è alla base di questo progetto, la stagione costa 55.000,00 € + IVA e i premi che verranno proposti saranno aiuti concreti per continuare nella propria carriera automobilistica. Garantita inoltre grande copertura mediatica su riviste specializzate e siti automobilistici.
La categoria sarà aperta ad almeno 15 piloti, sono aperte le adesioni per partecipare alle giornate di test nel mese di febbraio e marzo che si stanno organizzando sul circuito di Varano de Melegari (Parma). Il costo è di 1.500,00 + IVA € per mezza giornata e 2.500,00 € + IVA per l’intera giornata. Il costo del primo test sarà poi detratto dal totale della stagione in caso di sottoscrizione del contratto.

Per qualsiasi informazioni e curiosità potete consultare il sito www.formulaitalia1600.com o inviare un’e-mail all’indirizzo di posta fitalia1600@libero.it, oppure rivolgervi direttamente al promoter Giuseppe Mangione, personaggio molto conosciuto all’interno del Lugano Kart Team, al numero di cellulare 0039 348 400 97 07



30 gen 2012 La Mégane di Comini in scala 1:32
Per gli appassionati di modellismo – e sappiamo che anche all’interno del nostro club sono molti – una segnalazione che farà piacere: da poco è disponibile sul mercato, praticamente in tutto il mondo, il modellino della Mégane Trophy 2010 di Stefano Comini. Il modellino, praticamente uguale alla vettura che il nostro pilota ha portato in pista nel 2011, è prodotto dalla famosa SCX, leader nel settore delle slotcar.



24 gen 2012 Le più belle immagini dalla festa dei Campioni
Grande successo sabato sera per la tradizionale festa annuale di chiusura della stagione che quest’anno, per motivi di calendario, è stata spostata ad inizio 2012.
Presenti all’Hotel Cadro Panoramica la maggior parte dei piloti impegnati con i colori del Lugano Kart Team in Campionato Svizzero e nella Bridgestone-Cup oltre a svariati ospiti di rilievo tra cui alcuni piloti che hanno fatto il salto nel mondo delle corse automobilistiche.
Della votazione per l’elezione del Casco d’Oro (andato meritatamente a Pascal Eberle) leggete a parte. Ecco qui di seguito alcune immagini della serata.













19 gen 2012 A Pascal Eberle il Casco d’Oro 2011
Pascal Eberle si è aggiudicato il Casco d’Oro 2011, il riconoscimento più ambito del Lugano Kart Team. C’era molta attesa in sala, sabato sera, per conoscere quale sarebbe stato l’esito della votazione. I pronostici della vigilia, basati sulle sensazioni raccolte qua e là, indicavano proprio Eberle ed Haxhiu tra i grandi favoriti. Alla fine l’ha spuntata, abbastanza chiaramente, proprio Pascal Eberle, nuovo Casco d’Oro, seguito dalla sorpresa Tanja Müller (Casco d’Argento) ed appunto da Gjergj Hahxiu (Casco di Bronzo).
A favore di Eberle hanno giocato chiaramente il titolo nazionale conquistato quest’anno in KF2 oltre che il grande senso di appartenenza, suo e della sua famiglia, al Lugano Kart Team. Non da ultimo questo premio è da considerarsi anche un grande riconoscimento alla carriera di Pascal (per due volte tra l’altro già Casco d’Argento, nel 2006 e nel 2010).
Eberle nel 2012 lascerà il kart per passare in Renault Clio: un sentimento di grande perdita per il karting svizzero e per il Lugano Kart Team ma anche di soddisfazione nel vedere uno dei nostri migliori piloti approdare all’automobilismo.
Da segnalare che, per la prima volta negli ultimi anni, erano presenti in sala tutti i Caschi d’Oro del Lugano Kart Team, ha cominciare da Michael Grabher che vinse la prima edizione nel 2005.
Questi i giurati che hanno votato: Michel Grabher (Casco d’Oro 2005), Alex Fontana (Casco d’Oro 2006), Yves Von Aesch (Casco d’Oro 2007), Michael Hêche (Casco d’Oro 2008), Mathéo Tuscher (Casco d’Oro 2009), Antonio Barone (Casco d’Oro 2010), Roberto Albizzati, Sandro Bianchi, Angelo Brevi, Reto Carigiet, Olivier Colin, Amedeo Crosilla, Angelo Dragone, Marco Fiore, Lorenzo Foglia,
Maurizio Galli, Thomas Gmür, Giof Longhi, Alessandro Macagni, Ferdy Von Euw.


PASCAL EBERLE - CASCO D'ORO 2011



PASCAL EBERLE, TANJA MULLER, GJERGJ HAXHIU

Guarda i risultati della votazione

13 gen 2012 Casco d’oro 2011: presentazione dei candidati
Il Lugano Kart Team ha il piacere di presentare i candidati che sono stati scelti per l’assegnazione del Casco d’Oro 2011 che verrà eletto in occasione della Serata di Gala che si terrà il 14 gennaio 2012 presso l’Hotel Cadro Panoramica:

Il Casco d’Oro è il massimo riconoscimento del Lugano Kart Team.

Il Casco d’Oro (e rispettivamente il Casco d’Argento e il Casco di Bronzo) viene assegnato ogni anno dal Lugano Kart Team al migliore pilota del club nella stagione corrente.

La valutazione viene effettuata sia in funzione dei risultati ottenuti e del grado di difficoltà delle competizioni affrontate, che in funzione dell’immagine positiva che il pilota ha saputo dare, in pista e fuori, al Lugano Kart Team e allo sport del karting in generale.

L’elezione, sotto forma di votazione, viene effettuata da una giuria indipendente composta da 20 membri (sia facenti parte del club che esterni) che si esprimono su una serie di candidati scelti preventivamente.

Ai fini dell’assegnazione del Casco d’Oro la presenza del candidato alla serata di premiazione è indispensabile.

Il Casco d’Oro può essere vinto una sola volta in carriera e fa entrare di diritto il pilota vincente nella lista eterna e storica dei piloti d’oro del Lugano Kart Team.

Istituito sei anni orsono, il Casco d’Oro è stato vinto da Michael Grabher nel 2005, da Alex Fontana nel 2006, da Yves Von Aesch nel 2007, da Michael Hêche nel 2008, da Mathéo Tuscher nel 2009 e da Antonio Barone nel 2010


Per l’elezione del Casco d’Oro 2011 sono stati selezionati 5 candidati: Severin Amweg, Pascal Eberle, Gjergj Haxhiu, Michael Müller e Tanja Müller.

Severin Amweg da anni figura tra i più talentuosi e veloci kartisti elvetici. Pilota molto aggressivo ma sempre corretto e ragazzo dal carattere solare, nel 2011 ha conquistato tra l’altro il terzo posto nel campionato nazionale di KF3 esprimendosi comunque sempre ad alti livelli anche nelle competizioni internazionali. Pascal Eberle è una vera icona del Lugano Kart Team ed è già stato insignito per due volte del Casco d’Argento: nel 2006 e nel 2010. Da sempre nel nostro club ha conquistato nel 2011 il suo primo titolo nazionale (in KF2). La sua famiglia è da anni molto vicina ai colori bianconeri. Gjergj Haxhiu, pilota destinato ad una grande carriera, ha disputato una stagione stellare nella Super Mini dimostrando una grande personalità. Titolo svizzero, titolo della Bridgestone-Cup e soprattutto il titolo di vice-campione della WSK, risultato mai conseguito in passato da nessun pilota elvetico. La Famiglia Müller è divenuta un punto di riferimento del Lugano Kart Team ed un esempio da seguire nel mondo del karting elvetico per la passione e l’impegno dedicato al nostro sport. Michi Müller, il più giovane dei due fratelli, ha conquistato il titolo di vice-campione svizzero della Super Mini anche se l’applicazione, molto severa, della regolamentazione sui sedili lo ha sicuramente penalizzato. Tanja Müller invece è stata una delle rivelazioni del 2011, ed è stata il pilota che ha progredito di più rispetto alla stagione precedente. Progressi che le hanno permesso di ottenere le prime vittorie, di aggiudicarsi la Rok Cup nella categoria Junior e di mettersi in mostra anche a livello internazionale.



SEVERIN AMWEG


PASCAL EBERLE


GJERGJ HAXHIU


MICHAEL MÜLLER


TANJA MÜLLER

15 dic 2011 Tuscher conquista il titolo a Shangai e si impone anche a Sepang
Mathéo Tuscher è il campione 2011 della Formula Pilota China (F. Abarth cinese). Il pilota cresciuto nel Lugano Kart Team ha conquistato il titolo a Shangai nella penultima gara stagionale vincendo Gara 2. Tuscher si è poi ripetuto anche a Sepang (ultima gara in calendario): vittoria in Gara 1 e secondo posto in Gara 2.
Con 189 punti in classifica il pilota della Jenzer Motorsport ha preceduto nella generale Luis Sa Silva (124) e Dustin Sofyan (117).





05 dic 2011 La cena annuale del Lugano Kart Team si svolgerà il 14 gennaio 2012
A causa del calendario natalizio denso di impegni, la cena annuale del Lugano Kart Team si svolgerà quest’anno il 14 di gennaio. La serata prevederà naturalmente anche l’elezione del Casco d’Oro 2011. I piloti candidati verranno annunciati prossimamente.
Come da tradizione l’evento di svolgerà presso il Ristorante Cadro Panoramica, 6965 Cadro. Riservate la data!


23 nov 2011 Alex Fontana vince l’European F3 Open
Il diciannovenne pilota ticinese cresciuto nel LKT Alex Fontana ha conquistato a Barcellona il titolo di campione 2011 dell’European Formula 3 Open. Una stagione fantastica, quella del giovane driver elvetico della Corbetta Competizioni, iniziata bene a Valencia lo scorso aprile con due podi conquistati nelle prime due gare di campionato e proseguita ancor meglio sino ad arrivare ai magnifici successi di Spa Francorchamps e Monza e all’apoteosi finale di Barcellona.
Se ad inizio stagione Alex Fontana e la stessa scuderia del ticinese, la Corbetta Competizioni, erano state inserite dagli addetti ai lavori tra i possibili outsider del campionato, cammin facendo le prestazioni del pilota luganese hanno fatto cambiar parere ai più, inserendolo di fatto tra i favoriti per il titolo.
In testa al campionato fin dalla gara inaugurale di Valencia, Alex Fontana ha difeso a denti stretti il primato nella generale, correndo con la testa e con il cuore e rintuzzando, volta per volta, gli attacchi alla leadership portatigli dai principali avversari, dapprima dal danese Jokinen, in seguito dai brasiliani Correa e Gamberini, dal messicano Sistos e, per finire dall’italiano Fumanelli, senza dimenticare l’altro elvetico Zoel Amberg che si è aggiudicato Gara 1 a Barcellona.
Per Alex è il primo titolo in monoposto, dopo quelli conquistati in karting tra cui spiccano il titolo di Campione Svizzero KF3 e quello di Campione Bridgestone-Cup KF2.



25 ott 2011 Tuscher sempre al comando in Cina guardando al futuro
Mathéo Tuscher è sempre al comando del campionato di Formula Abarth in Cina quando mancano due prove al termine del campionato: gli appuntamenti di Shangai il 6 di novembre e la gara di Sepang prevista per fine mese. Il pilota del Lugano Kart Team vanta ora 24 punti di vantaggio sul secondo classificato, frutto anche del successo colto in Gara 2 nell’ultimo appuntamento di Ordos. In Gara 1 invece Tuscher ha dovuto scontare una penalità di 30” per partenza anticipata (partiva dalla pole) che gli è costata la vittoria ed ha portato al 6. posto finale.
In molti si chiedono dove correrà Tuscher nel 2012. Interpellato dal LKT Mathéo ci ha confidato: “Naturalmente il mio obiettivo è quello di finire bene la stagione. Mancano ancora due gare al termine e nulla è ancora deciso. Poi penseremo al futuro. Le opzioni più probabili per ora sono la Formula Abarth italiana ed europea oppure la Formula Renault, vettura con la quale ho sostenuto un test nelle scorse settimane”.



20 ott 2011 Fabio Leimer ad Abu Dhabi con la Sauber
Dopo Christian Klien ecco Fabio Leimer. Per l’elvetico cresciuto nel Lugano Kart Team è giunta finalmente e meritatamente l’ora della Formula 1. Si tratta del secondo pilota nella storia del nostro club che approda alla massima formula.
La Sauber ha infatti annunciato ieri che in occasione dei Young Driver Days di Abu Dhabi la vettura elvetica non verrà provata solamente dal 20enne messicano Esteban Gutierrez, ma anche dal 22enne svizzero Fabio Leimer. Per Fabio sarà la prima esperienza al volante di una monoposto di Formula 1. I test avranno luogo dal 15 al 17 novembre.
Leimer che, ricordiamo, è seguito in qualità di manager da Stefan Meier, negli scorsi anni ai vertici di ASS, si era laureato campione svizzero di karting con i colori del LKT nel 2001 e nel 2004.
Raggiante naturalmente l’elvetico: “Ogni pilota sogna la Formula 1. Che questo sogno ora stia divenendo realtà è quasi incredibile. Per di più non molti piloti svizzeri hanno mai avuto la possibilità di testare la Sauber. Per questo motivo è un onore ancor più speciale poter compiere i miei primi giri in una monoposto di Formula 1 da svizzero per una scuderia svizzera. Non vedo proprio l’ora di affrontare questa sfida e voglio cogliere questa opportunità per ringraziare tutti coloro che hanno reso questo possibile”.



18 ott 2011 Campionato svizzero: Lignières incorona Eberle, Von Aesch e Haxhiu
Pascal Eberle, Yves Von Aesch e Gjergj Haxhiu sono i nuovi Campioni svizzeri del Lugano Kart Team! La gara di Ligniêres ha concluso degnamente l’edizione 2011 del campionato nazionale che ha permesso al nostro club di raggiungere quota 23 titoli. Particolarmente significativo quello conquistato da Pascal Eberle: dopo i successi nella Bridgestone-Cup e i titoli di vice-campione conquistati nel passato, per l’icona del Lugano Kart Team è finalmente arrivato il primo titolo svizzero. Primo titolo anche per Gjergj Haxhiu che l’ha spuntata sull’altro pilota del LKT Michael Müller, vice-campione, mentre Antonio Barone ha terminato il campionato al 4. Rango. Per Haxhiu che ha centrato la doppietta svizzero/Bridgestone è il coronamento di una stagione sempre ai massimi livelli, anche internazionali. Terzo successo a livello nazionale invece per Yves Von Aesch: il bernese ha vinto in KZ2 con Patrick Wolf in 5. Posizione. Yves è sicuramente il pilota di riferimento per tutti negli ultimi anni: va infatti sottolineato che il bernese del LKT è stato Campione Svizzero per ben 3 volte ed in 3 categorie differenti (KF3, KF2 e KZ2) nel periodo che va dal 2008 al 2011!
Il titolo è invece sfuggito per un soffio a Severin Amweg in KF3 proprio all’ultima gara: a laurearsi campione è Hirsiger davanti a Meichtry e lo stesso Amweg, con Tanja Müller che ha concluso il campionato in 5. posizione.
Per concludere, il titolo della 125 Sport è andato a Vincenzo Alvaro.
Tutti i risultati della prova di Lignières e le classifiche finali di campionato svizzero sul sito www.autosport-ch.com


13 ott 2011 Bridgestone-Cup: Bernasconi, Haxhiu, Macagni e Von Aesch si aggiudicano il titolo
Quattro campioni bianconeri: questo l’esito della Bridgestone-Cup 2011 che ha visto Levier ospitare, quale atto finale della stagione, le Grand Finals.
Annunciati con largo anticipo i titoli di Yves Von Aesch in KZe e Gjergj Haxhiu in Super Mini, la sorpresa è arrivata dalla KF2 nella quale Alessandro Macagni, grazie alla sua presenza costante sull’arco di tutta la stagione, ha fatto suo il campionato conquistando i 75 punti a disposizione in terra francese. Per il ticinese, che in futuro è atteso anche in Campionato Svizzero, si tratta del primo successo in carriera e del primo titolo, colto davanti ai suoi numerosissimi e felicissimi fans.
Grande attesa era riposta nella finale della categoria Mini, nella quale i giochi erano aperti per tutti e quattro i piloti presenti. Se nelle manches si è potuto seguire un Gabrio Bizzozero in grande spolvero, la finale ha visto il bellissimo successo di Kilian Bernasconi che ha fatto suo anche il titolo davanti all’altro bianconero Andrea Binaghi.
Piloti questi che la prossima stagione faranno tutti il salto nella categoria Super Mini.
Per concludere vanno segnalati gli altri due titoli assegnati per l’occasione: quello della 125 Sport a Pascal Von Allmen e quello della KF3 a Yoshindo Baumgarter.
Tutti i risultati su www.bridgestone-cup.ch



Kilian Bernasconi


Alessandro Macagni

11 ott 2011 Finalmente……nuovamente online
Dopo quattro settimane passate senza sito internet, finalmente da oggi il nostro sito è nuovamente on line.
Il problema è stato causato da un virus che ha abbattuto il nostro sito.
Tre settimane sono necessitate per …. ricostruirlo.
Nei prossimi giorni riprenderemo con i nostri puntuali servizi di informazione.


01 set 2011 Premizione finale Bridgestone-Cup 2011
La premiazione finale delle Bridgestone-Cup 2011 si terrà il
29 ottobre 2011 presso il ristorante Pont-de-Thielle
(www.pont-de-thielle.ch).

Quest'anno la serata sarà organizzata dal nostro amico Amedeo Crosilla il quale vi riserverà tantissime sorprese!

Per chi lo desiderasse, ci sarà la possibilità di prenotare presso l'Hotel Ibis a fr. 99.-- a notte (camera doppia).

Maggiori dettagli seguiranno fra qualche settimana.

25 ago 2011 Zero ticinesi
Pochi giorni prima della quarta prova del Campionato Svizzero di Kart svoltasi sul circuito di Chiavenna, mi trovai tra le mani il programma ufficiale della manifestazione. Ogni cosa era scritta nelle tre principali lingue nazionali: tedesco, francese ed italiano. Inizialmente non ci feci caso ma in un secondo momento, facendo scorrere la lista iscritti con il cursore del mouse, mi resi conto di un fatto sconcertante: non ci sarebbe stato nessun a leggere quelle parole scritte in italiano. Questo perché, signori miei, non vi era nessun ticinese iscritto alla gara del campionato nazionale organizzata dal proprio club ticinese!
Non so se vi rendiate conto della gravità della situazione.
Il Lugano Kart Team esiste ed è stato fondato per dare la possibilità di promuovere il karting ticinese a tutti i livelli e in tutte le categorie. Organizza gare per il puro piacere di essere presente dove i propri piloti prendono il via.
Purtroppo nessun pilota ticinese si è reso disponibile per difendere i colori del Ticino e del club nel campionato nazionale.
Non era mai successo nella storia del Lugano Kart Team e del Campionato Svizzero.
Ovviamente possiamo dare la colpa a tanti fattori come le scelte opinabili della federazione stessa, il lievitare dei costi che costringe i piloti ad operare scelte di campionati ben precise, le molteplici categorie (totalmente inutili) sviluppate negli ultimi anni…
È vero, siamo in un periodo di crisi e la sentono tutti.
E’ vero che i piloti prediligono, a ragione, le gare della Bridgestone-Cup.
È altresì vero che il karting generale è in calo di partecipanti e che piloti ticinesi non ne rimangono molti (il peso della responsabilità è da un paio d’anni sulle spalle dei soliti 3 o 4 nomi).
Ma comunque restano un senso di vuoto e tanta amarezza.
Io trovo che sia quasi un dovere dei migliori piloti ticinesi che rappresentano il movimento kartistico cantonale o degli emergenti che si affacciano al karting di schierarsi al via del campionato nazionale.
Se non lo fanno loro, chi altro può promuovere il nostro sport?
E dove può trovare il Lugano Kart Team la forza e lo stimolo di riproporre a livello organizzativo manifestazioni come quella di Chiavenna?

Alex Fontana


23 ago 2011 Stefano Comini è campione !
Lo scorso fine settimana il nostro Stefano Comini è salito per l’ottava volta su nove sul gradino più alto del podio. Non una ma due volte. Ed è stata proprio la seconda vittoria ottenuta a Silverstone a coronarlo campione 2011 della Mégane Eurocup.
Il giovane pilota svizzero, da sempre nei ranghi del Lugano Kart Team, ottiene dunque un prestigiosissimo traguardo che potrebbe in futuro proiettarlo ancora più in alto.
Stefano Comini è simbolo di qualità, costanza e rapidità e di forte orgoglio per tutto il Lugano Kart Team.
Bravo Coms!


GRANDE STEFANO!!!!


22 ago 2011 CS Chiavenna : Brenna da manuale, dominio di Eberle, Amweg e Hirsiger out
Nello scorso fine settimana è andata in scena la penultima prova del Campionato Svizzero nello storico e rinomato circuito di Chiavenna. Una settimana prima il tracciato valtellinese aveva accolto la Bridgestone Cup con un diluvio universale; questa volta, invece, a farla da padrone è stato il caldo torrido abituale della regione.
Malgrado i pochi iscritti, le gare sono state tutt’altro che annoianti: sorpassi, ritiri tecnici e incidenti hanno caratterizzato il fine settimana chiavennasco donando alla manifestazione un’atmosfera colma di suspence.
In Super Mini è stato nuovamente leader l’alfiere della Swiss Hutless Gjergj Haxhiu. Il pilota della casa svizzera ha messo in campo tutta la sua esperienza accumulata a livello internazionale andando a vincere tutte le manche senza lasciare nessuna possibilità ai suoi avversari. Buon terzo posto per Michael Müller risalito dal fondo, anche se va sottolineato che il driver della Top Kart non ha potuto prendere il via nella prima manche in quanto i commissari tecnici hanno riscontrato una presunta irregolarità sul suo sedile. Sorge spontanea una domanda: ma nelle tre gare precedenti non ci si era mai accorti di questo fatto? Oppure: il regolamento della Super Mini per quanto riguarda il sedile (per il quale non è prevista un’omologa) è lacunoso? Intanto a pagare, anche questa volta, è il pilota… In KF3, oltre alla caccia al titolo, vi è stata una lotta interna per la conquista della corsa da parte di chi era già fuori campionato. Durante lo start della finale, il poleman Felix Hirsiger e il leader del campionato Severin Amweg sono stati coinvolti in un brutale impatto contro le barriere lasciando pista libera all’eccellente Moritz Müller-Crepôn. Il pilota della Swiss Hutless ha preso vantaggio fin dalle battute iniziali ed ha amministrato per il resto della corsa. Ottimo piazzamento per il pilota Spirit Justin Meichtry che ha concluso la corsa subito alle spalle di Müller-Crepôn inseguito a sua volta da un convincente Raphael Wohlwend.
Nella 125 Sport, sebbene lo scenario di due piloti al via fosse piuttosto deprimente, non trovo giusto sminuire la performance dei due iscritti alla corsa. Si tratta di Vincenzo Alvaro e Fabian Hochstrasser. I piloti, tra l’altro rispettivamente primo e secondo in campionato, si sono dati battaglia fino a cinque giri dal termine a suon di staccate a ruote fumanti. Un contatto li ha poi divisi fino alla fine della corsa, con Vincenzo Alvaro sul gradino più alto del podio.
In KF2 a dettare legge è stato lo storico pilota del Lugano Kart Team Pascal “The Wall” Eberle che, sul suo Tony-Kart, ha vinto tutte le manche e la finale. Nemmeno il pilota di casa Marco Ripamonti, che aveva ottenuto la pole, è riuscito a contrastare l’esperienza del pilota del LKT.
Eccellente secondo posto per la biondina del paddock Jasmin Preisig. Tuttavia questa volta, è d’obbligo segnalare l’eccezionale performance di Mirco Gervasoni. Lo storico pilota ha infatti colto il terzo posto finale siglando il miglior giro della gara.
In KZ2 è andata in atto una della più belle lotte dell’intero campionato. Allemann scatta al comando bruciando nei primi metri iniziali il pilota di casa Simone Brenna. Per metà gara i due piloti si contendono la prima posizione a suon di giri veloci fino a quando Brenna lo attacca alla terza variante del pettine. Allemann resiste ma dopo la 90° Brenna si infila in un varco appena accennato alla staccata del tornantino centrale e il sorpreso Ken Allemann non può far altro che lasciargli strada. Eccellente piazzamento di Wenger, terzo, vera rivelazione del campionato.

Alex Fontana


17 ago 2011 Tuscher inarrestabile in Cina
Mathéo Tuscher sta sbancando il campionato di Formula Abarth cinese (www.formulapilotachina.com). Avavamo già pronto in redazione il pezzo relativo alla terza vittoria del romando cresciuto nel Lugano Kart Team e alla quale si riferiscono queste foto (gara disputata il 24 luglio a Shangai) quando è giunta la notizia di un altro doppio successo colto sempre a Shangai nell’appuntamento del 14 agosto. Sono così 5 le vittorie dell’alfiere del Team Jenzer su 6 gare disputate. Inutile sottolineare che Tuscher è largamente al comando del campionato. Prossima prova a Ordos (Repubblica cinese) il 4 di settembre.









12 ago 2011 I Re (e le Regine) della pioggia
Sono letteralmente i Re della pioggia i piloti che nello scorso fine settimana hanno preso parte al penultimo Round della Bridgestone Cup sul difficilissimo circuito di Chiavenna. Tutti i partecipanti hanno infatti dovuto fare i conti con una pioggia torrenziale abbattutasi nella valle chiavennasca durante tutto l’arco della giornata di domenica.
In KZ2, è stato nuovamente protagonista l’italiano di fama internazionale Simone Brenna. Tuttavia, questa volta l’alfiere della TibiKart non ha dominato la corsa dal primo all’ultimo giro come nelle precedenti edizioni. Il vero leader è stato Luisier, che perentoriamente ha imposto il suo ritmo fino a metà gara incappando poi in un guasto tecnico. A prendere il comando è stato successivamente Marc Freimann fino alla bandiera a scacchi. Purtroppo, a causa di un taglio di chicane commesso nelle fase iniziali della corsa, Freimann è stato retrocesso in ultima posizione e ha consegnato la vittoria direttamente nelle mani di Simone Brenna.
Eccellente risultato per la pilota giunta direttamente dal mondo delle auto Andrina Gugger, terza sotto la bandiera a scacchi, e per l’altro alfiere del Lugano Kart Team Marco Fiore, giunto quarto dopo aver probabilmente disputato la miglior gara in carriera.
Sottotono Yves Von Aesch, atteso come uno dei favoriti alla vittoria di questo round chiavennasco, giunto sotto la bandiera a scacchi soltanto in sesta posizione.
In KF2 l’autentico dominatore è stato un altro pilota TibiKart, Lorenzo Ripamonti. Dopo aver colto la pole position sull’asciutto, l’italiano ha poi vinto sia le manche che la finale sotto un autentico diluvio. Alle sue spalle, sebbene ben lontani, Dominik Fischli, Luca Riva e ai piedi del podio il nostro Alessandro Macagni che si è ben comportato trattandosi, per lui, della prima gara sotto l’acqua.
La 125 Sport è stata una fotocopia della KF2, con Pascal Von Allmen perentoriamente davanti a tutti.
In KF3 non troviamo un Re della pioggia ma bensì una Regina. È stata infatti Tanja Müller a vincere nel caos creato dal travolgente diluvio. La giovanissima pilota del Lugano Kart Team ha infatti messo in riga tutto il combattutissimo plotone della KF3, vincendo davanti a Baumgartner ed Hugo De Sadeleer, pilota di Tobias Borel. Da segnalare che durante le qualifiche svoltesi sabato sera su pista asciutta, tutto il gruppo della KF3 era racchiuso in circa tre decimi e mezzo. Questo a conferma dell’eccellente livello del campionato.
Accesissima anche la battaglia avvenuta tra i primi cinque classificati della Mini Rok. I giovanissimi piloti hanno infatti dato spettacolo a suon di sorpassi e frenate al limite sull’asfalto viscido del circuito valtellinese. A spuntarla è stato il Casco d’oro 2010 Antonio Barone, che è stato in grado di riagguantare la prima posizione all’ultimo giro sull’altrettanto bravo Michael Müller. A completare la Top 5 sono stati Fabio Scherer, Edi Haxhiu e Silvan Winzeler.
Nella Junior Rok la protagonista è stata nuovamente Tanja Müller. Iscritta in due categorie, la giovane pilota ha vinto entrambe le gare a cui partecipava sul suo Top Kart.
Nella Rok ha colto la vittoria il già conosciuto Stefan Bär.
Le ragazze hanno decisamente detto la loro in questo penultimo round della Bridgestone Cup. Infatti in Super Rok ha vinto la “biondina” del paddock, Jasmin Preisig. Già autrice della pole position e di ottime prestazioni nelle manche, Jasmin Preisig è infatti riuscita a mettere insieme il tutto e vincere la gara davanti ad un eccellente Dario Santoro, pilota di calibro internazionale, e Patrick Näscher.
Ad essere incoronato Re nella Super Mini è stato il fortissimo Gjergi Haxhiu su Swiss Hutless. Già protagonista nel WSK, il pilota del Lugano Kart Team ha imposto il suo ritmo su un altro pilota targato LKT, Michael Müller. Subito a ridosso del podio troviamo il vincitore della Mini Rok, Antonio Barone. Prova sfortunata quella di Ivan Rechsteiner. Il ticinese del Lugano Kart Team, che ha anche colto la pole-position, occupava infatti la terza posizione prima di essere coinvolto in un contatto.
Dominio ticinese nella Mini grazie a Kilian Bernasconi e ad Andrea Binaghi, rispettivamente primo e secondo al termine della finale.

Alex Fontana










29 lug 2011 Campionato Svizzero Chiavenna 2011
Il Campionato Svizzero Edizione 2011 fa tappa a Chiavenna, gara di casa per i piloti del Lugano Kart Team.

Qui di seguito trovate tutte le informazioni sulla manifestazione. Ricordiamo che é possibile riservare il proprio posto nel Paddock inviando un e-mail a info@pistatibikart.it.

Viste le precedenti esperienze positive anche per questa gara organizzata dal LKT sarà possibile ordinare preventivamente il DVD realizzato da Henry Milesi versando quale tassa di iscrizione fr. 370.-- in luogo dei normali fr. 330.--.

Arrivederci a Chiavenna!


Programma allenamenti sabato
Programma domenica
Modalità di iscrizione
Manifesto ufficiale
Iscrizione on-line


29 lug 2011 Kilian Bernasconi è secondo nel Trofeo Vega
Bella soddisfazione per il nostro giovane driver Kilian Bernasconi e per i preparatori Fausto e Gabriele Porto! Il pilota del Lugano Kart Team ha infatti conquistato il secondo rango nella classifica generale del Trofeo Vega (categoria Baby), disputatosi tra maggio e luglio sulle piste di Castelletto di Branduzzo, South Milano e Lonato.
Il ticinese ha ottenuto un secondo rango in finale a Pavia (dopo che era risultato primo in prefinale), è salito nuovamente sul podio (3.) a South Milano ed ha conquistato, sotto la pioggia, il 4. rango a Lonato. Nel frattempo Kilian ha potuto vivere la bella esperienza della Notturna di Lonato nella quale si è messo in evidenza piazzandosi, dopo un susseguirsi di sorpassi, al terzo posto finale.
Ora Kilian è atteso come uno dei grandi protagonisti alla penultima prova stagionale valida per la Bridgestone-Cup 2011 che si terrà sulla pista di casa a Chiavenna il 6 e 7 agosto.



22 lug 2011 Campionato Svizzero Levier: Eberle e Haxhiu portano il LKT ai vertici
Pascal Eberle e Gjergj Haxhiu si sono imposti domenica nella terza gara stagionale valida per il Campionato Svizzero. Eberle ha vinto in KF2 davanti a Gervasoni e Reinhard mentre Haxhiu si è aggiudicato la finale della Super Mini precedendo gii altri bianconeri Antonio Barone e Michael Müller.
Altri due bianconeri a podio: Severin Amweg, secondo in KF3 dietro a Florian Thoma e Yves Von Aesch, terzo in KZ2 (doppietta Spirit con Lüdi ed Allemann nell’ordine).
Nella 125 Sport il successo è andato a Samuel Sätteli.
Prossima gara a Chiavenna in agosto, gara aperta anche a partecipazione straniera.


22 lug 2011 Bridgestone-Cup Levier: Binaghi, Haxhiu e Eberle si impongono in Francia
Terza gara stagionale valida per la Bridgestone-Cup 2011. A casa del patròn Amedeo Crosilla, che ha organizzato come al solito in modo magistrale la manifestazione, si sono imposti Andrea Binaghi (Mini), Gjergj Haxhiu (Super Mini), Justin Meichtry (KF3), Ronito Kunz (125 Sport), Pascal Eberle (KF2) e Ken Allemann (KZ2).
Oltre ai successi bianconeri di Binaghi, Haxhiu e Eberle, da segnalare il terzo posto di Gabrio Bizzozero nella Mini (primo al traguardo ma penalizzato di 10” dai commissari dopo una gara votata all’attacco) e i piazzamenti a podio di Müller e Barone (2. e 3. in Super Mini).
Approfondimenti e classifiche sul sito www.bridgestone-cup.ch
Prossima gara a Chiavenna il 6 e 7 agosto.


Andrea Binaghi


Pascal Eberle

20 lug 2011 Formula Abarth: secondo successo per Michael Heche
Secondo successo stagionale nel campionato italiano per il pilota cresciuto nel Lugano Kart Team Michael Heche. La vittoria è arrivata in Gara 2 a Imola dopo un entusiasmante duello con il compagno di squadra della BMV Target, Gerrard Barrabeig. Da segnalare che in Gara 1 si era imposto l’altro elvetico Niederhauser. “Nidi” conduce sempre la generale con 89 punti davanti proprio a Heche (79) e Barrabeig (68).
Per l’occasione Lorenzo Foglia ha fatto registrare il proprio miglior piazzamento dell’anno giungendo 11. in Gara 1 dopo una buona Gara. Per il giovane “driver” luganese, ricordiamo, si tratta dell’anno di debutto in monoposto.


Michael Hêche


Lollo Foglia

12 lug 2011 F. Abarth China: Tuscher impressiona al debutto
Il quattordicenne pilota elvetico Mathéo Tuscher (Jenzer Motorsport) si è imposto a Guangzhou in entrambe le gare nella neonata Formula Pilota China Series (la Formula Abarth cinese, messa in scena per la prima volta quest’anno nei paesi asiatici dopo il successo ottenuto dal campionato italiano). Si trattava della gara inaugurale del campionato e della prima gara in monoposto in assoluto per il giovanissimo pilota cresciuto nel Lugano Kart Team. Dopo le prove invernali, già particolarmente positive, disputate in Italia, Tuscher l’ha fatta da padrone sin dalle prove cronometrate (pole position) andando poi a vincere Gara 1 davanti al compagno di squadra Visoiu e Gara 2 davanti all’austriaco Lucas Auer.
“Ho scelto questa serie per mio debutto in monoposto in quanto qui è possibile correre a partire dai 14 anni di età (Tuscher compirà i 15 anni solo nel mese di dicembre, NdR). La serie accomuna piloti giovanissimi ma anche altri molto più esperti di me, provenienti da serie superioni. Sono quindi felicissimo, sia per il mio team che per me, di come è andata questa prima gara e sono rimasto veramente molto sorpreso anche dall’organizzazione degli eventi, veramente di altissimo livello. Ora rimarrò qualche giorno in Svizzera e poi ripartirò alla volta di Shangai per la seconda gara di campionato prevista il 24 di luglio.”
Della partita è stato anche Jimmy Antunes, proveniente dalla Formula Lista Junior e pure lui dai brillanti passati kartistici bianconeri, che ha ottenuto il 10. posto in Gara 1 ed il 9. in Gara 2.


Mathéo Tuscher

04 lug 2011 Euro Megane: settima vittoria per Comini!
E’ inarrestabile la marcia di Stefano Comini. Il pilota della Oregon cresciuto nel Lugano Kart Team ha ottenuto al Nürburgring la sesta vittoria su sei gare, ripetendosi poi in Ungheria a Budapest dove ha ottenuto, in Gara 2, il settimo successo stagionale. Un risultato che ha dell’incredibile, perlomeno per chi non conosce la tenacia e le qualità del nostro Stefano. In Germania Comini si è imposto in Gara 1 davanti a Bas Schothorst mentre in Gara 2 ha preceduto in volata il francese Gregory Guilvert. In Ungheria, fermo al palo in partenza, si è piazzato secondo in Gara 1 dietro al compagno Niccolò Nalio, mentre in Gara 2 ha nuovamente tagliato per primo il traguardo eguagliando così il record di vittorie stagionali che era detenuto da Nick Catsburg (2010) e Dimitri Enjalbert (2009).
L’elvetico conduce naturalmente la classifica generale. I punti di vantaggio sul secondo in campionato, il compagno di squadra Niccolò Nalio, sono ora ben 83!



04 lug 2011 Campionato Svizzero a Röthis: Eberle e Haxhiu si impongono in Austria
Pascal Eberle e Gjergj Hahxiu si sono imposti nella seconda gara stagionale valida per il Campionato Svizzero disputata sul circuito non permanente di Röthis, in Austria.
Eberle ha preceduto in KF2 l’altra bianconera Jasmin Preisig. Doppietta per i nostri colori anche in Super Mini dove Gjergj Haxhiu si è imposto su Michael Müller.
A podio anche Patrick Wolf, secondo in KZ2 dietro a Kurt Wenger e Severin Amweg, secondo pure lui in KF3 (vittoria di Hirsiger). Tanja Müller ha concluso al 4. rango.
Nella 125 Sport si è imposto Vincenzo Alvaro.



04 lug 2011 Bridgestone-Cup Röthis: Prima vittoria per Gabrio Bizzozzero
Tre successi targati Lugano Kart Team nella prova valida per la Bridgestone-Cup che si è disputata sabato sul circuito non permanente di Röthis. Il ticinese Gabrio Bizzozero si è imposto nella Mini, precedendo Savio Moccia e gli altri due bianconeri Andrea Binaghi e Kilian Bernasconi., quest’ultimo autore della pole-position.
Per Bizzozero, giovane pilota seguito da Angelo Dragone, si tratta del primo successo in carriera.
Gjergj Hahxiu e Yves Von Aesch hanno portato le altre due vittorie al Lugano Kart Team. Haxhiu si è imposto nella Super Mini (3. Michi Müller e 4. Barone) mentre Yves ha vinto in KZ2. Da segnalare in questa categoria il bel podio colto da Patrick Wolf ed il 5. rango conquistato da Marco Fiore.
Sono saliti sul podio anche Jasmin Preisig, 2. in KF2 (vittoria di Reinhard) e Fabienne Wohlwend, 2. in KF3 (successo a Hirsiger). Nella 125 Sport si è imposto Pascal Von Allmen.

Tutti i risultati su www.bridgestone-cup.ch


Gabrio in azione

04 lug 2011 Alex Fontana vince a Spa-Francorchamps
E’ arrivato il primo successo per il pilota ticinese Alex Fontana nell’European F3 Open edizione 2011! L’elvetico – autore già sabato in Gara 1 di una prestazione maiuscola che lo aveva visto risalire dall’ultima posizione al primo giro alla quarta finale - si è imposto in Gara 2 disputata domenica passando l’italiano Funamelli proprio nel corso dell’ultimo giro. Alex consolida la propria leadership in campionato che lo vede al comando con 16 punti di vantaggio sul brasiliano Gamberini.
Alex Fontana: “Vincere a Spa è qualcosa di incredibile, il sogno di ogni pilota. Questa vittoria la dedico a tutti gli amici e a tutti coloro che hanno creduto in me, a cominciare dal mio team manager Angelo Corbetta che mi ha permesso di arrivare fin qui. Fumanelli ha disputato una gara eccellente. Ho provato ad attaccarlo più volte ma non ho mai trovato lo spiraglio giusto. L’unica possibilità era a “Le Combes” dove entravo più veloce. Ho quindi atteso l’ultimo giro ed è andata bene.”
Angelo Corbetta: “Abbiamo vissuto gli ultimi giri con una tensione incredibile. Al muretto non volava una mosca. In ottica campionato mi sarebbe andato benissimo anche il secondo posto, ma conosco molto bene Alex fin da quando l’ho preso con me. In cuor mio sapevo benissimo che avrebbe attaccato all’ultimo giro e così è stato. Questa é una grande vittoria, una vittoria da incorniciare!”
Il prossimo appuntamento valido per l’European F3 Open è previsto in Inghilterra sul circuito di Brands Hatch il 23 e 24 luglio.



16 giu 2011 WSK Master: Gjergj Hahxiu si impone a Siena nella 60 Mini
Continua il momento magico per Gjergj Hahxiu. Il bianconero, che sta disputando una stagione di altissimo profilo, si è imposto a livello internazionale nella quarta prova stagionale valida per il WSK disputata a Siena.
Partito 15. In prefinale, Haxhiu ha conquistato la testa della gara con una rimonta fantastica un giro dal termine per poi ripetersi in finale che ha condotto dal secondo giro.
Da segnalare che con questi due successi Gjergj ha preso la testa del campionato che conduce davanti al rumeno Marcu Dionisios e al turco Besler Berkaj.


24 mag 2011 Confermate le gare di Chiavenna
Il Lugano Kart Team ha il piacere di confermare che entrambe le gare previste a Chiavenna, valide per la Bridgestone-Cup ed il Campionato Svizzero, si svolgeranno come previsto.
Nelle scorse settimane era circolata la voce, incontrollata, che vi fossero problemi con l’autorizzazione delle autorità comunali di Gordona.
Il nostro club ha ricevuto in data odierna l’ok dal comune di Gordona che va ad aggiungersi a quello della CSAI già in possesso dell’ASS.
Vi attendiamo quindi in pista il 6 e 7 agosto ed il 13 e 14 agosto per l’appuntamento più atteso dell’anno!


23 mag 2011 Barcellona: Fabio Leimer vince in GP2
C’era anche Peter Sauber sotto il podio a festeggiare il pilota svizzero Fabio Leimer, che domenica ha colto il suo secondo successo in GP2 a Barcellona, il primo di quest’anno.
Il pilota argoviese cresciuto nel Lugano Kart Team si è imposto disputando una grande gara. Partito dalla pole, Leimer ha vinto con 10 secondi di vantaggio su Dani Clos, Marcus Ericsson e Davide Valsecchi giunti immediatamente alle spalle dell’elvetico.



19 mag 2011 Formula 2: sensazionale doppio successo per Christopher Zanella
L’impresa che ha compiuto Christopher Zanella lo scorso fine settimana a Magny Cours è una di quelle destinate a rimanere nella storia. L’elvetico cresciuto nel Lugano Kart Team si è infatti imposto in entrambe le gare valide per il Campionato di Formula 2, al quale è approdato quest’anno proveniente dalla Formula 3 ed è al comando della classifica generale.
Va segnalato che Zanella, giunto all’ultimo momento nella serie cadetta, ha dovuto saltare la maggior parte dei test pre-stagionali.
Complimenti a Cristopher ed al papà Walter, da sempre amici del LKT.



18 mag 2011 Campionato Svizzero a Lyss: manca la vittoria ma il LKT è sul podio grazie a Barone, Müller, Preisig e Von Aesch
Il Campionato Svizzero edizione 2011 ha preso avvio a Lyss lo scorso fine settimana. Presenti 45 piloti, il Lugano Kart Team è andato a podio 4 volte anche se, questa volta, è mancata la vittoria.
Sugli scudi Antonio Barone, secondo nella Super Mini davanti a Michi Müller (vittoria di Vindice), Jasmin Preisig, terza in KF2 dietro al vincitore Alain Valente e ad André Reinhard e Yves Von Aesch, che ha dovuto cedere solo a Mike Zürcher in KZ2.
Nella Sport si è imposto Vincenzo Alvaro, mentre in KF3 il successo è andato a Ilia Drovossekov. Da segnalare le pole positions di Michi Müller, Tanja Müller e Yves Von Aesch.


03 mag 2011 Doppio colpaccio per Luana Krattiger
È un’impresa davvero importante, quella che Luana Krattiger ha firmato nel weekend sul circuito di Varennes, al centro della Francia, una delle due sedi delle selezioni continentali per i prossimi Mondiali ed Europei FIA di kart. La 15enne di Dino, impegnata nella categoria KF3 (juniori), si è infatti qualificata per entrambi gli eventi, in programma a metà settembre sul circuito napoletano di Sarno (dove tra i finalisti non ci saranno altri svizzeri), rispettivamente a fine luglio su quello spagnolo di Zuera. La sua è stata una qualificazione tutt’altro che evidente da ottenere, visto che su un lotto di un’ottantina di giovani piloti in lizza sabato e domenica sul tracciato transalpino, solo i primi 10 hanno staccato il biglietto per i Mondiali e i primi 34 per gli Europei.

Ebbene, Luana ha concluso il suo intenso fine-settimana con uno splendido 7° posto in finale, frutto oltretutto di una spettacolare gara tutta d’attacco che l’ha anche ripagata dei risultati inferiori alle aspettative conseguiti finora nelle WSK Euro Series, prima parte del suo programma agonistico 2011 con il team romano Morsicani. Sulla pista di Varennes, tecnica e spettacolare, le cose sono invece andate decisamente meglio, come racconta la giovane portacolori del Lugano Kart Team, tra l’altro unica ragazza ad aver superato lo scoglio delle selezioni: "Il weekend non è iniziato benissimo, perché non conoscevo il tracciato e ho faticato a trovare il mio “ritmo” nelle prove cronometrate. Con il team abbiamo però lavorato bene, e manche dopo manche sono migliorata costantemente, pur dovendo sempre partire dalla decima posizione in griglia. La prima batteria oltretutto l’ho vinta, e questo mi ha dato una grande fiducia. Nella seconda ho purtroppo forato a causa di un incidente capitato davanti a me già alla prima curva, ma poi ho ottenuto un 5° e un 7° posto e mi sono qualificata col 19° rango complessivo per la finale tra i migliori 34, tutti già sicuri del posto agli Europei. In finale ho allora attaccato moltissimo per entrare tra i primi dieci e staccare così il biglietto anche per i Mondiali, e sorpasso dopo sorpasso sono risalita fino alla settima posizione!". Ed a questo punto la stagione internazionale di Luana Krattiger è davvero lanciata!



22 apr 2011 La magnifica Spagna di Stefano ed Alex e la prima di Michael e Levin
Week-end di grande di rilevo per i nostri piloti attivi in campo automobilistico. Per Stefano Comini pole e due vittorie nell’Eurocup Megane ad Alcaniz. Sempre in Spagna, a Valencia, Alex Fontana ha conquistato la pole e due podi (2. e 3.) al debutto nell’European F3 Open. Michael Hêche ha colto la prima vittoria in carriera in monoposto a Vallelunga in Formula Abarth, categoria e gara nella quale ha debuttato Lorenzo Foglia. Levin Amweg si è imposto in Formula Lista Junior in Gara 2 ad Hockenheim davanti a Jonas Rodrigues, autore delle due pole. Per finire da segnalare il 3. Posto di Cristopher Zanella a Silversone in Formula 2.
Complimenti a tutti!
Gli approfondimenti sui siti dei piloti:
www.stefanocomini.ch
www.alexfontana.net
www.michaelh.ch
www.lollolaus.ch
www.christopherzanella.com
www.amweg-racing.ch
www.jonas-karting.ch


Stefano Comini


Alex Fontana


Michael Hêche


Lollo Foglia


Levin Amweg

11 apr 2011 Grande successo per la prima volta del karting svizzero “by night”
Si è rivelato un grandissimo successo, forse oltre le attese, quello della prima gara nella storia del karting svizzero in notturna, andata in scena nel week-end a South Milano.
Si trattava per l’occasione del debutto, riuscitissimo, della Bridgestone-Cup 2011, che si è confermato nella sua undicesima stagione, come il campionato più amato dai piloti.
Grazie anche naturalmente alla presenza della Swiss Rok Cup di Ferdy Von Euw è stata raggiunta la considerevole cifra di 98 iscritti. Un dato che fa riflettere e che – in questo periodo di assodata crisi – rende felice tutti, organizzatori e piloti in testa.
Novantotto piloti che hanno potuto e voluto vivere una giornata storica, un’altra pagina indelebile che rimarrà nei ricordi di tutti.
Tutto ciò è stato possibile grazie anche e soprattutto agli amici della pista di South Milano che hanno messo a disposizione degli organizzatori un impianto fantastico. Il via alle gare è stato dato nel primo pomeriggio con prove libere, cronometrate e prima manche disputata con luce diurna. Verso le 20.15 è poi scesa, lentamente, l’oscurità. Grazie anche ad una giornata, di carattere e temperatura tipicamente estiva, l’ambiente che si è creato è risultato veramente unico. Un gioco di luci e ombre alla quale hanno contribuito anche alcuni kart dotati, per l’occasione, di una apposita illuminazione montata a titolo ornamentale. “Di notte tutto risultava più veloce, sembrava di andare fortissimo. Questo per la visione in profondità ovviamente molto più limitata che non di giorno. E’ stata un’esperienza unica e fantastica”, queste alcune considerazioni raccolte dalla voce di Andrina Gugger, per l’occasione ritornata alle competizioni di kart in KZ2 e quinta al traguardo.
Senza nulla togliere ai piloti, autori di gare elettrizzanti, vogliamo concludere qui questo nostro commento lasciando parlare le immagini, tutte scattate in notturna.
Per la cronaca, nelle finali disputate la domenica mattina, si sono imposti Andrea Binaghi (primo successo in carriera nella Mini davanti all’altro giovanissimo Kilian Bernasconi), Gjergj Haxhiu (Super Mini), Ralph Boschung (KF3), Alvaro Vincenzo (125 Sport), Alain Valente (KF2) e Yves Von Aesch (KZ2). Nella Swiss Rok Cup i successi sono andati a Michael Müller (Mini Rok), Giuseppe Gaglianò (Junior Rok), Alessio Costantini (Rok) e Alessandro Vantini (Super Rok). Un ultimo dato: la manifestazione si è conclusa, per la felicità di tutti, la domenica verso le ore 13.30!
Commenti e foto naturalmente sui siti www.bridgestone-cup.ch e www.rokcup.ch







07 apr 2011 Il primo vincitore in Campionato Svizzero del Lugano Kart Team in pista a South-Milano
Luca Canonica, il primo pilota nella storia del Lugano Kart Team ad aggiudicarsi una gara valida per il Campionato Svizzero sarà in pista in occasione della prima prova della Bridgestone-Cup 2011 a South-Milano. Luca, che si aggiudicò la gara di Wohlen il 12 luglio 1997, sarà in pista, 14 anni dopo, nella categoria KZ2 con un Tony-Kart motorizzato TM, categoria che peraltro si prospetta molto interessante a livello di qualità e quantità di iscritti.

Vi aspettiamo in pista a South-Milano!



30 mar 2011 Castelletto: Hahxiu eccellente al WSK – Vittoria e incidente per Luana Krattiger
Grande prova del bianconero Gjergj Hahxiu a Pavia in occasione della gara valida per il WSK Master Series nella categoria 60 Mini.
Il giovane pilota del Lugano Kart Team ha colto un brillante 4. posto in finale dopo essersi migliorato in progressione in tutte le manches di qualifica, terminate rispettivamente al 4., 3., 1. e 2. posto. Partito in pre-finale in pole, Gjergj è terminato 4. prima di essere retrocesso in 9. posizione per partenza anticipata. In finale poi la grande rimonta che lo ha portato a sfiorare il podio.
Buone e cattive notizie anche dalla KF3. Luana Krattiger è stata molto competitiva sin dalle prove ed ha colto una significativa vittoria di manche. La bianconera è stata però ancora una volta abbandonata dalla dea bendata.
In prefinale, partita benissimo (occupava la 3. piazza) è stata coinvolta in uno spettacolare incidente per un contatto con Ivanovic che potete vedere tra l’altro su Youtube. Luana ne è uscita con forti contusioni e la mano destra malconcia che non le hanno permesso di prendere parte alla finale. Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori per la ragazza di Dino che comunque è già proiettata sul prossimo appuntamento internazionale.



23 mar 2011 Tutto pronto per la NIGHT RACE a South Milano!
Cresce l’attesa per la prima prova in notturna nella storia della Bridgestone-Cup (e del karting svizzero?).
A South Milano, i prossimi 9 e 10 aprile prenderà avvio l’edizione 2011 della Bridgestone-Cup. In pista le categorie Mini (Comer), Super Mini (ammessi anche i motori IAME Gazelle, nonché i nuovi motori come da regolamento nazionale), la 125 Sport, la KF3, la KF2 e naturalmente la KZ2. Della partita sarà anche la Swiss Rok Cup di Ferdy Von Euw.
Il programma ufficiale (che trovate già sul sito www.bridgestone-cup.ch) avrà inizio alle ore 13.45 di sabato con il briefing. Nel corso di sabato pomeriggio si svolgeranno le prove libere ufficiali, le prove cronometrate e la prima manche. Quindi pausa fino alle 20.30, quando andranno in scena in notturna, tutte le seconde manches fino alle 22.45 circa. La domenica mattina sarà riservata alle finali. Conclusione della manifestazione alle 13.30 di domenica con le premiazioni. Ricordiamo che per la BC 2011 è stato abolito il parco chiuso. Sarà però necessario acquistare un voucher gomme presso il servizio tecnico Bridgestone. Le gomme verranno marcate e controllate a più riprese durante la gara.
Fra pochissimi giorni verranno spediti a tutti i formulari per le iscrizioni che potranno comunque e naturalmente essere fatte via internet (sempre sul sito www.bridgestone-cup.ch) a partire dalle prossime ore.
Non mancate di partecipare a questo appuntamento storico!


21 mar 2011 Doppietta svizzera al Margutti: Alain Valente precede il bianconero Pascal Eberle
Giornata storica per i colori svizzeri al Trofeo Margutti: il pilota della Swiss Hutless Alain Valente si è aggiudicato la finale della KF2 davanti al bianconero Pascal Eberle. Una giornata memorabile per gli svizzeri, per la Swiss Hutless di Niklaus Gutner che si impone in una grande classica internazionale e per Pascal Eberle che coglie il miglior risultato nella storia per un pilota del LKT al Margutti.
Gli elvetici erano risultati già molto positivi in prova con la velocissima Jasmin Preisig che si era inserita in 4. posizione, con Eberle 6. e Valente 7. La finale ha visto scattare Pascal dalla prima fila a fianco del Ferrari Boy Brandon Maisano, Valente dalla seconda e la Preisig dalla quinta e si è conclusa appunto con la doppietta svizzera, con Valente che ha preceduto Eberle di 2”541.
In KF3 il successo è andato al danese Ivanovic con un'altra buona prestazione di un pilota svizzero, Daius Oskoui, 5.
In KZ2 vittoria per il ceco Adam Janous mentre nella 60 si è imposto il romeno Marcu Dionisios.
Fortune alterne per i due ticinesi in gara: Ivan Rechsteiner è rimasto coinvolto in due incidenti nelle manches di qualifica. Partito dal fondo ha fatto il possibile ma non ha potuto superare il ripescaggio.
Andrea Di Pietro ha invece centrato la qualificazione alla finalissima. Trentesimo in prova ma, con una prova tutta grinta, eccellente secondo nel ripescaggio davanti a Fabienne Wohlwend, ha concluso in finale 24. mentre Fabienne è risalita alla grande centrando il 10. rango finale.



21 mar 2011 Assemblea Generale: rieletto in toto il comitato
L’Hotel Cadro Panoramica ha ospitato giovedì l’Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team.
Il comitato è stato riconfermato all’unanimità ed è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe Di Pietro, Giancarlo Pianezzi, Pedro Gordillo, Pietro Comini, Fulvio Maffeis, Marcel Rechsteiner e Luna Croci.
“Il periodo di crisi economica sta mettendo a dura prova anche il mondo del karting – queste le parole del vice-presidente Roberto Albizzati che ha condotto l’Assemblea – malgrado ciò siamo molto contenti sia dei risultati colti a livello sportivo che del risultato economico, leggermente positivo grazie ad un’attenta gestione ed al contenimento dei costi. Questo ci permette di guardare con grande fiducia al futuro.
Sono convinto che il Lugano Kart Team continuerà a mantenere la propria posizione quale club di riferimento nel mondo del karting svizzero. Cerchiamo di proporre sempre qualcosa di nuovo. Nel 2011 sarà la volta della prima corsa in notturna, la NIGHT RACE a South Milano valida per la Bridgestone-Cup.
Ci attendiamo una grande affluenza. Sarebbe il più bel regalo da parte dei piloti – che voglio ringraziare tutti di cuore – ed un riconoscimento al grande lavoro del club e di tutti i volontari che da sempre ci danno una mano.”


14 mar 2011 Due ticinesi e tanti svizzeri al Margutti 2011
Il Trofeo Margutti è da sempre considerato come una delle gare più ambite a livello mondiale.
L’edizione 2011, la ventiduesima, andrà in scena dal 17 al 20 marzo sulla pista 7. Laghi di Castelletto di Branduzzo. Oltre 220 i piloti iscritti, in rappresentanza di 33 nazioni. Tra questi ben 24 svizzeri, a testimoniare come questa manifestazione sia particolarmente sentita alle nostre latitudini, e due ticinesi: Ivan Rechsteiner impegnato nella 60 Mini e Andrea Di Pietro, al via in KF3.
Il programma completo su www.trofeomargutti.com


04 mar 2011 Cambiamento orario assemblea generale
Vi comunichiamo che per motivi organizzativi l’orario di inizio dell’assemblea generale annuale del Lugano Kart Team prevista per giovedi 17 marzo è stato anticipato alle ore 18.15.

03 mar 2011 Pista kart Locarno-Magadino, la risposta dell'Onorevole Marco Borradori
Signor
Raoul Fontana
Lugano Kart Team
Casella postale 231
6963 Pregassona


Bellinzona, 14 febbraio 2011


Pista kart Locarno-Magadino

Caro Raoul,

ti ringrazio per la tua segnalazione della scorsa settimana in relazione alla pista kart sul Piano di Magadino. Il tema è noto e sono del tutto consapevole degli importanti interessi in gioco.

La situazione relativa al futuro della pista è delicata per la sua collocazione in un’area di protezione federale. Ti posso tuttavia assicurare che i nostri sforzi per dare continuità a questa struttura sono e saranno intensi.

La scorsa settimana una delegazione della direzione del progetto del Parco del Piano di Magadino si è incontrata con i signori Longhi, proprietari e gestori degli impianti, con i quali è stato possibile instaurare una discussione utile e costruttiva. Nelle prossime settimane metteremo dunque a fuoco con maggior precisione i vari temi da risolvere (sia materiali sia legali), in modo da attivarci nelle discussioni con i vari attori territoriali e con l’autorità federale. Sono fiducioso sul fatto che troveremo le adeguate soluzioni. In ogni caso seguirò personalmente lo sviluppo della situazione.

Ti prego di gradire i miei più cordiali saluti.

Marco Borradori

01 mar 2011 Levin Amweg correrà in Formula Lista Junior
Ora è ufficiale. Levin Amweg correrà nel 2011 in Formula Lista Junior. Il talento del Lugano Kart Team ha firmato negli scorsi giorni un contratto con Jo Zeller Racing.
“Sono molto riconoscente a Jo Zeller e a tutte le persone che hanno reso possibile il coronamento di questo mio sogno”, queste le prime parole di Amweg che va così ad aggiungersi a tutti i piloti del LKT che negli ultimi anni hanno fatto il salto dal karting alle monoposto.
Il campionato della Formula Lista Junior, come già annunciato sulle nostre pagine, farà tappa su importantissimi circuiti europei: Hockenheim, A1 Ring, Most, Digione e Monza.
Maggiori informazioni sul sito degli Amweg Brothers: www.amweg-racing.ch




28 feb 2011 Donato Maiorano: il primo pilota Super Kart nella storia del Lugano Kart Team
Si parla spesso di categorie giovanili, di KF, di KZ e di monomarca, ma a dire il vero e ad essere precisi, il karting comincia dalla categoria Puffo e finisce … con la Super Kart, categoria riconosciuta da anni dalla CIK FIA a livello mondiale.
Ebbene, in pochi forse lo sanno, ma il Lugano Kart Team ha anche un pilota Super Kart. Il primo e finora unico della sua quasi ventennale storia.
Si tratta di Donato Maiorano, che molti ricorderanno quale uno dei nostri primi soci al debutto nel lontano 1996.
Donato, originario di Benevento ma dal 1985 residente a Basilea in Svizzera, sposato con la gentile signora Antonella e papà di Sabrina, corre in questa categoria dal 2008.
La Super Kart ha portato Maiorano a scendere in pista su prestigiosi tracciati quali Digione, Assen, Nürburgring ed Hockenheim.
Nel 2011 Donato disputerà alcune prove della International Superkart Series con il Team tedesco USP Ueli Sieker Power. Il campionato farà tappa a Hockenheim, Oschersleben, Caldwell Park, Assen e Zandvoort.
Ma come è fatto un Super Kart? Oltre ad essere quasi completamente carenato il kart ö dotato di un motore 2 tempi a 6 marce da 250cc di derivazione motociclistica: potenza 100CV, velocità di punta a Hockenheim 250 km/h. Incredibile ma vero!

www.superracekart.info




21 feb 2011 Jonas Rodrigues e Daltec pronti al debutto in Formula Lista Junior
Per Jonas Rodrigues si sta avvicinando a grandi passi la data dell’attesissimo debutto ufficiale in monoposto.
Dopo aver concluso il 2010 con una serie di test molto positivi che lo hanno portato – tra l’altro – ad aggiudicarsi anche la vittoria nello stage riservato ai giovani talenti della Formula Lista Junior con tanto di assegno di 10'000 franchi, lo svizzero-portoghese ha siglato un accordo che lo legherà nel 2011 con una delle squadre di punta della categoria, la Daltec Racing (campione 2008 e 2009 e vice-campione 2010).
La data del debutto in campionato è fissata per il 15-17 aprile sulla pista di Hockenheim.
Jonas Rodrigues: “Non vedo l’ora di essere in pista e quasi non ci posso credere. Abbiamo sempre corso, anche nel karting, sia nazionale che internazionale, con limitati mezzi finanziari. Tutti i risultati che abbiamo conseguito li abbiamo ottenuti con un grande lavoro e tanti sacrifici. Ora posso finalmente approdare ad un team molto professionale che può garantirmi di partire ad armi pari con gli avversari.
Cercherò di non deluderli e di non deludere tutti coloro che hanno confidato in me e che vorrei tanto ringraziare.”
Il campionato 2010 di Formula Lista Junior farà tappa sulle piste di Hockenheim (due volte), A1 Ring, Most, Digione e Monza.



21 feb 2011 ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ORDINARIA
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Giovedi 17 marzo 2011
alle ore 19.00

presso il Ristorante Cadro Panoramica, Cadro


Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni
Eventuali


Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.



LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente


15 feb 2011 Winter Cup in rimonta per Luana Krattiger
LONATO - Un mese dopo aver compiuto 15 anni, Luana Krattiger si è lanciata nel weekend in quella che sarà la sua lunga stagione nelle gare internazionali. E se a livello di risultati il bottino raccolto nella “Winter Cup” sul circuito italiano di Lonato del Garda è risultato piuttosto modesto, alla giovanissima pilota di Dino è rimasta la convinzione di aver lavorato bene con il tuo team, la Morsicani Racing, nella messa a punto del nuovo materiale portato in pista in questo appuntamento d’apertura.
Fatto sta che in prova i miglioramenti cronometrici sono stati costanti, tant’è vero che nelle qualifiche Luana ha staccato un ottimo 8° tempo in un lotto di ben 109 juniori in lizza nella categoria KF3.
La ragazza cresciuta nel vivaio del Lugano Kart Team, nelle varie manches preliminari – affrontate partendo dalla terza fila – ha poi staccato un 2°, due terzi, un 9° ed infine (dopo esser stata “centrata” in partenza) un 20° posto. Domenica si è invece gareggiato sul bagnato, e Luana nella pre-finale è stata costretta al ritiro da problemi meccanici, mentre in finale dopo esser partita dal 31° rango e risalita alla grande fino all’8° (!) ha accusato problemi al carburatore e il conseguente spegnimento del motore, ritrovandosi di nuovo in coda al gruppo per poi rimontare fino al 18° posto.
Piazzamenti a parte, le sensazioni come detto sono state comunque sempre più positive, il che lascia ben sperare in vista della prima tappa delle WSK Euro Series, in calendario fra un mese sul circuito campano di Sarno.




08 feb 2011 Lettera aperta al Dipartimento del Territorio a sostegno della pista di Locarno Magadino
Spettabile
Dipartimento del Territorio
Governo Cantonale
On. Marco Borradori
6501 Bellinzona


Lugano, 8 febbraio 2011


Pista kart Locarno-Magadino

Caro Marco,
Egregi Signori,

in qualità di club attivo da anni nel settore ci permettiamo sollevare la nostra preoccupazione
in relazione alla possibile destinazione futura del territorio sul quale sorge da anni la pista
kart di Locarno Magadino.

La struttura in questione è l’unica tutt’oggi esistente che permette di praticare il nostro sport
a livello competitivo in Ticino, oltre che una delle poche in Svizzera.

Lo sport del karting ha permesso, nel corso di questi anni, di creare un ampio movimento nel
nostro cantone – quasi spesso sottostimato – che ha portato diversi piloti alla conquista di
Titoli nazionali ed altri ancora addirittura al passaggio nel mondo delle corse automobilistiche.

Dal profilo invece prettamente legato allo svago, la pista di Locarno Magadino è da moltissimi
anni un punto riferimento preciso per tutti coloro che amano trascorrere un week-end diverso.

Ci riferiamo sia ai ticinesi, che ne hanno fatto un punto di incontro, che ai moltissimi turisti
che visitano la pista che è considerata una delle attrattive della regione.

Proprio per l’unicità della struttura, facciamo quindi appello alla vostra sensibilità al fine di
trovare una soluzione per la continuazione di un’attività che – in caso contrario – andrebbe
definitivamente persa e sarebbe difficilmente recuperabile, con tutte le conseguenze
direttamente legate al futuro del nostro sport in Ticino.

Con cordiali saluti,

Lugano Kart Team
Raoul Fontana
Presidente


Copia a:
Dipartimento del Territorio,
Sezione Sviluppo del Territorio
Parco del Piano di Magadino
6501 Bellinzona


08 feb 2011 Lorenzo Foglia nel 2011 in Formula Abarth
“Ticino: terra di piloti”: questa affermazione, coniata anni orsono da un noto giornalista ticinese non solo sui ricordi delle imprese degli indimenticabili Clay Regazzoni e Silvio Moser ma anche sui successi ottenuti negli anni immediatamente seguenti nel mondo delle corse automobilistiche di piloti del calibro di Kessel, Forini, Chiesa, Peter, Gardel e Camathias, trova ulteriore conferma nel passaggio in Formula Abarth del sedicenne Lorenzo Foglia, che avverrà nella stagione 2011.
Dopo i giovanissimi Stefano Comini, Alex Fontana e Raffaele Marciello che, in sequenza e negli ultimi 3 anni, si sono tutti imposti in monoposto, è quindi la volta di un altro kartista ticinese chiamato a compiere il grande passo.
Lorenzo Foglia, classe 1994, ha infatti sottoscritto un contratto con il Team DieGi Motorsport che lo farà debuttare nel Campionato Italiano di Formula Abarth. Foglia, luganese, è cresciuto kartisticamente nel Lugano Kart Team correndo in tutte le categorie giovanili fino a disputare nelle ultime due stagioni il campionato di categoria KZ2 (kart a marce) nel quale ha ottenuto il titolo di vice-campione della Bridgestone-Cup nel 2009.
Il debutto in gara è previsto per il 17 aprile a Vallelunga, prima prova del campionato articolato su sette gare che farà tappa a Varano, Misano, Imola, Mugello e Monza oltre che, quale puntata estera, sulla magnifica pista di Spa-Francorchamps.
Lorenzo Foglia: “ Sono naturalmente felicissimo dell’accordo raggiunto con DieGi Motorsport, con il quale ho già disputato alcune giornate di test. Si tratta di un team giovane e dinamico nel quale mi trovo a meraviglia. Negli scorsi mesi ho già svolto a Vallelunga il corso per l’ottenimento della licenza di pilota automobilistico. L’inverno lo sto passando concentrandomi sulla preparazione fisica, durissima, e sulle sessioni di prova al simulatore. Nei prossimi giorni riprenderemo i test in pista per essere pronti al meglio per il debutto previsto in aprile. Gli obiettivi? Per ora non posso chiedere di più che fare esperienza. Più in là o per la stagione prossima il traguardo è senz’altro quello di approdare alla serie europea della Formula Abarth.”

Nella foto (copyright free): Lorenzo Foglia in azione a Vallelunga nel corso delle prime sessioni di test.



09 dic 2010 La festa dei Campioni
Grande successo per la serata di premiazione annuale della Bridgestone-Cup che si è svolta la scorsa settimana a Cadro. Erano presenti 180 persone per celebrare i campioni ed i partecipanti alla BC 2010.
Grande risalto anche per il Dream Team del Lugano Kart Team che ha difeso i nostri colori nel campionato nazionale e che ha portato al successo i neo-campioni svizzeri Fabrizio Reich, Levin Amweg e Yves Von Aesch.
Per l’occasione è stato installato anche un modernissimo simulatore di guida gestito da Lorenzo ed Alberto Foglia che ha dato la possibilità a una trentina di persone, per lo più piloti, di provare i modernissimi sistemi di allenamento dei grandi campioni.
Presenti diverse personalità del mondo automobilistico tra cui i team manager Giuseppe Mangione (F. Abarth), Angelo Corbetta (Formula 3), Ernesto Bellissari (Formula 3) e Formula Abarth) e Matteo di Persia (Formula Abarth ed i piloti Stefano Comini ed Alex Fontana.
Un grazie di cuore va a tutte le persone che ci hanno aiutato ad organizzare questo bellissimo e tradizionale appuntamento annuale.





29 nov 2010 Antonio Barone è il Casco d’Oro 2010!
Antonio Barone é il nuovo casco d’oro del Lugano Kart Team. Sabato sera si è infranto un tabu che durava da ben 5 anni: Barone è infatti il primo pilota nella storia, proveniente da una categoria inferiore alla KF3, ad essersi aggiudicato il riconoscimento più prestigioso del Lugano Kart Team.
Le previsioni della vigilia, raccolte da più parti, indicavano Severin Amweg, Pascal Eberle e Marco Bellanca tra i favoriti assoluti. I 20 giurati hanno invece accordato tra lo stupore generale la loro preferenza proprio al pilota della Super Mini.
A favore di Barone, che entra così di pieno diritto e in ancor giovane età nella storia del Lugano Kart Team hanno sicuramente giocato diversi fattori: la costanza di rendimento nel corso delle ultime stagioni, il senso di appartenenza e di attaccamento al LKT e non da ultimo la grande simpatia che questo bravissimo pilota e tutta la sua famiglia sanno emanare.
La votazione si è risolta sul filo di lana, con Pascal Eberle, un'altra leggenda del LKT, staccato di pochissimi punti e Marco Bellanca che si è aggiudicato il Casco di Bronzo. Da segnalare l’apprezzatissima presenza in sala di Michael Grabher, primo Casco d’Oro del nostro club.
Questi i giurati che hanno votato: Michael Grabher (Casco d’Oro 2005), Alex Fontana (Casco d’Oro 2006), Yves Von Aesch (Casco d’Oro 2007), Michael Hêche (Casco d’Oro 2008), Mathéo Tuscher (Casco d’Oro 2009), Rolf Carigiet, Ferdy Von Euw, Amedeo Crosilla, Olivier Colin, Roberto Albizzati, Giuseppe Di Pietro, Alberto Foglia, Ronny Leimer, Pascal Legeret, Luis Deletraz, Tanja Mueller, Jeffrey Schmidt, Annika Lundin, Randy Berglas, Jasmin Preisig.




Antonio Barone, Casco d’Oro 2010


Barone con il primo Casco d’Oro del LKT, Michael Grabher


Pascale Eberle casco d'argento, Antonio Barone casco d'oro, Marco Bellanca casco di bronzo

22 nov 2010 Casco d’Oro 2010 – Presentazione dei candidati

Il Lugano Kart Team ha il piacere di presentare i candidati che sono stati scelti per l’assegnazione del Casco d’Oro 2010 che verrà eletto in occasione della Serata di Gala che si terrà il 27 novembre 2010 presso l’Hotel Cadro Panoramica, Bridgestone-Halle: :

  • Il Casco d’Oro è il massimo riconoscimento del Lugano Kart Team.
  • Il Casco d’Oro (e rispettivamente il Casco d’Argento e il Casco di Bronzo) viene assegnato ogni anno dal Lugano Kart Team al migliore pilota del club nella stagione corrente.
  • La valutazione viene effettuata sia in funzione dei risultati ottenuti e del grado di difficoltà delle competizioni affrontate, che in funzione dell’immagine positiva che il pilota ha saputo dare, in pista e fuori, al Lugano Kart Team e allo sport del karting in generale.
  • L’elezione, sotto forma di votazione, viene effettuata da una giuria indipendente composta da 20 membri (sia facenti parte del club che esterni) che si esprimono su una serie di candidati scelti preventivamente.
  • Ai fini dell’assegnazione del Casco d’Oro la presenza del candidato alla serata di premiazione è indispensabile.
  • Il Casco d’Oro può essere vinto una sola volta in carriera e fa entrare di diritto il pilota vincente nella lista eterna e storica dei piloti d’oro del Lugano Kart Team”.
  • Istituito cinque anni orsono, il Casco d’Oro è stato vinto da Michael Grabher nel 2005, da Alex Fontana nel 2006, da Yves Von Aesch nel 2007, da Michael Hêche nel 2008 e da Mathéo Tuscher nel 2009.

I candidati 2010:



Levin Amweg

Per due volte in passato già insignito del Casco d’Argento (2007 e 2009), Levin è un “habitué” di questa premiazione. Quest’anno entra di diritto tra i candidati per aver conquistato da grande dominatore il titolo di Campione Svizzero della 125 Sport vincendo 4 gare su 5 disputate (Pavia, Mirécourt, Röthis e Chiavenna). Si tratta del suo secondo titolo personale di campione nazionale. Levin Amweg si è distinto anche a livello internazionale piazzandosi 7. nel Campionato del Mondo U18 ad Alcaniz in Spagna.




Severin Amweg

Il più piccolo degli Amweg ha ottenuto nel 2010 un traguardo storico, mai raggiunto in passato da nessun altro pilota del LKT. Severin ha infatti vinto una prova di livello mondiale imponendosi ad Alcaniz (Spagna) nell’Academy Trophy titolato CIK-FIA , trofeo nel quale si è classificato al 4. posto della classifica generale di campionato. Severin Amweg ha partecipato nel corso dell’anno quasi esclusivamente a prove internazionali ottenendo anche un brillante 9. rango al Trofeo Margutti (KF3). In una delle poche apparizioni a livello nazionale si è imposto nella prima prova stagionale della Junior-Rok (Swiss Rok Cup) a Wohlen.




Antonio Barone

Da sempre grande protagonista delle categorie giovanili, Barone ha disputato una stagione brillante crescendo molto durante l’anno in una categoria, la Super Mini, dalle grandi tradizioni per il Lugano Kart Team. Il suo 2010 é consacrato dal titolo di campione della Bridgestone-Cup e dal quarto rango in Campionato Svizzero nel quale ha vinto due gare su sei, a Röthis e Chiavenna. Nella Bridgestone-Cup si è invece aggiudicato proprio l’atto più importante, le Grand Finals di Chiavenna. E’ già stato Casco di Bronzo nel 2008.




Marco Bellanca

Bellanca si è consacrato quest’anno campione della Bridgestone-Cup nella categoria KZ2, risultato confermato dall’ottimo 3. posto in Campionato Svizzero.
Approdato quest’anno al LKT nel quale si è subito sentito a casa, Marco si è fatto apprezzare da tutti non solo per la velocità in pista che lo fanno uno dei migliori piloti di KZ2 in attività, ma anche per la correttezza e l’atteggiamento sportivo che lo hanno reso uno dei piloti più stimati, dentro e fuori dal paddock.




Pascal Eberle

Eberle è una vera e propria icona del Lugano Kart Team ed ha scritto nel corso della sua carriera pagine bellissime della storia bianconera. Già insignito del Casco d’Argento nel 2006, Pascal è caratterizzato da sempre da una proverbiale grinta e uno stile di guida aggressivo e spettacolare. Quest’anno ha disputato una stagione eccellente, conquistando il titolo di vice-campione svizzero nella categoria KF2 nella quale si è imposto a Chiavenna e Wohlen. E’ risultato secondo anche nella Swiss Rok Cup 2010. Merita senza dubbio la candidatura per le sue prestazioni ma anche per lo spiccato senso di appartenenza al LKT.




Gjergj Haxhiu

Haxhiu è giunto quest’anno al Lugano Kart Team e si è subito imposto come un grandissimo talento sul quale il club potrà fare affidamento in futuro. E’ stato uno dei grandi protagonisti della categoria Super Mini su tutti i fronti: si è aggiudicato la Swiss Rok-Cup (nella quale ha vinto 3 volte) ed il titolo di vice-campione svizzero nella Super Mini con tre successi su sei gare (Pavia, Levier, Wohlen). Ovunque ha corso lo ha sempre fatto al vertice ed ha perso con grande sportività il titolo svizzero per un solo punto e all’ultima gara.




Fabrizio Reich

Fabrizio Reich ha coronato un 2010 brillante con la conquista del suo secondo titolo personale di campione svizzero dimostrando di essere il pilota più costante e regolare della categoria Super Mini. Ha fatto suo il titolo proprio all’ultima gara di Wohlen. Reich è stato molto positivo anche nella Rok-Cup nella quale ha conquistato il terzo posto in campionato, vincendo a Chiavenna. Pilota sempre velocissimo e poco incline agli errori, fuori dalla pista si è sempre distinto per simpatia e sportività. Rappresenta una certezza per il futuro del Lugano Kart Team.

17 nov 2010 Formula Abarth con MG: positiva giornata per Schmidt e Amweg
Riscontri molto positivi dal test in Formula Abarth organizzato a Varano da MG Motorsport in collaborazione con il Lugano Kart Team.
I due giovani piloti bianconeri hanno girato sull’asciutto la mattina prima che la pioggia si abbattesse sull’autodromo Riccardo Paletti.
Per Amweg si trattava del debutto in assoluto in Formula Abarth mentre per Schmidt della seconda giornata con questa vettura.
I due ragazzi hanno svolto il test senza particolari problemi e soprattutto senza errori, girando la mattina con gomme particolarmente usate (da ca. 170 km) e il pomeriggio con pneumatici rain.
83 tornate completate per Schmidt e 77 per Amweg tra la soddisfazione dei responsabili della squadra di Giuseppe Mangione.




Schmidt e Amweg con il team della MG Motorsport di Giuseppe Mangione


11 nov 2010 PREMIAZIONE BRIDGESTONE CUP 2010
SERATA DI GALA CHE SI TERRÀ
SABATO 27 NOVEMBRE 2010 ALLE ORE 19.15
Presso l’Hotel Centro Cadro Panoramica, 6965 Cadro
BRIDGESTONE HALLE
www.cadropanoramica.ch

Per degnamente festeggiare tutti i piloti che hanno preso parte alla Bridgestone Cup 2010 avremo il piacere di
offrirvi nuovamente una serata ricca di emozioni, con il seguente menu:

Buffet con affettati misti
*****
Duo di paste
*****
Polenta nostrana
Ossobuco di maiale
Verdurine
*****
Panna cotta ai frutti di bosco
*****
Caffè espresso

Per i bambini viene offerto un menu particolare comprendente buffet antipasti misti, duo di pasta e gelato.

Nel corso della serata verranno premiati:
tutti i PUFFI che hanno preso parte alla Bridgestone Cup 2010
i primi 7 classificati della categoria Mini i primi 14 classificati della categoria Super Mini
i primi 10 classificati della categoria KF3 i primi 10 classificati della categoria OPEN
i primi 10 classificati della categoria KF2 i primi 10 classificati della categoria 125 Spo rt ROTAX
i primi 10 classificati della categoria KZ2 il primo classificato della categoria 125 Spo rt ROTAX JUNIOR
e inoltre tutti i piloti che hanno preso parte al Campionato Svizzero con i colori del Lugano Kart Team.

Al termine della serata verranno consegnati il Casco d’Oro, il Casco d’Argento ed il Casco di Bronzo ai migliori 3 piloti del Lugano Kart Team della stagione 2010, scelti da un’apposita giuria. L’apertura delle schede di
votazione verrà effettuata in sala.

Il costo della serata si fissa in CHF 80.-- (adulti) e di CHF 50.-- (mini, supermini e puffi).
Nel prezzo sono compresi 1 bottiglia di vino ogni 3 persone e acqua minerale.

Per motivi logistici vi comunichiamo che il numero massimo di persone ad ogni tavolo é di 10 persone.

Gli amici di oltre Gottardo che desiderassero pernottare in Ticino potranno rivolgersi direttamente all’Hotel Centro Cadro Panoramica (www.cadropanoramica.ch) i quali applicheranno prezzi di favore.

Vi attendiamo numerosi in Ticino!

BRIDGESTONE CUP ORGANISATION

28 ott 2010 A Jeffrey Schmidt e Levin Amweg il test gratuito in Formula Abarth con MG Motorsport
Sono entrambi del 1994, entrambi svizzeri e naturalmente entrambi cresciuti nelle fila del Lugano Kart Team.
Jeffrey Schmidt e Levin Amweg sono i piloti prescelti dal Team MG Motorsport di Giuseppe Mangione per una giornata di test offerta dalla squadra in collaborazione con il nostro club. Il test verrà effettuato sulla pista di Varano, teatro di una delle gare del Campionato di Formula Abarth, il prossimo 15 novembre.
Sia Schmidt che Amweg provengono dal karting internazionale e si sono messi più volte in luce nel corso della stagione.
Ricordiamo che il team MG Motorsport, due volte Campione Italiano di Formula Azzurra, ha schierato quest’anno Lorenzo Camplese, Mirko Torsellini e, nella gara finale di Monza, Stefano Comini.
Giuseppe Mangione (Team Owner MG Motorsport): Per il terzo anno abbiamo il piacere di poter offrire l’opportunità a due piloti cresciuti nel Lugano Kart team di provare una monoposto. Il legame che ci lega con la Svizzera, fucina di talenti, è sempre stato molto forte ed il ricordo del grande Clay Regazzoni è sempre vivo nei nostri cuori. Forse anche per questo, in passato, diversi piloti svizzeri hanno corso con i colori della MG Motorsport tra i quali, recentemente, Stefano Comini ed Alex Fontana.
Operare una scelta non è stato facile: innanzitutto abbiamo fissato una fascia d’età (dai 15 ai 18 anni) ed in seguito abbiamo valutato le prestazioni nel corso della stagione e soprattutto la volontà di fare il salto nelle corse automobilistiche, con particolare riferimento alla Formula Abarth.
Mi auguro che questa giornata possa essere d’aiuto sia a Schmidt che ad Amweg per il futuro, indipendentemente dall’indirizzo che i due ragazzi vorranno prendere. Intanto sono molto felice di poter presentare in pista il prossimo 15 novembre una coppia svizzera di grande talento con i colori della MG Motorsport.”



Levin Amweg



Jeffrey Schmidt

11 ott 2010 LEO CHIRICHIELLO QUALIFICATO ALLA FINALE MONDIALE DELLA ROTAX CHALLENGE
Un’altra bella notizia per il Lugano Kart Team…un altro nostro pilota ai vertici!!
Sabato a Wohlen Leo Chirichiello ha vinto la finale nazionale Rotax Challenge e si è qualificato per la finale mondiale che si terrà a La Conca il 21 novembre 2010.
Da notare che Chirichiello aveva in precedenza già raggiunto un altro traguardo “storico”: lo scorso anno aveva infatti conquistato la 100. vittoria in Campionato Svizzero per il LKT.

Grazie Leo e forza… il Lugano Kart Team è fiero di essere rappresentato da te in Puglia!




07 ott 2010 Campionato Svizzero Wohlen: titoli bianconeri per Reich e Von Aesch!
Condizioni ottimali a Wohlen per l’ultima prova valida per il Campionato Svizzero 2010. Come da previsioni sono arrivati altri due titoli nazionali per il Lugano Kart Team dopo quello conquistato matematicamente da Levin Amweg a Chiavenna, il che porta il totale per il nostro club a 20 titoli nazionali conquistati in quindici anni di attività.
Yves Von Aesch si è aggiudicato come da pronostici il titolo in KF2. Si tratta del primo titolo nazionale per il nostro club nella categoria maggiore. Nella categoria maggiore il successo di giornata ed il conseguente titolo di vice-campione è andato a Pascal Eberle, altro storico pilota del LKT.
Grandissima, come da attese, è stata la lotta per il titolo della Super Mini. Alla fine l’ha spuntata, grazie anche ad una gara molto intelligente, Fabrizio Reich campione sull’altro pilota del Lugano Kart Team Giergj Haxhiu. Per Reich si tratta del secondo titolo nazionale dopo quello vinto nella categoria Mini.
In KZ2 il titolo è andato a Kevin Gyr che si è imposto anche nella gara, con Marco Bellanca secondo e terzo nella generale di campionato. Nella 125 Sport, con il titolo già assegnato a Levin Amweg, la vittoria è arrisa a Patrick Näscher.
Grande incertezza anche in KF3, nella quale il titolo è andato al bernese Alain Valente che ha preceduto nella classifica ben 5 piloti del Lugano Kart Team: nell’ordine il nuovo vice-campione svizzero Randy Berglas, Shaun Vogel, Mathéo Tuscher, Annika Lundin ed Andrea Di Pietro.


Fabrizio Reich

06 ott 2010 Monza corona Michael Lamotte nella Lista Junior. Amberg é campione nella Formula Renault svizzera
Il pilota Michael Lamotte, giovane cresciuto nel Lugano Kart Team, si é laureato domenica scorsa a Monza Campione Svizzero assoluto e contemporaneamente vincitore del campionato Lista Junior.
Nato nel 1992, Lamotte ha iniziato a correre in auto nel 2009 nel campionato Lista Junior che si é appunto aggiudicato da grande dominatore in questa stagione con 189 punti davanti all'altro pilota di origini bianconere Yannick Mettler. Quinto nella generale Jimmy Antunes.
Naturalmente raggiante Michael: "Un grande ringraziamento alla squadra e naturalmente ai miei sponsor oltre che alla mia famiglia (amichevolmente chiamata nel paddock Lamotte's Gang NdR). Ora si potrebbero aprire per me scenari interessanti. Ho alcuni contatti per la Formula Renault Europea, la F3 italiana e tedesca e per i prototipi.
Decideremo con calma dopo esserci goduti questo successo ed aver effettuato alcuni test invernali".
Intanto Zoel Amberg, ancora impegnato nel campionato di Formula Abarth, si é laureato matematicamente campione della Formula Renault svizzera, denominata MEC, pur non disputando l'ultima proma di Monza.
Per Amberg, anche se in attesa di conferma, il futuro dovrebbe chiamarsi GP3!
Da segnalare infine un'altra grandissima vittoria di Stefano Comini sul circuito di Silverstone nella Eurocup Megane Trophy.


Michael Lamotte


04 ott 2010 La serata di gala Bridgestone-Cup e LKT il 27 novembre
Vi invitiamo a prendere nota, come peraltro già pubblicato sul sito della Bridgestone-Cup, che la serata di gala 2010 si terrà presso l'Hotel Cadro Panoramica a Cadro sabato 27 novembre.
Nei prossimi giorni pubblicherememo online il formulario di iscrizione.
I nomi dei candidati per il Casco d'oro 2010 verranno comunicati nei primi giorni di novembre.
Riservate la data!


15 set 2010 Per Comini grande vittoria a Hockenheim
Stefano Comini, 20 anni, si è imposto in Gara 2 ad Hockenheim nella prova valida per l’Eurocup Mégane Trophy.
Stefano si è messo ancora una volta in grandissima evidenza, conquistando dapprima un 4. Posto in Gara 1 e quindi, come detto, il successo in Gara 2 e consolidando nel contempo il terzo posto in campionato prima delle gare conclusive di Silverstone e Barcellona.
Una grande prestazione, quella del pilota cresciuto nel Lugano Kart Team, ottenuta con una delle sue proverbiali gare tutte votate all’attacco.



L'esultanza di Stefano Comini dopo la vittoria

09 set 2010 Vittoria mondiale per Severin Amweg!
Severin Amweg si è imposto lo scorso fine settimana nella seconda gara valida per il Trofeo Academy, prova mondiale disputata sulla pista spagnola di Alcaniz. E’ la prima volta che un pilota del Lugano Kart Team si impone in una gara mondiale CIK-FIA; un fatto senza precedenti che rimarrà negli annali della storia del nostro club. Un risultato semplicemente sensazionale costruito già a partire dalle prove cronometrate nelle quali il più piccolo degli Amweg (ed anche il pilota più piccolo in pista, nel senso di statura) ha colto la pole. Severin si è poi imposto in una delle tre manches di qualifica (terminando al terzo posto le altre due). Terzo pure in Gara 1 (dopo aver comunque condotto la prova), Severin Amweg si è imposto alla grande nella finale principale con un margine netto di tre secondi. Una sensazione indescrivibile per il più piccolo degli Amweg che ha anche dovuto sottoporsi al primo … controllo antidoping in carriera.
Grandiosa anche la prova di Levin Amweg nel Mondiale U18 disputato sempre ad Alcaniz: qualificatosi in 30. posizione per la prefinale é giunto al traguardo in un eccellente 7. rango. Meno fortunata la prova di Rafael Aguiar, qualificatori per la finale ma costretto al ritiro dopo soli 5 giri.
Una prestazione collettiva, quella dei fratelli Amweg, che rappresenta il giusto premio per una famiglia molto amata, non solo all’interno del Lugano Kart Team, che ha interpretato la disciplina del karting in un modo sempre estremamente corretto, famigliare ma soprattutto sportivo.


IL NOSTRO FORTISSIMO SEVERIN AMWEG

18 ago 2010 Campionato Svizzero: Levin Amweg è il primo campione svizzero 2010!

Levin Amweg
Il nostro primo
campione 2010
Levin Amweg

Lo scorso fine settimana è andata in scena la penultima prova del campionato svizzero sull'amato circuito di Chiavenna, da sempre teatro di gare spettacolari ed emozionanti. L'ottima organizzazione del Lugano Kart Team ha dovuto vedersela con un incessante pioggia che ha condizionato le gare per tutto il fine settimana.
Malgrado le precipitazioni sempre più forti, i piloti non hanno mai esitato e sicuramente non lo ha fatto Levin Amweg, che nella 125 Sport è andato a dominare un intero week-end aggiudicandosi il titolo svizzero addirittura con una gara di anticipo. Amweg è il primo pilota LKT a portare un altra stella nell'albo d'oro del club in questo imprevedibile 2010, ma è anche il primo campione svizzero dell'anno.

Bravo Levin!

Da segnalare anche l'ottima prestazione dell'altro pilota LKT in gara, Patrick Wolf, che coglie un meritato terzo posto finale. Anche nella Super Mini il Lugano Kart Team ha avuto la sua gloria grazie alla doppietta formata da Antonio Barone e Justin Meichtry. Le due giovani promesse bianconere hanno fatto loro la finale senza dare a nessuno la possibilità di rubare la testa della corsa nemmeno per un attimo. Sfortunate in modo particolare le prove dei leader in campionato Reich ed Haxhiu, rispettivamente quinto e settimo, attardati in più frangenti da contatti vari, alcuni dei quali alquanto discutibili. La conquista del titolo è rimandata a Wohlen.
In KZ2, è sempre Marco Bellanca ad issare sul podio i colori del Lugano Kart Team, con uno strepitoso terzo posto finale. Il ticinese è stato autore di tre grandi partenze che lo hanno inchiodato in prima posizione tre volte di fila per gran parte della gara. Purtroppo non è riuscito a resistere agli attacchi incessanti dei due leader in campionato, ma è comunque riuscito a rinviare la decisione del campione KZ2 all'ultima tappa di Wohlen. Il Lugano Kart Team crede in lui!
In KF3, la gara è stata piena di sorprese e colpi di scena. Infatti, in una finale dominata interamente da Shaun Vogel, il vincitore è stato invece Valente. Vogel, che dominava la corsa con quasi cinque secondi di vantaggio, si è ritirato a 250 metri dal traguardo per la rottura del motore. Una gara che era gia vinta, è invece stata regalata al concorrente che lo seguiva parecchio più arretrato. A completare il podio con i colori LKT sono stati l'immancabile Tuscher ed il grintoso Berglas. Ottima la prestazione di Andrea Di Pietro che a causa di problemi tecnici è partito attardato in finale, recuperando però fino alla quinta posizione e firmando tre giri veloci in gara.
Nella categoria regina sono sempre i colori del Lugano Kart Team a spuntarla, con un incredibile vittoria di Pascal Eberle che a causa di problemi dovuti all'accensione del motore era partito ultimo! A suon di sorpassi il veterano del Lugano Kart Team ha portato in casa un' altra vittoria, inseguito dal bravo Yves Von Aesch che termina alle sue spalle, con uno sguardo al titolo.
Al termine di questo fine settimana posso affermare che nella tappa di Wohlen ci sarà un grande spettacolo...e che i piloti bianconeri ne saranno in gran parte protagonisti.

Alex Fontana

Risultati Supermini
Risultati Junior & 125 Sport
Risultati KF3
Risultati KF2
Risultati KZ2

 


12 ago 2010 I Love Lugano Kart Team
I Love Lugano Kart Team. Cuore = Amore. Amore = Donne. Donne = Fascino. Fascino = Bellezza.
La bellezza ha sempre contraddistinto le ragazze del Lugano Kart Team, unanimemente riconosciute tra le più affascinanti dell'intero Paddock. Il LKT ha il piacere di presentare oggi ufficialmente l'ultima “new entry “. Si tratta di Valentina Foglia che è stata presente durante tutto il week end a Chiavenna al Coffee Point del Lugano Kart Team affiancando l'altra altrettanto affascinante Johanne Tuscher.
Valentina sarà con noi anche in tutte le prossime manifestazioni a cominciare dalla gara valida per il Campionato Svizzero prevista sempre a Chiavenna il prossimo fine settimana. Che sia l'inizio di una folgorante carriera nel mondo dello spettacolo?
Sono già in molti coloro che ci hanno richiesto il suo numero telefonico che, per ovvi motivi di privacy, non possiamo pubblicare.

Siete curiosi? Venite a trovarci questo week end a Chiavenna e ve la presenteremo di persona. Per chi non potrà essere presente pubblicheremo la sua foto la prossima settimana.



Ed ecco a voi la nostra splendida Valentina...l'aspettavate, vero?

10 ago 2010 Conclusa a Chiavenna la Bridgestone-Cup 2010 in un clima di festa
La Bridgestone-Cup 2010 si è conclusa a Chiavenna con un’immagine simbolo: quella del pluricampione svizzero Ken Allemann felicissimo quando ha tagliato a braccia alzate il traguardo della Grand Final della Categoria KF2 e altrettanto felice quando è salito sul podio. Podio che è stato completato da Yves Von Aesch (campione 2010) e Mirco Gervasoni.
Ebbene, proprio il fatto che un campione che ha vinto tutto come Allemann abbia esultato e si sia commosso per aver vinto le Grand Finals la dice lunga sull’importanza della gara e della manifestazione in generale andata in scena nel magnifico teatro della pista Tibikart di Valchiavenna.
Gara che ha potuto contare su un parco partenti di tutto rispetto soprattutto nelle categorie KZ2 e KF3.
In KZ2 si è imposto l’idolo di casa Simone Brenna (Tibi Kart) davanti a Fabrizio Tavola e all’altro internazionale della casa valtellinese, il francese Alban Varutti. Il ticinese Marco Bellanca, al quale mancava matematicamente un piazzamento per fare suo il titolo 2010, ha chiuso i conti già dopo le manches di qualifica piazzandosi 8. e raccogliendo così i punti necessari per aggiudicarsi il campionato.
In KF3 la gara è stata bellissima e densa di contenuti agonistici di alto livello. Doppietta della Tibi Kart con Denis De Marco che ha preceduto Gabriele Oprandi, lo svizzero Deletraz ed il russo Karpov. Quinto si è classificato Mathéo Tuscher che ha fatto suo il titolo 2010, così come già era avvenuto nel 2009.
La categoria Super Mini ha proposto un finale al cardiopalma: dopo le manches di qualifica e la Finale Sprint, i giovanissimi Antonio Barone e Silvan Winzeler si sono presentati a pari punti sulla griglia di partenza della Grande Finale. Ha avuto la meglio Antonio Barone che ha conquistato il quarto titolo in carriera anche se Winzeler non ha mollato fino alla fine cedendo con l’onore delle armi. I giochi per il campionato si sono chiusi anzitempo invece nella Mini con Légeret che ha conquistato i punti necessari già dopo le manches di qualifica laureandosi così campione 2010 in anticipo. Il successo è andato a Colin Grob con al terzo posto la giovane ticinese Sheila Bernasconi.
Da segnalare anche i successi di Marco Forrer nella 125 Sport Rotax (titolo a Isabella Von Lerber) e di Fabian Lütolf nella Open (titolo a Pierre Schroeder).
La manifestazione ha ospitato anche la penultima prova stagionale della Swiss Rok Cup. Per quanto riguarda questa serie vanno segnalati i successi del pilota del Lugano Kart Team Fabrizio Reich in Mini Rok, categoria che ha visto l’altro bianconero Gjergj Haxhiu conquistare il titolo con una gara di anticipo. In Junior Rok si è imposto Kevin Jörg, nella Rok la vittoria è andata a Rafael Aguiar mentre la prova della Rok GP ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino alla fine con il successo che è andato in volata a Martin Hubler sul pilota del Lugano Kart Team Pascal Eberle.



Marco Bellanca, campione Bridgestone-Cup 2010 categoria KZ2


Ken Allemann vittorioso sul traguardo della pista Tibi-Kart

04 ago 2010 Grand Finals Bridgestone-Cup 2010 Chiavenna
La pista Tibi Kart di Chiavenna ospiterà anche quest’anno le Grand Finals della Bridgestone-Cup, atto conclusivo del campionato. A Chiavenna si assegneranno quindi i titoli 2010: un evento attesissimo del quale trovate tutti i dettagli qui di seguito.

Ricordiamo che ci si può iscrivere on-line direttamente sul sito www.bridgestone-cup.ch.

Per la riservazione degli spazi nel paddock siete pregati di inviare un e-mail a info@pistatibikart.it.

E' possibile anche naturalmente riservare preventivamente il DVD relativo alla manifestazione e realizzato da Enrico Milesi versando quale tassa di iscrizione l'importo di Fr. 290.-- in luogo della tassa standard di Fr. 250.--

Manifesto ufficiale
Programma ufficiale


02 ago 2010 Bridgestone-Cup a Lyss decisiva, o quasi, per Bellanca e Von Aesch
Non sono arrivati i primi titoli 2010 ma poco ci manca. La gara di Lyss è stata quasi decisiva (manca solo la matematica) per l’assegnazione dei titoli nelle categorie KZ2 e KF2.
Si sono infatti imposti come da pronostico Marco Bellanca e Yves Von Aesch, indiscussi dominatori stagionali.
Nella categoria Mini grande passo avanti anche per il bianconero Lucas Legeret con gli altri giovanissimi del LKT che hanno portato a casa risultati di rilievo. Danijel Jovic è risultato eccellente secondo davanti all’altra giovane promessa Oliver Valentin. Nella Super Mini, che vede ora affiancati a pari punti il nostro Antonio Barone e Silvan Winzeler, grande è stata la gara di Ivan Rechsteiner che si è classificato secondo. IN KF3 la migliore dei nostri è risultata Tanja Müller, con Andrea Di Pietro buon 5. Matheo Tuscher, per contro, è incappato nella classica giornata sfortunata non riuscendo ad incamerare i punti necessari per portarsi in testa al campionato che è sempre condotto da Dennis Grob.


28 lug 2010 Campionato svizzero Levier: doppietta LKT con Haxhiu - Reich e vittoria con Vogel
Lo scorso fine settimana si è svolto il 4° Round del Campionato Svizzero sulla pista transalpina di Levier. Il circuito, famoso per i suoi sali-e-scendi, ha dato vita a delle grandi battaglie che hanno contraddistinto la manifestazione organizzata in modo esemplare da Amedeo Crosilla, indirizzando nuovamente i riflettori sul karting elvetico ed i suoi campioni. Campioni che spaziano in tutte le età, dai più piccolini a chi ha già una certa esperienza. È forse proprio questo che ci trasmette le emozioni più grandi: appassionarsi a delle gare indifferentemente da quale sia l'età dei partecipanti. Proprio a questo proposito, il Lugano Kart Team è felice di annunciare la doppietta ottenuta nella categoria Super Mini dove il giovane Gjergj Haxhiu si è imposto davanti ad un altro alfiere del Lugano Kart Team quale Fabrizio Reich. Per quanto riguarda il campionato è sempre questo “duo” a dettare legge e a darsi battaglia. Nella situazione attuale, non sembra infatti esserci nessun'altro in grado di impensierirli realmente. Avanti così!
Nella combattutissima KF3 è stato il talentuoso Shaun Vogel a spuntarla, issando nuovamente la nostra bandiera sul gradino più alto del podio. Un pò sotto tono lo svizzero francese Tuscher, che ha indubbiamente raccolto molto meno del suo reale potenziale (correndo pure in casa).
Nella 125 Sport ci ha pensato invece Levin Amweg a difendere i colori bianco neri, cogliendo un eccellente secondo posto finale e congelando sempre più la sua leadership in campionato.
In KF2 è stata la “biondina del paddock” Jasmin Preisig a dare spettacolo, giungendo a ridosso del primo e concretizzando un ottimo risultato quale il secondo posto finale.
In KZ2, malgrado il sesto posto in questa quarta tappa di Campionato svizzero, il ticinese Marco Bellanca è ancora in lotta per il titolo 2010. Indubbiamente dovrà darsi da fare per recuperare il “gap” dai primi in classifica ma noi tutti siamo fiduciosi sulle sue qualità e contiamo molto sull' esperienza accumulata durante gli anni. Siamo certi che riuscirà a riconquistare presto la vetta delle classifiche!
Questi sono solo alcuni dei piloti del LKT che a Levier hanno dato il massimo e si sono battuti giro dopo giro dimostrando di far parte di una grande e vincente famiglia.

Alex Fontana


27 lug 2010 Jeffrey Schmidt ha debuttato in monoposto
Un altro dei nostri giovanissimi talenti si è seduto per la prima volta in monoposto.
Venerdi a Varano infatti Jeffrey Schmidt ha debuttato con la Formula Azzurra del team MG Motorsport di Giuseppe Mangione.
Jeffrey ha completato ben 107 giri del tracciato emiliano migliorandosi progressivamente ad ogni serie di tornate.
Top secret ovviamente i tempi anche se qualcosa si è potuto sapere dal team manager Giuseppe Mangione: “Jeffrey mi ha sorpreso per come si è velocemente adattato alla monoposto, oltretutto senza commettere errori. E’ stato anche molto veloce, se lo paragono ad altri piloti che per la prima volta si seduti al volante di una monoposto. Ha desiderato lui iniziare con la Formula Azzurra per imparare a lavorare con il team e con gli ingegneri. Ora seguirà un altro test sempre con questa vettura, poi spero veramente di poterlo provare anche al volante di una Formula Abarth. Il ragazzo ha un grande potenziale, ascolta molto e cerca di mettere subito in pratica quello che gli si dice. Mi é piaciuto tantissimo anche il fatto che si impegni molto con la lingua italiana. Non solo la velocità ma anche il saper comunicare sono un bagaglio molto importante per un pilota.”
Schmidt sarà presente prossimamente a Vallelunga per il corso federale CSAI per l’ottenimento della licenza di pilota in previsione dell’ingresso nel mondo delle corse automobilistiche a partire dal 2011.



22 lug 2010 Campionato Svizzero Chiavenna 2010
Il Campionato Svizzero Edizione 2010 fa nuovamente tappa nella tanto amata Chiavenna.

Qui di seguito trovate tutte le informazioni sulla manifestazione. Ricordiamo che é possibile riservare il proprio posto nel Paddock inviando un e-mail a info@pistatibikart.it.

Viste le precedenti esperienze positive anche per questa gara organizzata dal LKT sarà possibile ordinare preventivamente il DVD realizzato da Henry Milesi versando quale tassa di iscrizione fr. 370.-- in luogo dei normali fr. 330.--.

Arrivederci a Chiavenna!

Programma sabato & domenica
Modalità di iscrizione
Manifesto ufficiale
Iscrizione on-line


20 lug 2010 Già si pensa alla Bridgestone-Cup del futuro e a una gara nello stile di Singapore
La Bridgestone-Cup 2010 è in dirittura d'arrivo e già si pensa alla Bridgestone-Cup del futuro. Sono in cantiere, per l’anno 2011, interessanti novità.
Innanzitutto la festa di fine anno 2010 sarà prevista a Lugano (in data ancora da stabilire), occasione nella quale verrà annunciato il programma 2011.
Un lavoro di sensibilizzazione tra i vari team viene attualmente portato avanti dal presidente Niklaus Gurtner con lo scopo di raccogliere il maggior numero di desideri, soprattutto tra i piloti, su quella che dovrà essere la Bridgestone-Cup del futuro. Quello che è sicuro è che grande attenzione verrà prestata alle categorie giovanili, a cominciare dalla Categoria Mini, che ha sempre rivestito grande importanza per la BC. Dal profilo tecnico la Bridgestone-Cup seguirà la propria linea direttiva, probabilmente scostandosi da quella del Campionato Svizzero per quanto riguarda soprattutto la scelta della mescola delle gomme, finalizzata alla riduzione dei costi. Potrebbero esservi anche uno o più nuovi organizzatori: in questo senso la porta è aperta a tutti e i primi contatti sono già stati avviati.
Lo scopo è appunto quello di presentare il calendario, anche se probabilmente solo con date indicative, alla tradizionale festa di fine anno.
Nella neonata categoria Open, che ha debuttato quest’anno, dovrebbe inoltre essere possibile correre anche con licenza giornaliera. Un segnale forte, questo, verso i cosiddetti hobbisti.
Infine un dato quasi certo: la Bridgestone-Cup 2011 prenderà avvio sulla pista di South Milano con una prova “Night and Day” sullo stile del Gran Premio di Formula 1 di Singapore! Si correrà anche sabato notte, con il termine della manifestazione previsto per le ore 15.00 di domenica.



19 lug 2010 Debutto in monoposto per Marco Fiore
Il giovane pilota del Lugano Kart Team Marco Fiore, classe 1995, ha debuttato mercoledi 7 luglio in monoposto al volante di una Formula Azzurra.
Il test è avvenuto a Franciacorta sotto gli occhi vigili ed esperti del team owner della Line Race, Ernesto Bellissari.
Fiore è quindi un altro dei nostri giovani che si affaccia prepotentemente al mondo delle corse automobilistiche, delle quali potrebbe diventare in un prossimo futuro grande protagonista. Una bella notizia per tutti gli appassionati ticinesi.
Ma sentiamo Ernesto Bellissari. "Bravo, veramente bravo. Marco mi è piaciuto sotto ogni profilo e mi ha anche piacevolmente sorpreso. Ha completato sette turni andando in progressione ed incappando solo in un paio di innocui testacoda. Si tratta di un ragazzo molto ricettivo, che ascolta molto e che di conseguenza rende facile l'approccio degli ingegneri e dei tecnici. Mi auguro di avere l'occasione di provarlo nuovamente: questa volta non mi dispiacerebbe vederlo alla guida di una Formula Abarth. Sarà nostra premura parlare con lui ed eventualmente appoggiarne l'iscrizione ad uno dei prossimo corsi federali CSAI per l'ottenimento della licenza di pilota."
Con Fiore è sceso in pista a Franciacorta anche il "compagno" di categoria (KZ2) Lorenzo Foglia. Per Foglia le monoposto non sono una novità; lo è invece la vettura che Lorenzo ha guidato: si è trattato di una Formula Abarth sempre del Team Line Race. Il luganese, tra l'altro, sarà proprio a Vallelunga la prossima settimana per il Corso Federale CSAI in vista di un più che probabile debutto in gara a partire dalla stagione 2011.
Per Foglia si sussurra tra l'altro che sarebbe prossimamente in cantiere addirittura un test in Formula 3 sempre con Line Race.


Marco Fiore in azione


18 lug 2010 Primo successo in monoposto per Jimmy Antunes
ImageIl giorno della prima grande vittoria in monoposto è arrivato anche per Jimmy Antunes. Un giorno che non si scorderà mai.

Il giovanissimo pilota romando si è imposto a Most nella Repubblica ceca nella terza prova stagionale valida per il Campionato LO Formula Lista junior.

Antunes, che è al primo anno di gare in auto, ha vinto in gara 1, mentre in gara 2 il successo è andato a Melville McKee, altra vecchia conoscenza del karting svizzero.

Dopo il brillante successo di Jimmy, il campionato è proseguito ad Hockenheim: Antunes si è piazzato secondo in gara 1 e sesto in gara 2. Da notare che ad Hockenheim il successo nella seconda prova è andato all’altro pilota del Lugano Kart Team e grande favorito per il campionato Michael Lamotte.

La classifica dopo Hockenheim: 1. Lamotte 111 punti, 2. Mettler 105, 3. Mc Kee 84, 4. Neuber e Antunes 63. 
Nei link trovate due begli articoli relativi ad Antunes pubblicati su Revue Automobile (Link 1, Link 2)

Il sito di Jimmy è invece questo www.jimmykart.ch

16 lug 2010 Il Lugano Kart Team su Facebook!
Dopo aver celebrato il 15. compleanno del nostro club eccoci con un’altra grande novità.
Il Lugano Kart Team è su Facebook! Lo potete trovare semplicemente digitando “Lugano Kart Team” nell’apposita casella di ricerca.
Da oggi potrete contribuire attivamente anche voi a creare e migliorare l’interattività della pagina inserendo commenti, foto , video o quant’altro.
Non mancheremo naturalmente di usare Facebook per segnalarvi eventuali eventi organizzati dal nostro club, a cominciare dalle gare di Chiavenna.
Buon divertimento!



15 lug 2010 Happy Birthday LUGANO KART TEAM
Image
Caro Lugano Kart Team, Buon Compleanno! Oggi compi 15 anni e da ragazzo ti stai trasformando in uomo. Non sei maggiorenne ma poco ci manca.

Sei nato il 15 luglio del 1995, in una calda sera d’estate. Di papà ne hai avuti ben 6: Ruben Fontana, Raoul Fontana, Lorenzo Bassi, Roberto Albizzati, Simone Cotti e Maurizio Vitali.

Sono loro che ti hanno messo al mondo, subito sostenuti da una cerchia di parenti stretti, quali Pedro Gordillo, Giancarlo Pianezzi, Moira Lucca, Luna Croci, Fulvio Maffeis, Guseppe di Pietro, Marcel Rechsteiner e Pietro Comini.

In questi quindici anni hai avuto uno spirito di iniziativa senza paragoni: hai creato la categoria Puffo, la 125 Sport, Il Trofeo di Lugano, la Champions Cup, la Bridgestone-Cup con la sua finale europea e hai dato una mano pure a livello svizzero contribuendo ad organizzare una lunga serie di gare valide per il campionato nazionale. Indimenticabili poi, sono le tue feste, alle quali tutti hanno sempre partecipato con grandissimo piacere.

Hai messo al mondo e hai cullato tanti giovani piloti che oggi calcano le piste automobilistiche e kartistiche di tutto il mondo.

Hai stretto i denti quando le cose andavano male, sei sopravvissuto, e ti sei lasciato andare con il tuo carattere esuberante quando i tempi lo permettevano.

Ma soprattutto hai saputo mantenere intatto quello spirito di umiltà sportiva che hai sempre avuto e hai saputo nel contempo consolidare tante, tantissime amicizie in ogni parte della Svizzera.

ImageSappiamo che nei prossimi giorni, o addirittura nelle prossime ore, avrai in serbo una delle tue solite grandi novità. Sei sempre stato così: il più propositivo di tutti.

Noi intanto ti facciamo i migliori auguri. Ci impegneremo  prossimamente tutti  a fondo per prepararti una grande festa: quella dei tuoi vent’anni!

Ci risentiamo il 15 luglio 2015, segnatevi questa data!


13 lug 2010 Bridgestone-Cup Levier: un successo!
Un sole estivo, intervallato da scrosci di pioggia che hanno reso ancor più pepate le qualifiche, e oltre 100 piloti al via, ivi compresi quelli della Swiss Rok Cup.
Questi gli ingredienti della gara valida per la Bridgestone-Cup messa in scena a Levier dal grande Amedeo Crosilla.
Nella Mini Lucas Legeret si è imposto alla grande davanti ad una brava Sheila Bernasconi. Nella Super Mini lotta al vertice tra Loic Vindice e Antonio Barone con quest’ultimo che, giungendo secondo, si porta al vertice della classifica di campionato. Malgrado difficoltà nelle manches di qualifica Michael Müller riesce ad assicurarsi il terzo posto. Gara di vertice con grandi colpi di scena nella Mini-Rok con Yoshindo Baumgartner, Gjergj Haxhiu, Fabrizio Reich e Patrick Pieth a scambiarsi ripetutamente le posizioni di testa. In finale si è imposto Jo Baumgartner davanti a Patrick Pieth, Moritz Müller e Fabrizio Reich. Per Baumgartner si è trattato del primo successo, mentre Haxhiu ha dovuto abbandonare quando era al comando per un problema tecnico.
In KF3 Mathéo Tuscher si è dimostrato ancora una volta un palmo sopra tutti, dominando in lungo e in largo la competizione. Solo Dennis Grob è riuscito, in parte, a tenere il ritmo del romando.
La KF2 ha corso nuovamente con la 125 Rotax e la Open. Da una parte un peccato per la categoria cosiddetta regina. Ci si chiede? Ma dove sonofiniti il resto dei piloti della KF2?
Nella Junior Rok bella dimostrazione di stile di Annika Lundin. In nessuna delle tre manches il successo della pilota del Lugano Kart Team è stato messo in discussione. Brava Annika! Uno degli Highlight è stato il campo partenti della KZ2 che ha proposto anche gare entusiasmanti. Marco Bellanca si è imposto alla grande e chiaramente, facendo subito dimenticare il piccolo passo falso di Röthis e confermandosi l’uomo da battere per il titolo 2010.


23 giu 2010 Assemblea generale: un anno positivo per il Lugano Kart Team
L’Hotel Cadro Panoramica ha ospitato lunedì la tradizionale Assemblea Generale Ordinaria del Lugano Kart Team. Il 2009 è stato un anno molto positivo dal profilo sportivo grazie ai quattro titoli nazionali conquistati rispettivamente da Michael Mueller (Mini), Shaun Vogel (Super Mini), Mathéo Tuscher (KF3) e Ken Allemann (KZ2) che hanno portato a ben 17 i titoli nazionali vinti finora da piloti del Lugano Kart Team. Dal profilo organizzativo il nostro club ha rinunciato nel 2009 all’organizzazione della Champions Cup, proponendo però, oltre alla Bridgestone-Cup, ben due prove di Campionato Svizzero (Chiavenna e South Milano). E’ stato sottolineato con dispiacere che il LKT abbia dovuto rinunciare all’organizzazione nell’anno corrente della prova di South Milano, valida per il Campionato Svizzero, questo per volere dell’ASS, che ha fissato ad un massimo di una prova le gare assegnate ad ogni organizzatore.
Il club ha cercato, come fatto da sempre, di essere molto vicino ai propri piloti, sia a livello di segretariato che a livello informativo.
Un grazie di cuore ad Andy Reich, che da alcune settimane si occupa della sezione in lingua tedesca del nostro sito per la gioia e la soddisfazione dei nostri soci e lettori della Svizzera tedesca.
Il comitato è stato riconfermato all’unanimità ed è così composto: Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe Di Pietro, Giancarlo Pianezzi, Pedro Gordillo, Pietro Comini, Fulvio Maffeis, Marcel Rechsteiner e Luna Croci.


22 giu 2010 Campionato Svizzero Röthis
Il terzo atto valido per il Campionato Svizzero di Kart edizione 2010 è andato in scena lo scorso week-end sulla pista non permanente di Röthis (A).
Il giro di boa del campionato, con tre prove disputate su sei, è stato raggiunto e ci dà la possibilità anche di una prima analisi.
Nella categoria Super Mini si è continuato con quanto già precedentemente esposto riguardo ai motori a noleggio. Quei motori che, nelle prime due gare di Campionato Svizzero, avevano denotato difficoltà di funzionamento, sono stati estratti ed assegnati ai piloti nello stato in cui erano nelle ultime occasioni tra lo stupore generale.
Questa volta, per fortuna, é andata bene al bravo Antonio Barone (LKT) che si é imposto in modo chiaro nelle manches ed in finale facendo un grande balzo in classifica generale. Il secondo posto è andato a Fabienne Wohlwend, mentre il terzo al nostro Fabrizio Reich. Grazie a questo risultato Reich ha preso la testa del Campionato Svizzero.
Doppia presenza sul podio per il Lugano Kart Team anche per quanto riguarda la categorie KF3: con Mathéo Tuscher a precedere il bernese Alain Valente e l’altra bianconera Annika Lundin.
La categoria KF2 è rimasta nelle mani di Yves Von Aesch mentre un leggero errore ha compromesso la gara di Marco bellanca in KZ2. Il bianconero, che si trovava al comando, ha dovuto cedere testa dela gara e del campionato a Kevin Gyr. Nella 125 Sport altro successo per Levin Amweg e passo decisivo in direzione del titolo tanto auspicato.

Maggiori dettagli e un approfondimento sulla gara di Röthis sulla sezione in lingua tedesca del nostro sito.

Tutte le classifiche su www.autosport-ch.com


10 giu 2010 Ten years ago (parte 3)
Parliamo di soli dieci anni fa. Anno 2000 a Locarno. Una volta l’organizzazione era così: commissari di pista scelti tra i membri del club, team crono fatto in proprio (alcune volte con cronometraggio manuale), direttore di gara sempre uno di noi. Bei tempi!
Nell’immagine ecco il direttore di gara per quell’occasione, Ruben Fontana, che dà il via alla Mini: in prima fila Adrian Gugger con il numero 23 e Stefano Comini con il numero 29.



09 giu 2010 CS Levier: la novità dei premi speciali
L’esperta mano di Amedeo Crosilla, organizzatore della gara di Campionato Svizzero a Levier, ha colpito ancora.
Per l’occasione a Levier verrà proposta un’interessante quanto piacevole novità: all’atto delle premiazioni verranno attribuiti tra i piloti partecipanti alla gara (naturalmente … presenti alla premiazione!) una serie di premi speciali che verranno estratti ed assegnati indipendentemente dall’esito della competizione: tra questi, un orologio Louis Chevrolet, una macchina per Caffé Chicco d’Oro, treni di gomme Bridgestone, buoni di acquisto e tantissimi altri premi.
Onore al merito quindi ad Amedeo Crosilla che si conferma un organizzatore che non pensa solo a sé ma anche e soprattutto ai piloti! Un bell’esempio da seguire.
Per chi non si fosse ancora iscritto alla gara di Levier o per chi necessitasse tutte le informazioni sulla manifestazione, segnaliamo il sito www.kartclubjura.ch


Amedeo Crosilla...un esempio da seguire!!

08 giu 2010 CS Super Mini: ancora problemi con i motori a noleggio?
Dopo la gara di Mirécourt da più parti ci sono giunte lamentele riguardanti le grandi differenze di prestazioni tra i diversi motori a noleggio nella Categoria Super Mini.
Il problema ha toccato un pò tutti, o quasi tutti: alcuni piloti hanno “pescato” un motore poco performante nella gara di Pavia, ad altri è toccato a Mirécourt, ad alcuni in tutte e due le gare.
Già più volte in passato abbiamo sollevato il problema ma sembra che quest’anno le differenze di prestazioni siano veramente enormi. I piloti si stanno allontanando dal Campionato Svizzero ed un esempio l’abbiamo già avuto in passato con la morte della categoria Mini.
A farne le spese alla fine sono i ragazzi che corrono in quella che dovrebbe essere una categoria formativa.
Ci chiediamo e chiediamo all’ASS: visto che il problema prima o poi toccherà tutti e visto che finora non si è riusciti a risolverlo (per una serie di motivi che non dipendono solo da chi si occupa del noleggio), non sarebbe il caso di voltare pagina al più presto, già a partire dalla stagione 2011?
In definitiva esiste un regolamento che prevede l’uso di motori propri e che funziona perfettamente: è quello della Bridgestone-Cup con altre interessanti alternative quali quelle della Mini Rok o della Rotax Mini…


07 giu 2010 Campionato Svizzero: a Mirecourt tanti bianconeri nuovamente ai vertici
La seconda prova stagionale valida per il Campionato Svizzero 2010 ha ribadito nuovamente l’eccellente stato di forma dei piloti del Lugano Kart Team.
Levin Amweg si è imposto nella categoria 125 Sport bissando il successo di Pavia e consolidando la sua leadership nel campionato. Yves Von Aesch ha fatto altrettanto in KF2 imponendosi nuovamente davanti all’altro bianconero Pascal Eberle: i due occupano saldamente i primi due ranghi della classifica generale. In KF3 altro successo targato LKT grazie a Mathéo Tuscher con “l’internazionale” Berglas terzo sia in gara che nel campionato che è ora condotto da Valente. In KZ2 si è imposto Gyr, ma Marco Bellanca ha fatto un ottimo affare tornando dall’insidiosa trasferta di Mirecourt con un secondo posto in finale (dopo il primo nelle batterie) e soprattutto il primo posto in campionato consolidato. In Super Mini successo per Loic Vindice, davanti a Fabrizio Reich e Justin Meichtry. Loic è ora il nuovo leader di un campionato che vede i primi tre piloti nella generale (Vindice, Reich e l’altro bianconero Gjergj Haxhiu raccolti in soli due punti).
Tutte le classifiche su www.autosport-ch.com



Levin Amweg


04 giu 2010 Ten years ago (parte 2)
Un gruppo di piloti della categoria Junior ritratto in occasione della gara della Bridgestone-Cup 2001 disputata a Wohlen.
Il pilota al comando, quello piccolino con il numero 16, è un certo Sébastien Buemi. Lo conoscete?



01 giu 2010 Ten years ago (parte 1)
Nei prossimi giorni vi proporremo un salto indietro di 10 anni.
In questa prima immagine ecco una delle famiglie storiche del LKT, la famiglia Grabher al completo.
Siamo nel 2000: da sinistra Michael, Marc, Werner e Isabella.



31 mag 2010 Lo sapevate che?
.. che sulla pista del Trofeo Kart Città di Lugano hanno girato anche delle monoposto?
E’ successo nell’anno 2000. In questa immagine d’archivio è ritratto Oliver Tanner al volante della sua Formula Arcobaleno.



27 mag 2010 Assemblea Generale Annuale Ordinaria
Carissimi Soci,

con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria

Lunedi 21 giugno 2010
alle ore 19.00


presso il Ristorante Cadro Panoramica, Cadro


Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente
Nomina di due scrutatori
Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione
Relazione del Presidente ed approvazione
Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione
Nomine e dimissioni
Eventuali


Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione, porgiamo sportivi saluti.



LUGANO KART TEAM
Raoul Fontana
Presidente


26 mag 2010 LKT Quiz: li riconoscete? (terza puntata)
Riconoscete i personaggi raffigurati nella foto?

A: Angelina Jolie e Johnny Depp
B: Nicole Maffeis e Alex Fontana
C: Cyndie Allemann e Ken Allemann

Inviare risposta a info@lkt



22 mag 2010 Sono diventati tantissimi: seguiteli sul web!
Negli ultimi mesi, su questo sito, abbiamo parlato molto spesso di auto e magari un po’meno di kart.
Sono tantissimi infatti i piloti cresciuti – o transitati per qualche periodo - nel Lugano Kart Team che sono passati alle corse in monoposto.
E’ una bella soddisfazione per tutti i tifosi del nostro club.
Noi abbiamo cercato di seguirli là dove possibile: ora l’impresa diventa comunque sempre più gravosa.
In futuro cercheremo naturalmente di segnalarvi le grossissime novità o i successi più importanti.
Nel contempo vi elenchiamo i siti personali dei piloti che hanno corso in passato per il LKT, dai potrete trarre le informazioni più aggiornate.
Meritano tutti una visita!

Christian Klien (Formula 1/Le Mans)
Simona De Silvestro (Indycar Series)
Fabio Leimer (GP2)
Alex Fontana (Formula 3)
Cristopher Zanella (Formula 3)
Andrina Gugger (ADAC-Formula Master)
Zoel Amberg (Formula Abarth) Webseite ist in Arbeit
Kevin Gilardoni (Formula Abarth)
Michael Hêche (Formula Abarth)
Raffaele Marciello (Formula Abarth)
Jimmy Antunes (LO Lista Junior)
Michael Lamotte (LO Lista Junior)
Yannick Mettler (LO Lista Junior)
Stefano Comini (Eurocup Renault Megane)



21 mag 2010 Loris e i suoi amici piloti
Ci è stato richiesto da più parti di ritornare sulla cara figura di Loris Kessel e di proporre un’immagine d’archivio relativa alla sua presenza al Trofeo Kart Città di Lugano.
Eccola: siamo nell’anno 2000 e Loris, secondo da sinistra, è con tutti i suoi amici piloti partecipanti alla gara dedicata a Silvio Moser. Un’immagine serena che resterà per sempre nei ricordi di tutti gli appassionati di automobilismo.



21 mag 2010 Prova l’esperienza di pilotare una monoposto!
Questa informazione è riservata, per una volta, a tutti coloro che ormai hanno perso la speranza di arrivare in Formula 1!
C’è la possibilità per tutti, anche per i cosiddetti hobbisti e per chi è un po’ più in là con l’età, di scendere in pista al volante di una monoposto. Giovedi 3 giugno potrai provare l’esperienza di pilotare una Formula Junior Monza sulla pista di Varano per soli 450.-- Euro. Questo grazie all’iniziativa dell’associazione dei Team di Formula Junior che ha preparato anche una sorpresa finale: a fine giornata verrà estratto un nominativo al quale sarà fornito il noleggio gratuito, con assistenza, per la gara di Varano del 29 agosto 2010.
Se vuoi quindi provarci, oppure anche se vuoi solo divertirti, scrivi a info@junior-monza.it (Tel 0039 335 604 74 55)
La vettura di Formula Junior Monza è stata esposta in occasione della gara si South Milano valida per la Bridgestone-Cup. L’appuntamento in pista è, come detto, per il 3 giugno!



19 mag 2010 A South Milano ha preso avvio la decima edizione della Bridgestone-Cup
Doveva esserci aria di festa e così è stato: a South Milano ha preso avvio lo scorso fine settimana la decima edizione della Bridgestone-Cup. Dieci anni, sembra incredibile! Dieci anni nei quali attraverso le competizioni della Bridgestone-Cup sono passati fior fior di piloti, alcuni dei quali hanno fatto anche il grande salto nelle competizioni automobilistiche.
Bambini allora, uomini oggi. Alcuni nomi? Christian Klien, Sebastien Buemi, Fabio Leimer, Simona de Silvestro, Oliver Zaugg, Natacha Gachnang, Rahel Frey, Cyndie Allemann, Bas Lammers, Stefano Comini, Andrina Gugger, Christopher Zanella, Alex Fontana, Yann Zimmer, Thierry Kilchenmann, Michael Hêche, Raffaele Marciello, Zoel Amberg, Kevin Gilardoni, Patrick Niederhaeuser, Patrick Cicchiello, Yannick Mettler, Michael Lamotte, Jimmy Antunes, Mauro Calamia… e scusate se ci fermiamo qui.
L’edizione 2010 della Bridgestone-Cup ha preso dunque avvio a Ottobiano. E lo ha fatto nel migliore dei modi con il consueto ambiente molto, molto rilassato che tanto piace ai piloti e con la solita, impeccabile organizzazione.
Tra le note di rilievo (maggiori dettagli li trovate naturalmente sui siti
www.bridgestone-cup.ch e www.rokcup.ch va segnalato il successo della categoria Mini riservata a kart con motori Comer W60.
Sette piloti al via ma soprattutto quasi tutti debuttanti! Un dato importantissimo per il futuro del karting.
La vittoria è andata al neo bianconero Legéret davanti alla ticinese Sheila Bernasconi. Nella Super Mini successo di un eccellente Silvan Winzeler davanti a Barone e Vindice, mentre in KF3 si è imposto come da pronostico Mathéo Tuscher che ha preceduto un ottimo Shaun Vogel e Dennis Grob. Nella 125 Sport Rotax e nella nuova Open (nella quale si può correre con qualsiasi tipo di motore che non sia della generazione KF) allori rispettivamente per Schwab e Schroeder.
In KF2 il successo è andato invece a Yves Von Aesch con al terzo posto il debuttante ticinese Alessandro Macagni. Per concludere la KZ2: Franco Spadaccini, team manager del Team Energy Switzerland aveva promesso di mettersi in mutande se, alla fine, vi fossero stati tre Energy ai primi tre posti. E così è stato con Mirko Colombo davanti al leader del campionato svizzero Marco Bellanca e all’eccellente quanto sorprendente rientrante Ruben Spadaccini. Il tutto condito da uno spettacolo sul podio in stile “Moulin Rouge”.
Tutte le foto del primo round di South Milano, realizzate da Olivier Colin, fotografo ufficiale del campionato, possono essere consultate sul sito www.chrono kart.ch

Lo "spogliarello" di Franco Spadaccini in 4 scatti










Sheila Bernasconi


Marco Bellanca


Foto di gruppo...grazie a tutti !!!!

17 mag 2010 La scomparsa di Loris Kessel
La notizia della scomparsa di Loris Kessel ha colpito profondamente tutti gli appassionati di automobilismo. Loris se ne è andato sabato mattina dopo una malattia che lo aveva colpito due anni orsono e che aveva affrontato con grandissimo coraggio. Lo stesso coraggio che aveva messo in mostra innumerevoli volte, sia nel corso della sua carriera di pilota che lo aveva portato sino in Formula 1, che in quella di imprenditore divenendo il punto di riferimento della Ferrari per quanto riguarda la commercializzazione delle vetture stradali di Maranello in Svizzera.
Noi lo ricordiamo come amico, dal carattere estremamente solare e sempre pronto a tendere una mano al prossimo, ma anche come una persona che non aveva mai fatto mancare il suo appoggio al Lugano Kart Team, sostenendo fin dall’inizio il Trofeo Kart Città di Lugano e scendendo anche in pista nelle prime edizioni disputando, con altre vecchie glorie della Formula 1 e dell’automobilismo competitivo del passato, la gara dedicata a Silvio Moser.
Un piccolo aneddoto: nel 1998, secondo anno della gara di Lugano, ci mettemmo un po’ a convincere Loris. “Sono troppo alto – ci diceva – non riuscirò mai a guidare un kart”. In fretta e furia preparammo un mezzo e lo portammo a Osogna per una breve sessione di prove pre-Trofeo. La schiena di Loris sporgeva abbondantemente dal sedile. Dopo qualche decina di giri, alla presenza anche di Luigi Sartorelli, si dovette fermare. I dolori erano troppo forti. I dolori alle costole a alla schiena Loris se li tenne nei giorni seguenti. A chi lo incontrava in città diceva sempre: “Accidenti chi me l'ha fatto fare. Mai più in vita mia!”. Il giorno della gara stava avvicinandosi sempre più. Pungolandolo sull’orgoglio (“Non puoi lasciare da solo Clay”) riuscimmo a trovare un accordo e a convincerlo all’ultimo momento: gli avremmo costruito un sedile speciale, di circa 10 cm più alto nella parte posteriore. Fu così che anche Loris allora scese in pista, in un immagine che ancora oggi resta nei ricordi di tutti gli appassionati ticinesi e non solo.



14 mag 2010 Andrea Di Pietro: in KF3 sotto le ali di Matteo Bocchi
E’ stato in dubbio fino all’ultimo, poi la sua carriera ha preso la piega che molti appassionati ticinesi di karting si auguravano. Parliamo della giovane promessa del Lugano Kart Team Andrea Di Pietro, che poche settimane orsono ha scelto definitivamente la KF3 in luogo della Sport Junior, categoria che sembrava ad inizio anno essere nei programmi del ticinese. E questo grazie anche al tecnico di Reggio Emilia Matteo Bocchi, titolare del team BRT Racing Department, che lo ha voluto sotto le sue ali mettendogli a disposizione l’esperienza acquisita in una lunga serie di gare affrontate come tecnico nell’Open Italiano, nell’Europeo e nel Mondiale.
“Ho avuto con me Andrea nelle prime fasi della sua carriera, in Super Mini, e l’ho sempre apprezzato moltissimo come pilota, instaurando anche un rapporto meraviglioso con lui e con la sua famiglia sul piano umano. Andrea é un pilota dotato di tantissima grinta e grandi qualità che spero di portare al più presto a livello internazionale”, queste le parole di Bocchi, che per la prossima stagione ha l’intenzione di affiancare altri giovani piloti emergenti al “driver” bianconero.
Di Pietro disputerà quest’anno il Campionato Svizzero e la Bridgestone-Cup per intero, lasciando poi aperta la porta a qualche puntata in Italia verso fine stagione. Correrà con un telaio PCR (Bocchi è stato del resto tecnico della gloriosa casa piacentina per quanto riguarda il Team Internazionale) e motori Vortex forniti da DEP Competition.
Andrea Di Pietro: “In KF3 mi sono trovato subito a mio agio anche a livello di materiale. In questa categoria si disputatno gare “vere” che ti danno una grande soddisfazione. Il mio obiettivo, stando con i piedi per terra, è di arrivare nei primi 5 della classifica del Nazionale e di lottare per le posizioni di vertice anche nella Bridgestone-Cup. Per quanto riguarda la prova di domenica sono fiducioso: l’obiettivo è sempre quello di vincere o comunque di stare là davanti. Abbiamo sicuramente tutte le possibilità per ben figurare malgrado si tratti del mio primo anno in KF3!”


14 mag 2010 Sheila Bernasconi punta al vertice in attesa di … Kilian!
Il Lugano Kart Team ha avuto l’onore di avere con sé alcune delle più grandi pilotesse della storia. Alcuni nomi? Simona de Silvestro (ora in Indy Car), Andrina Gugger, Michaela Caviezel, Jasmin Preisig, Annika Lundin e via dicendo.
Ora è la volta di Sheila Bernasconi. La giovane ragazza di Cadempino (10 anni) si appresta a disputare la sua terza stagione in kart. Una stagione che potrebbe portarla alla ribalta della Bridgestone-Cup, così come è già avvenuto per il Locarno Masters nel quale la bianconera ha conquistato il titolo nella Mini nel 2008, ha corso ai vertici nel 2009 e si è imposta nettamente nella seconda gara del 2010.
Sheila Bernasconi, che è assistita da quel grande pilota del recente passato che risponde al nome di Gabriele Porto, correrà con telai Jesolo e, ovviamente, motori Comer. Con quali obiettivi?
“Il titolo lo vogliono tutti – parole del papà Sergio – e sicuramente lo vuole anche Sheila. Cercheremo di fare del nostro meglio per puntare a questo obiettivo, così come Sheila vorrebbe ripetersi a Locarno. Ci concentreremo su questi due campionati. Un giorno potrebbe arrivare anche un’esperienza nel Nazionale, che finora abbiamo scartato principalmente per la questione dei motori a noleggio. Inoltre far correre i ragazzi più giovani con i motori Super Mini
(la Mini è stata eliminata dall’ASS N.d.R.) è molto pericoloso oltre che illogico. Spero che le cose possano cambiare in futuro. Sheila, naturalmente, vorrebbe correre ovunque perché ha una grandissima passione.”
Sheila Bernasconi ha iniziato a correre nella Puffo all’età di 4 anni e mezzo partecipando ad una dimostrazione organizzata dal LKT al TCS di Rivera (“Colpa” di Giuseppe Di Pietro, ci ha detto scherzosamente Sergio Bernasconi).
Ma attenzione: i Bernasconi nel 2011 raddoppieranno la loro presenza a livello competitivo. A Sheila si affiancherà infatti il fratello Kilian (7 anni fra qualche giorno) che da tempo si sta preparando assiduamente nella Puffo.
Un altro giovanissimo bianconero pronto a rinverdire gli allori del nostro club che ha sempre fatto del movimento giovanile una delle proprie pietre basilari.


Kilian... a tutto gas verso la categoria Mini



Sheila...in cerca del titolo nella Bridgestone-Cup 2010


13 mag 2010 Annullata la gara di Borgo Ticino. La Bridgestone-Cup 2010 si svolgerà su 4 gare.
Il comitato organizzativo della Bridgestone-Cup 2010 ha deciso oggi di annullare l’ultima prova in calendario prevista sulla pista di Borgo Ticino. I proprietari dell’impianto, che avrebbe dovuto ospitare le Grand Finals 2010, hanno confermato negli scorsi giorni che l’omologa della pista è attualmente in sospeso e non verrà rinnovata a corto termine dall’autorità sportiva italiana.
In considerazione della situazione congiunturale attuale e nell’impossibilità di trovare, per la medesima data, un impianto gradito alla maggior parte dei piloti, si è optato di conseguenza per l’annullamento della manifestazione.
La Bridgestone-Cup 2010 si svolgerà quindi su 4 prove: South-Milano, Lyss, Levier e Chiavenna che ospiterà le Grand Finals 2010.
Ricordiamo che la tassa di iscrizione per le Grand Finals di Chiavenna ammonta a Fr. 250.—(290.-- con DVD) in luogo della tassa abituale di Fr. 220.—(260.—con DVD) prevista per tutte le altre prove.


12 mag 2010 Ivan Rechsteiner: il Ticino intero conta su di lui
Cuore brasileiro e freddezza elvetica: due caratteristiche e qualità che fanno parte del DNA di Ivan Rechsteiner, un pilota sul quale, malgrado la giovane età, i ticinesi interi ripongono grandi speranze. Mamma Leonor paulista purosangue, papà Marcel biaschese trapiantato a Paradiso dalle origini appenzellesi: un mix esplosivo.
Cresciuto nella categoria Puffo del Lugano Kart Team, Rechsteiner è infatti uno dei tre piloti ticinesi (gli altri sono Di Pietro e Bellanca NdR) che difendono i colori cantonali in Campionato Svizzero.
Un Campionato Svizzero nel quale Ivan, così come nella Bridgestone-Cup, conta di figurare tra i principali protagonisti nella categoria Super Mini quale portabandiera del Canton Ticino.
Per gli amanti delle statistiche va sottolineato che Rechsteiner, malgrado la giovane età, ha già colto un successo pieno in Campionato Svizzero (a Mirecourt nel 2008 in Categoria Mini). Sempre per gli amanti delle statistiche, e sappiamo che sono molti, aggiungiamo che l’altro ticinese in attività ad essersi imposto nel Nazionale è Marco Bellanca (a Triesen nel 1997 in Categoria Mini e, sempre a Triesen, nel 1998 in Categoria Super Mini) quando ancora correva con i colori del KC Locarno.
Ma ritorniamo a Rechsteiner. Per lui il 2010 sarà senz’altro una stagione importante. Una stagione che è iniziata nel migliore dei modi grazie al secondo posto colto nella prima gara stagionale a Locarno e alla grande vittoria centrata nella seconda. Ma gli obiettivi principali sono sicuramente altri per il giovane pilotino di Paradiso che correrà sotto i riflettori dell’attenzione generale e che è destinato – in molti se lo augurano – ad intraprendere in futuro una carriera a livello internazionale. “Ci siamo preparati molto bene – ci ha detto il giovanissimo bianconero che sarà alla guida di un telaio Redspeed – ma rimaniamo con i piedi per terra. L’obiettivo finale è quello di figurare tra i primi 5 nella classifica finale dei due campionati; tutto quello che verrà in più sarà ben accetto. Certo mi piacerebbe centrare il bottino pieno in una gara del Nazionale o nella Bridgestone-Cup. La vittoria quando corri nelle prime posizioni è sempre dietro l’angolo, speriamo arrivi presto. Intanto, cercherò di stare il più avanti possibile senza mollare mai e di cogliere l’occasione giusta non appena si presenterà.” Cuore brasileiro e freddezza elvetica appunto.


Ivan tra mamma Leonor e papà Marcel...


...e in azione sul suo kart

11 mag 2010 L’obiettivo del podio nel mirino di Lorenzo Foglia
Lorenzo Foglia ha le idee chiare: il vice-campione in carica della Bridgestone-Cup per quanto riguarda la categoria KZ2 punta decisamente al podio finale della BC in quella che per lui, si sussurra, potrebbe anche essere l’ultima stagione a tempo pieno in karting. Foglia sarà uno dei ticinesi più attesi nella gara inaugurale della serie che prenderà avvio fra pochi giorni sulla pista di South Milano.
Il giovane talento luganese, quest’anno, dovrà però dividersi due fronti. Nel programma di Foglia figurano infatti anche una serie di test in Formula Abarth e soprattutto la partecipazione al Corso Federale CSAI per l’ottenimento della licenza di pilota automobilistico dal 19 al 24 luglio 2010.
“Dopo la positiva stagione dell’anno scorso anche nel 2010 mi concentrerò sulla Bridgestone-Cup correndo sempre nella categoria KZ2 al volante di un Tony/Vortex. Il mio obiettivo finale è il podio anche se sono cosciente che non sarà facile. Quest’anno infatti sono attesi alla Bridgestone-Cup piloti di alto livello, primo fra tutti quel Marco Bellanca che si è messo più volte in luce in passato e anche recentemente con la bella prova fornita in occasione della “prima” del Campionato Svizzero. Comunque sono abbastanza fiducioso. Ci stiamo preparando molto bene; sarò seguito come sempre da Miliziano, mentre in pista potrò contare sull’assistenza di Giuseppe Mastrillo, una vecchia conoscenza del karting ticinese.
Per il 2011 spero proprio di poter approdare in Formula Abarth. Con quale team ancora non lo so; certo è che sicuramente cercherò di effettuare il maggior numero di test già nel corso di questa stagione per trovare da subito il miglior affiatamento possibile con la monoposto”.
Tutte le informazioni sul sito www.lollolaus.ch



il nuovo casco di Lorenzo Foglia, edizione 2010

11 mag 2010 Steven Martignoni: un pilota dal sangue bianconero
Quando si parla di Steven Martignoni si può proprio dire che non abbia il sangue rosso: ce l’ha infatti bianco e nero.
Per chi non lo sapesse, Steven è stato uno dei primi tre Puffi in assoluto del Lugano Kart Team (gli altri due erano Alex Fontana e Sofia Berri). Stiamo parlando del lontano 1998 quando il nostro club decise di fondare appunto la categoria Puffo, riservata alle esibizioni dimostrative dei bambini compresi tra i 4 e gli 8 anni di età. Fu un successo enorme tanto che si arrivò, in occasione di un celeberrimo Trofeo Kart Città di Lugano, ad avere addirittura più di 20 Puffi in pista.
Da allora Steven è sempre rimasto fedele ai colori del Lugano Kart Team divenendo con il passare degli anni, uno dei nostri piloti attivi con il maggior numero di stagioni agonistiche sulle spalle ed aggiudicandosi, tra l'altro, la Bridgestone-Cup nel 2004 (categoria Mini).
Sembra incredibile per un ragazzo che in definitiva ha solo 16 anni.
Se nel karting, insomma, si affidasse una fascia di capitano della squadra, così come si fa nel calcio, questa fascia spetterebbe di diritto proprio a lui!
Ma quali sono i programmi di Steven Martignoni per il 2010?
“Quest’anno, per i soliti motivi di budget, dovrò un po’ limitare la mia attività. Disputerò sicuramente per intero il Locarno Kart Championship nella categoria KZ2 e vorrei naturalmente fare qualche puntata anche nella Bridgestone Cup, visto che negli scorsi anni, se la memoria non mi tradisce, ho mancato una sola prova (a Mirecourt Ndr). In pista sarò seguito da Antonio Insalata, pilota che mi porterà a livello tecnico la sua esperienza acquisita nel WSK, Marco Bianchi e naturalmente Fausto Porto. Uno dei miei obiettivi? Un piccolo sogno: mi piacerebbe cominciare a seguire in pista qualche giovane pilota della categoria Mini o Super Mini, per poter mettere a disposizione di altri quanto appreso in questi anni, continuando naturalmente e nel contempo la mia carriera nella KZ2, categoria che amo moltissimo”.



Steven Martignoni Puffo, il 6° da sinistra...




... e Steven Martignoni oggi

10 mag 2010 Prima gara e prima vittoria in GP2 per Fabio Leimer!
E’ arrivata alla prima gara a Barcellona la prima vittoria in GP2 per Fabio Leimer! Il pilota cresciuto nel Lugano Kart Team ha fatto un ulteriore passo verso la Formula 1 imponendosi domenica da assoluto dominatore in Gara 2. In precedenza, al sabato, Fabio si era classificato 8. in Gara 1 raccogliendo i primi punti in campionato.
Si tratta della prima stagione nella GP2 Main Series per Leimer (campione lo scorso anno in Formula Master), categoria nella quale il giovane bianconero aveva debuttato, alla fine dello scorso anno, nella serie asiatica.
“Sono veramente felicissimo di aver iniziato nel migliore dei modi il mio campionato nella serie principale della GP2. In qualifica le cose non sono andate al 100%: ho avuto qualche problema per tirar fuori un giro veloce. Dopo l’8. posto in Gara 1 partivo dalla pole che sono riuscito a sfruttare nel migliore dei modi. Addirittura nei primi giri la macchina era fin troppo buona. Ho preso subito un discreto margine anche se dopo metà gara Luiz Razia (2. all’arrivo NdR) ha cominciato a guadagnare lentamente su di me. Ho fatto un piccolo errore perdendo mezzo secondo; fortunatamente il giro seguente ne ha fatto uno anche lui e alla fine ce l’ho fatta. Quando parti in pole è importante poi portare il risultato fino al traguardo e per questo sono felicissimo. Il mio obiettivo per quest’anno era quello di ottenere un piazzamento nei primi 3; è arrivata invece subito una vittoria. Il prossimo week-end saremo a Montecarlo dove alcuni piloti hanno già girato: avrò solo mezz’ora di prove libere a disposizione per imparare il circuito e non sarà per niente facile.”




10 mag 2010 Mini - Bridgestone Cup: sarà l‘anno di Danjiel Jovic?
Il 2010 potrebbe essere veramente l’annata di Danjiel Jovic. Questo almeno stando alle ultime prove regionali che hanno visto il giovane talento del Lugano Kart Team (9 anni e mezzo) imporsi nella prima gara stagionale a Locarno e classificarsi terzo nella seconda. Stiamo parlando ovviamente della categoria Mini nella quale Jovic è approdato dopo un lungo “apprendistato” nella categoria Puffo nella quale ha iniziato a girare a 4 anni e mezzo.
Freddo, calcolatore e aggressivo: queste le qualità del giovane bianconero che saltano subito all’occhio.
Danijel sarà alla guida di un kart Jesolo motorizzato ovviamente Comer W60 ed è dato dai “bookmakers” tra i favoriti per il titolo finale.
“Stiamo con i piedi per terra – ci ha detto papà Giorgio che lo ha seguito fin dall’inizio – comunque cercheremo di fare del nostro meglio. Il primo traguardo lo abbiamo già raggiunto pianificando l’intera partecipazione alla Bridgestone-Cup poi vedremo quale responso darà la pista. Per ora non abbiamo previsto di entrare in Campionato Svizzero, vedremo in futuro. Quello che è sicuro è che i Jovic in pista saranno due. Ci sarà infatti anche il fratellino Andrea di 7 anni nella Puffo. Una categoria, la Puffo, che ci sta molto a cuore e che non dimentichiamo proprio perché ha permesso a Danjiel e a tanti altri ragazzi del Lugano Kart Team di fare i primi importantissimi passi in pista.”



07 mag 2010 Mauro De Marchi: un volto nuovo nella Bridgestone-Cup
Debutterà nella Bridgestone-Cup in KZ2 alla “prima “ di South Milano dopo una carriera iniziata 4 anni orsono che lo ha visto prevalentemente disputare gare club sulla pista di Locarno Magadino: stiamo parlando di Mauro De Marchi, il cuoco volante o cuoco da corsa se preferite. Mauro è infatti uno “chef de cuisine”presso il rinomato Hotel Du Lac a Paradiso.
Quando si trasforma in driver, sua grande passione, si mette alla guida di un Tony TMK9C. Quarto in campionato lo scorso anno, secondo in occasione dell’ultima prova disputata a Magadino, Mauro ha deciso ora per il salto nella Bridgestone-Cup, proprio in quella categoria, la KZ2, che sta richiamando sempre più glorie del passato e giovani rampanti.
Un bel segnale per questa categoria e – naturalmente – per la stessa Bridgestone-Cup.
“Sarò assistito da Nino Gerber – ci ha detto Mauro – il che mi rende molto tranquillo. Cercherò di fare del mio meglio anche se so benissimo che saranno presenti piloti che possono essere definiti degli ossi duri. Come gara del debutto non mi sono prefisso particolari obiettivi; cercherò più che altro di godermi la giornata anche se finire sul podio o a ridosso dello stesso non mi dispiacerebbe affatto!”.



05 mag 2010 MG Motorsport tiene sotto osservazione i piloti del LKT
E’ cominciato alla Winter-Cup, è proseguito al Margutti e alla WSK e ha fatto tappa alla prima di Campionato Svizzero a Pavia: parliamo del lavoro di osservazione e talent scouting di Giuseppe Mangione, titolare del team MG Motorsport (nella foto con il suo pilota, ex kartista, Lorenzo Camplese) impegnato nel campionato di Formula Abarth.
La MG Motorsport, già due volte Campione di Formula Azzurra, offrirà come annunciato a fine anno una giornata di test gratuito a due piloti scelti esclusivamente tra i licenziati del Lugano Kart Team. I nomi dei piloti scelti verranno comunicati su questo sito entro il 15 ottobre 2010.
Giuseppe Mangione: “Abbiamo già individuato finora almeno 6 piloti potenzialmente molto validi, tra quelli del Lugano Kart Team. Continuerò nei prossimi mesi il lavoro di “osservazione” recandomi quando possibile personalmente in pista. Alla fine potremo provarne solo due e non sarà sicuramente facile decidere. Abbiamo fissato un’età minima di 15 anni e cercheremo ovviamente di dare questa possibilità a chi, effettivamente, avrà l’intenzione di fare il salto in monoposto l’anno seguente, possibilmente in Formula Abarth e, mi preme sottolinearlo, indipendentemente dalla scelta del team. Negli ultimi due anni vi è stato un grande afflusso di piloti svizzeri nel Campionato Italiano di Formula Abarth e Formula 3. Quasi tutti provengono dal Lugano Kart Team. Mi auguro che questa tendenza possa continuare anche in futuro e spero naturalmente di avere un “bianconero” al volante di una delle monoposto dell’MG Motorsport nella stagione 2011.” Attualmente i piloti della MG Motorsport impegnati nell’italiano di Formula Abarth sono Mirko Torsellini e Lorenzo Camplese, entrambi ex-kartisti. La collaborazione tra LKT e Mangione ha avuto inizio nel 2008 con lo scopo di facilitare fattivamente e concretamente il passaggio dei migliori kartisti nel mondo delle competizioni automobilistiche.


Giuseppe Mangione con Lorenzo Camplese

04 mag 2010 Anche Jonas Rodrigues in monoposto!
E’ veramente incredibile l’esodo (inteso in senso positivo) dei piloti di karting verso le corse in monoposto.
Un esodo irrefrenabile che concerne parecchi piloti cresciuti tra le fila del Lugano Kart Team.
Ora è la volta di Jonas Rodrigues: il romando ha praticamente lasciato definitivamente il karting dopo una carriera ricca di momenti positivi.
Si concentrerà nel 2010 unicamente sui test in monoposto in vista di un probabile debutto in gara nel 2011.
Oggi abbiamo il piacere di proporre a tutti gli appassionati le primissime immagini di Jonas al volante di una vettura da corsa, per la precisione una Formula BMW.
Il campionato scelto da Rodrigues sarà, con tutta probabilità, la Formula Lista Junior.



03 mag 2010 Ruben Spadaccini ritorna alle corse?
Si sa, che nel mondo dei motori, le indiscrezioni e novità non hanno confini e fanno presto il giro del paddock.
Da fonti ancora ufficiose sembra proprio che Ruben Spadaccini, per anni portacolori del Lugano Kart Team e uno dei piloti più amati all’interno del paddock, sia in procinto di ritornare alle corse.
Una bellissima notizia per tutti gli appassionati ticinesi. Quando ritornerà, ancora non è dato sapere. Sicuramente alla prima della Bridgestone-Cup Spadaccini non ci sarà.
Ruben, naturalmente, farà coppia con Marco Bellanca e correrà sotto i colori della Energy.



30 apr 2010 LKT Quiz: lo riconoscete? (seconda puntata)
Riconoscete il personaggio raffigurato nella foto?

A: Rocco Siffredi
B: Arnold Schwarzenegger
C: Roberto Albizzati

Inviare risposta a info@lkt.ch
Tra coloro che avranno indicato la risposta esatta verrà estratto un vincitore che si aggiudicherà 100 rotoli di carta da toilette 3 strati profumo camomilla offerti dalla ditta Albicarta di Pregassona.



29 apr 2010 Andrea Binaghi debutta nella Mini
Andrea Binaghi é l'ultimo Puffo, in ordine di tempo, cresciuto nell'inesauribile e glorioso vivaio del Lugano Kart Tean che tanti campioni ha sfornato in passato e altrettanti siamo convinti che ne sfornerà in futuro.
Andrea, nato il 19.1.2002, ha "debuttato" nella puffo a Biesheim l'8.7.2007 all'età di cinque anni.
Quest'anno passerà alla Mini, categoria nella quale disputerà la Bridgestone-Cup 2010 al volante di un Tony/Comer.
Il debutto nella Bridgestone-Cup di Andrea, al quale formuliamo tutti i nostri migliori auguri, è previsto per il 16 maggio 2010 a South-Milano.



27 apr 2010 La Bridgestone-Cup 2010 é pronta al via: e sono 10 anni!
Mancano poco meno di tre settimane al via della Bridgestone-Cup 2010 e tutto é pronto.
Quella che andrà in scena quest'anno sarà la decima edizione di un campionato che negli scorsi anni è stato molto seguito non solo in Svizzera, ma anche all'estero.
La prima gara é prevista sulla pista di South-Milano il 15 e 16 maggio (organizzazione LKT) ed il campionato sarà articolato su 5 prove.
Le principali novità?
Innanzitutto, contrariamente a quanto avviene nel Campionato Svizzero, è stata mantenuta la categoria Mini con motorizzazioni Comer. Questo naturalmente per favorire l'arrivo dei giovanissimi piloti che intendono avvicinarsi al mondo del kart. La vecchia 125 Challenge diventa da quest'anno 125 Sport Rotax (con motorizzazioni quindi esclusivamente Rotax) ed apre anche alla Junior. Per piloti dotati di kart con motori 125 TAG e 250cc vi é ora però la possibilità di correre nella neonata categoria Open (aperta a tutte le motorizzazioni 100, 125 e 250 che non siano della generazione KF).
Tutte le info e la possibilità di iscriversi on-line sul sito
www.bridgestone-cup.ch

Vi attendiamo (Puffi compresi!) numerosissimi a South Milano!


27 apr 2010 Comini subito al top nella Eurocup Mégane Trophy
Non ci ha messo molto, Stefano Comini, per piazzare la prima zampata dell'anno.
Il pilota ticinese cresciuto nel Lugano Kart Team ha stabilito il miglior tempo assoluto nel primi test collettivi ufficiali della stagione al Motorland Aragon in Spagna davanti all'olandese Nick Catsburg.
ricordiamo che dopo la scorsa stagione in Formula Renault (campionato svizzero e italiano) e una breve parentesi nell'endurance con Aston Martin e Swiss Gentle Racing, Comini aveva deciso lo scorso marzo di ritornare sotto le ali della casa francese optando appunto per l'Eurocup Mégane Trophy che si disputerà su sette prove. Il campionato prenderà avvio il prossimo 2 maggio a Spa-Francorchamps.



23 apr 2010 Campionato svizzero 2010: Von Aesch, Annika Lundin, Haxhiu e Levin Amweg si impongono a Pavia
E’ cominciato bene il campionato svizzero edizione 2010 per i colori del Lugano Kart Team. I nostri piloti sono andati a segno con Yves Von Aesch in KF2, Annika Lundin in KF3, Gjergi Haxhiu nella Super Mini e Levin Amweg nella 125 Sport. In KZ2 missione compiuta per Marco Bellanca. Il pilota di Gordola e del Lugano Kart Team, assistito da Franco Spadaccini, si è sì dovuto piegare all’italiano Cristiano Falciti, ma ha nel contempo incamerato l’enplein di punti portandosi decisamente in testa alla classifica di campionato. Da segnalare la bellissima prova dei due simpaticissimi fratelli vallesani Luisier entrati quest’anno a far parte del Lugano Kart Team. Sébastien si è classificato terzo mentre Simon è giunto sesto.
In KF2, dicevamo, grande vittoria di Von Aesch ma nel contampo grandissima gara anche di Pascal Eberle. Paski, passato quest’anno alla corte di Ferdy Von Euw si annuncia sicuramente come un dei grandi favoriti per il titolo.
Approdo al Lugano Kart team e debutto con botto anche per Gjergi Haxhiu. Il vice-campione svizzero della Mini ha impressionato in Super Mini imponendosi alla grande. Eccellente anche Michi Müller, terzo classificato e Ivan Rechsteiner che ha finito al quarto posto. Levin Amweg, quest’anno passato a sorpresa nella 125 Sport, ha dominato proprio in questa categoria dall’alto di una classe di livello internazionale. Sesto posto per Patrick Wolf che non ha sicuramente scoperto, in questa occasione, tutte le sue carte.
Concludiamo con la KF3, perché questa categoria merita un appunto. Il successo è andato alla bianconera Annika Lundin, che ha dimostrato, su tutto l’arco del week-end, grandissimi progressi rispetto alla scorsa stagione. Un salto di qualità notevole per Annika che sarà sicuramente tra le favorite al titolo nazionale di categoria. Buono il debutto di Andrea Di Pietro in KF3. Il ticinese proveniente dalla Super Mini ha dimostrato la solita grinta. Da notare che Di Pietro era in dubbio, sino all’ultimo, se correre nella neonata 125 Junior (3 piloti al via) o nell’internazionale KF3, optando logicamente (e fortunatamente per il movimento kartistico ticinese) per quest’ultima e più prestigiosa categoria.
Un appunto, dicevamo in precedenza, per la KF3: primo sul traguardo è transitato Tuscher davanti a Severin Amweg.
Entrambi i piloti sono stati squalificati dalla manifestazione: il primo per aver usato un tipo di carburatore sbagliato, il secondo per aver avuto un buco nella marmitta (quello nel quale si infila la sonda per la temperatura). Possibile che nessuno tra commissari tecnici e addetti ai lavori vari si sia accorto prima? Bisognava proprio aspettare la fine della manifestazione per squalificare i due ragazzi? L’applicazione delle norme secondo noi dovrebbe anche essere preventiva (sarebbe bastato avvisarli prima della partenza) e non solo penalizzante, anche perché – in questo caso – non si è trattato certamente di dolo voluto….. Peccato.

23 apr 2010 Dopo la cosiddetta “pausa invernale” eccoci nuovamente qua! Ma cos`è successo in questi mesi?
Bé, ne sono successe di cose, alcune delle quali anche molto importanti.
A cominciare dal grandissimo successo di Michael Hêche in KF2 alla WInter Cup. Quasi mai in passato un pilota svizzero si era elevato a questi livelli. Risultato? Grazie all’interessamento dell’Intrepid Michael Hêche passa quest’anno in monoposto, nella neonata Formula Abarth. Proprio Michael debutterà in gara questo week-end sulla pista di Misano.


Tra l’altro, della partita sarà anche Patrick Niederhauser che affiancherà Zoel Amberg presso il Team Jenzer. Zoel non è stato certo a guardare in questi mesi. Il pilota del Lugano Kart Team si è infatti imposto nelle prime due gare della serie Formula Renault del Centro Europa (MEC) a Digione.


Per rimanere in tema di monoposto da segnalare anche il buon debutto di Andrina Gugger nella Formula Adac-Masters. La bianconera, che ha firmato con uno dei team di punta, il team Mücke, ha ottenuto il terzo tempo in prova nella gara inaugurale finendo poi 5. in gara uno. Meno fortuna in Gara 2 (11.) mentre in Gara 3 la brava zurighese ha dovuto ritirarsi.



Annunciato da più parti anche il passaggio di Alex Fontana in Formula 3. Il luganese ha firmato un contratto per il 2010 con opzione per il 2011 con il Team Corbetta e ha nel contempo messo on-line il nuovissimo sito www.alexfontana.net. Anche per lui debutto questo fine settimana a Misano in un campionato, quello italiano, che vedrà al via una trentina di piloti in rappresentanza di 11 nazioni.



Per concludere va segnalato che Luana Krattiger ha fatto il “salto” internazionale: per la ragazza di Dino il programma comprende le principali classiche e il WSK con il Team Morsicani.


Buone nuove anche da Brad Brunner che disputerà quest’anno il campionato Sud-Est Europeo in KF3 e rappresenterà la Romania ai mondiali U18.


Intanto già da più parti si pensa al 2011: voci di mercato indicano che il pilota del Lugano Kart Team Jeffrey Schmidt, anche lui estremamente positivo nelle classiche di inizio anno, abbia in previsione un passaggio in monoposto nel 2011. Già quest’anno Jeffrey scenderà in pista più volte per prepararsi al meglio per il 2011.
Intanto ha preso avvia anche il Campionato Svizzero di Formula BMW Svizzera. Nelle prime due gare si sono imposte due vecchie conoscenze del LKT, Yannick Mettler e Michael Lamotte. Ha debuttato uno dei giovani cresciuti nel nostro vivaio: Jimmy Antunes alla sua prima gara ha colto il nono posto assoluto, ed il terzo tra i rookies.


09 feb 2010 LKT Quiz: lo riconoscete?
Riconoscete personaggio raffigurato nella foto?

A: Michael Schumacher
B: Pietro Comini
C: George Clooney

Inviare risposta a info@lkt.ch
Tra coloro che avranno indicato la risposta esatta verrà estratto un vincitore che si aggiudicherà un camino offerto dalla ditta Comedil SA di Grancia.



09 feb 2010 La 100. vittoria del LKT é targata Leo Chirichiello
Il periodo di pausa invernale serve anche a fare ordine nelle statistiche. Ed ecco che da oggi trovate riaggiornata la lista delle vittorie conseguite dal Lugano Kart Team in Campionato Svizzero.

E' anche l'occasione per celebrare il 100. successo nel campionato nazionale per il Lugano Kart Team che é stato colto a Levier da Leo Chirichiello nella 125 Sport. Per gli amanti delle statistiche i tre altri grandi piloti bianconeri che avevano colto successi storici in passato rispondono al nome di Marc Grabher (25. vittoria), Fabio Leimer (50. vittoria) e Alex Fontana (75. vittoria).

Il Lugano Kart Team é arrivato con i 4 titoli colti nel 2009 a quota 17 titoli nazionali (anche qui trovate la statistica aggiornata).

Interessante anche la suddivisione delle vittorie in Campionato Svizzero per pilota: guida sempre Fabio Leimer, fresco del passaggio in GP2 (con 9 vittorie), davanti a Gianluca Hossmann (8 successi) mentre Shaun Vogel ha raggiunto Alex Fontana a quota 6. Poco più sotto, a quota 5, da tenere d'occhio i piloti ancora in attività: Mathéo Tuscher, Yves Von Aesch, Kevin Lüdi e Brad Brunner.

Da segnalare che le 110 vittorie colte finora dal Lugano Kart Team in Campionato Svizzero sono state conquistate da 35 differenti piloti.

04 gen 2010 E' ufficiale: Fabio Leimer in GP2!
Come preannunciato con la notizia pubblicata sul nostro sito il 2 dicembre ora possiamo con grande piacere confermare l'ufficialità del passaggio di Fabio Leimer in GP2. Leimer é stato ingaggiato per la prossima stagione in quella che é l'anticamera della Formula 1 dal team portoghese Ocean. Il 20. cresciuto nel Lugano Kart Team sarà diretto dall'ex pilota di Formula 1 Tiago Monteiro. Ricordiamo che nel 2009 Fabio ha vinto 7 corse e la classifica generale di Formula Master.

24 dic 2009 Le più belle foto della cena annuale del Lugano Kart Team
Serata riuscita sotto tutti i punti di vista quella che sabato si é tenuta presso l'Hotel Cadro Panoramica. Per l'occasione sono stati premiati tutti i piloti del Lugano Kart team che hanno preso parte al Campionato Svizzero e alle gare internazionali, i puffi presenti i piloti che sono passati in monoposto e Lorenzo Bassi che é stato eletto socio onorario per il grande contributo al club in particolare per quanto riguarda la realizzazione del Trofeo Kart Città di Lugano, gara destinata a rimanere unica nel suo genere.

Vai alla fotogallery di Thomas Gmür


24 dic 2009 A Mathéo Tuscher il Casco d'Oro 2009


E' Mathéo Tuscher il Casco d'Oro 2009 del Lugano Kart Team. Il due volte Campione Svizzero (Super Mini e KF3) ha prevalso per un soffio su Levin Amweg che conquista il Casco d'Argento (per la seconda volta, dopo quello vinto nel 2007) e su Luana Krattiger, Casco di Bronzo 2009. Tre piloti provenienti dalla KF3 quindi ai primi 3 posti, mentre nulla hanno potuto (come é sempre successo nelle edizioni precedenti) i pur bravissimi piloti della Super Mini e della Mini (Shaun Vogel, Randy Berglas e Michael Müeller).
Mathéo Tuscher (che ha ricevuto il premio da Michael Hêche, Casco d'Oro lo scorso anno) é il quinto pilota ad aver vinto il prestigioso riconoscimento del Lugano Kart Team e segue nell'ordine Michael Grabher (2005), Alex Fontana (2006), Yves Von Aesch (2007) e lo stesso Michael Hêche (2008).
Questi i giurati in ordine alfabetico che hanno votato per il Casco d'Oro 2009: Clemens Aepli (stampa), Roberto Albizzati (vice-presidente LKT), Angy Bianchi (tecnico), Reto Carigiet (industria), Claude de Blasio (genitore pilota), Angelo Dragone (tecnico), Pascal Eberle (pilota), Lorenzo Foglia (pilota), Alex Fontana (Casco d'Oro 2006), Thomas Gmuer (stampa), Andrina Gugger (pilota auto), Michael Hêche (Casco d'Oro 2008), Hans Mueller (genitore pilota), Daniele Petrarca (Karting Club Ticino), Beat Raemy (Berner Kart Racing Club), Jeffrey Schmidt (pilota), Karl Senti (stampa), Pascal Vokinger (industria), Yves Von Aesch (Casco d'Oro 2007), Ferdy Von Euw (industria).


24 dic 2009 Per Michael Hêche un futuro in monoposto
E' quasi certo: nel 2010 Michael Hêche dovrebbe passare alle corse in monoposto. Il romando del Lugano Kart Team, premiato in occasione della serata di sabato a Cadro, é immediatamente partito domenica alla Volta di Valencia, dove lunedi e martedi svolgerà due giornate di test al volante di una Formula Renault del team Jenzer.
Per Hêche si parla di un possibile passaggio nel campionato italiano di Formula Abarth. Un campionato che si preannuncia molto interessante e che dovrebbe vedere al via più di un pilota svizzero.
Finora sono oltre 30 le monoposto di Formula Abarth ordinate alla Tatuus, di cui ben 4 proprioda parte di Jenzer mentre 3 sono state ordinate dal team MG Motorsport che lo scorso hanno ha fatto correre Alex Fontana.

10 dic 2009 Casco d’Oro 2009 – Presentazione dei candidati

Il Lugano Kart Team ha il piacere di presentare i candidati che sono stati scelti per l’assegnazione del Casco d’Oro 2009 che verrà eletto in occasione della Serata di Gala che si terrà il 12 dicembre 2009 presso l’Hotel Cadro Panoramica:

  • Il Casco d’Oro è il massimo riconoscimento del Lugano Kart Team.
  • Il Casco d’Oro (e rispettivamente il Casco d’Argento e il Casco di Bronzo) viene assegnato ogni anno dal Lugano Kart Team al migliore pilota del club nella stagione corrente.
  • La valutazione viene effettuata sia in funzione dei risultati ottenuti e del grado di difficoltà  delle competizioni affrontate, che in funzione dell’immagine positiva che il pilota ha saputo dare, in pista e fuori, al Lugano Kart Team e allo sport del karting in generale.
  • L’elezione, sotto forma di votazione, viene effettuata da una giuria indipendente composta da 20 membri (sia facenti parte del club che esterni) che si esprimono su una serie di candidati scelti preventivamente.
  • Ai fini dell’assegnazione del Casco d’Oro la presenza del candidato alla serata di premiazione è indispensabile.
  • Il Casco d’Oro può essere vinto una sola volta in carriera e fa entrare di diritto il pilota vincente nella lista eterna e storica dei piloti d’oro del Lugano Kart Team”.
  • Istituito quattro anni orsono, il Casco d’Oro è stato vinto da Michael Grabher nel 2005, da Alex Fontana nel 2006, da Yves Von Aesch nel 2007 e da Michael Hêche nel 2008. 

I candidati 2009:

Levin Amweg

Già Casco d’Argento nel 2007, Levin Amweg è uno dei giovani emergenti del karting nazionale, destinato ad avere un futuro luminoso sul quale si può scommettere ad occhi chiusi.. Ragazzo estremamente solare, Amweg si è messo particolamente in luce nel finale di stagione a livello internazionale cogliendo il terzo posto nella finale mondiale ROK junior e risultando tra i grandi protagonisti del Gran Premio di Montecarlo. Il tutto dopo aver vinto in Campionato Svizzero a Levier, campionato concluso al quarto rango.

Randy Berglas

Già candidato lo scorso anno, il validissimo quanto simpaticissimo Randy ha finalmente fatto centro quest’anno dominando in lungo e in largo la Bridgestone-Cup nella categoria Super Mini nella quale si è imposto in quattro delle cinque gare in programma (Mirecourt, Pavia, Levier e Chiavenna). Ha conquistato il titolo di Vice-Campione Svizzero sempre nella Super Mini, imponendosi della gara di South Milano e restando in corsa per il titolo fino all’ultima prova di Wohlen. 

Luana Krattiger

La giovane pilota cresciuta nel Lugano Kart Team è “emigrata” a livello agonistico da qualche anno nella vicina Italia. Nel 2009 è approdata in KF3 ed ha subito colto risultati di grande rilievo. Tra questi spicca il Titolo di Campione regionale della Lombardia ed il terzo posto nel Campionato Italiano a squadre. Luana ha vinto quest’anno ben 6 gare nel Campionato regionale lombardo al quale vanno aggiunti 3 secondi posti, un 3. (colto nell’unica sua apparizione nello “svizzero a South Milano) ed un 8. posto in una prova dell’Open Masters. 

Michael Müller

E’ il più giovane tra i candidati per il Casco d’Oro, ma non per questo il meno importante. Michael Müller è stato il vero dominatore della Categoria Mini nel 2009 cogliendo una fantastica doppietta.

Dapprima ha dominato la Bridgestone-Cup aggiudicandosi tutte (si, proprio tutte, manches comprese!) le gare in programma. In seguito, ciliegina sulla torta, ha vinto il titolo di Campione Svizzero proprio all’ultima gara di Wohlen. Per lui 3 successi nel “nazionale” su sei gare nelle prove di South Milano e nelle due gare disputate a Wohlen. 

Mathéo Tuscher

Dopo il titolo colto lo scorso anno nella Super Mini, Tuscher ha fatto il bis nel 2009, vincendo il Campionato Svizzero al primo anno in KF3 e risultando l’assoluto ed indiscutibile dominatore della categoria. La sua stagione è da incorniciare, non solo per il titolo nazionale condito da quattro vittorie in sei gare ma anche per  il titolo di Campione della Bridgestone-Cup colto anche questo sbaragliando la concorrenza. Tuscher si è imposto nella Bridgestone-Cup nelle gare di Levier e di Chiavenna. 

Shaun Vogel

In quella che è forse stata la categoria a livello globale più competitiva ed incerta dell’anno, Shaun Vogel ha colto il titolo di Campione Svizzero Super Mini dopo una serie di gare tiratissime. Shaun ha vinto meritatamente, dall’alto di tre successi colti su sei gare disputate (Mirecourt, Chiavenna e Wohlen). Non bastasse, il giovane talento del Lugano Kart Team ha dominato anche nella serie Mini Rok cogliendo il titolo con 4 vittorie su sei gare. Per lui una stagione semplicemente fantastica. 



09 dic 2009 Il Team Gugger ufficialmente nel mondo delle corse automobilistiche
Dopo oltre 15 anni durante i quali ha costituito un importantissimo punto di riferimento per i piloti a livello kartistico, il Team Gugger si apre ora in forma ufficiale al settore delle corse automobilistiche.
Gugger aveva ampliato la propria attività già nel 2008, trovando una collaborazione tecnica con il team Mücke Motorsport, e portando in pista Andrina Gugger nel campionato LO Formula Lista Junior (BMW).
Andrina farà nel 2010 il "salto" in Germania, correndo direttamente per Mücke Motorsport.
Il Team Gugger, sotto la guida tecnica di Markus Gugger e sempre con la collaborazione di Mücke, scenderà in pista invece nel campionato svizzero con due vetture gestite direttamente da affidare a due giovani piloti ancora da definire.
Dal kart alle monoposto quindi: una strada che non é percorsa solo dai piloti ma ora anche dai team.
Il Team Gugger sta preparando in questi giorni il calendario che prevede una serie di giornate di test (eseguiti congiuntamente proprio con Mücke). Dal team tedesco, per nota di cronaca, sono passati negli ultimi anni grandi campioni tra i quali Christian Klien, Sebastian Vettel, Robert Kubica, Sven Heidfeld e Bruno Spengler.
Le basi per fare bene ci sono quindi tutte. Chi fosse interessato può trovare maggiori informazioni sul sito www.team-gugger.ch.


04 dic 2009 Dopo il grande Michael Hêche, chi sarà il nuovo Casco d'Oro?
Cresce spasmodica, giorno dopo giorno, l'attesa per l'elezione del Casco d'Oro 2009, il premio più ambito dai piloti del Lugano Kart Team. Un premio unico nel suo genere vinto in passato da grandissimi campioni che sono entrati a pieno diritto nella storia del nostro club. Chi seguirà Michael Hêche (casco d'oro 2008) nell'albo d'oro? Intanto a giorni verranno resi noti i nomi dei candidati. Qualche indiscrezione é però già filtrata: tra i sei candidati figura anche il nome di una ragazza e di ben 3 piloti provenienti dalla KF3.
Comunque diamo giusto onore al merito pubblicando la foto del podio dello scorso anno e l'albo d'oro completo (da sinistra Antonio Barone, Michael Hêche e Zoel Amberg).

Anno Casco d'Oro Casco d'Argento Casco di Bronzo
2005 Michael GRABHER Raffaele MARCIELLO Jimmy ANTUNES
2006 Alex FONTANA Pascal EBERLE Andrina GUGGER
2007 Yves VON AESCH Levin AMWEG Yannik METTLER
2008 Michael HÊCHE Zoel AMBERG Antonio BARONE




04 dic 2009 JONAS RODRIGUES E' CAMPIONE SVIZZERO DELLA ROTAX MAX JUNIOR!
E' stato considerato per anni uno dei migliori piloti delle categorie giovanili e quest'anno, Jonas Rodrigues, ha confermato in pista tutte le attese. Rodrigues ha conquistato meritatamente, dall'alto di 4 vittorie, il titolo di campione svizzero della categoria Rotax Max Junior. Un titolo ambito, strappato con i denti e con grande carattere dal pilota svizzero/portoghese del Lugano Kart Team proprio all'ultima gara dopo una stagione che lo ha sempre visto tra i grandi protagonisti.

Un risultato importante anche per il nostro club, che va ad aggiungersi al titolo conquistato (vedi News del 2. settembre) da Patrick Wolf nella Rotax Club.

Da segnalare, nel Rotax Max Challenge, anche le prestazioni di altri piloti bianconeri, prima fra tutti Isabelle Von Lerber (4. nella Rotax Junior con 3 vittorie) e di Simona Lekaj, brillante 5. nella Mini Rotax.



02 dic 2009 PREMIAZIONE LUGANO KART TEAM 2009
IL LUGANO KART TEAM
HA IL PIACERE DI INVITARVI ALLA
PREMIAZIONE 2009

CHE SI TERRÀ
SABATO 12 DICEMBRE 2009 ALLE ORE 19.00
Presso l’Hotel Centro Cadro Panoramica, 6965 Cadro
www.cadro-panoramica.ch

Per degnamente festeggiare tutti i piloti del Lugano Kart Team che hanno preso parte al Campionato Svizzero 2009 abbiamo il piacere di offrirvi una serata ricca di emozioni, con il seguente menu:

MENU “TICINO”

Risotto alla parmigiana con luganighetta

Brasato di manzo al Merlot
Polenta
Verdurine di stagione

Torta di pane

Caffé

Per i bambini viene offerto un menu particolare comprendente penne al pomodoro, impanata di vitello con patatine, gelato.

Nel corso della serata verranno premiati:

-I CAMPIONI NAZIONALI;
-I PRIMI 5 CLASSIFICATI NEL CAMPIONATO SVIZZERO 2009;
-TUTTI I PUFFI PRESENTI;
-PILOTI CHE SI SONO MESSI IN EVIDENZA IN GARE
INTERNAZIONALI.

Vi ricordiamo che le prestazioni finanziarie verranno retribuite unicamente ai piloti che sono presenti alla cena senza eccezione alcuna.

Casco d’oro:
Al termine della serata verranno consegnati il Casco d’Oro, il Casco d’Argento ed il Casco di Bronzo ai migliori 3 piloti del Lugano Kart Team della stagione 2009, scelti da un’apposita giuria. L’apertura delle schede di votazione verrà effettuata in sala.

Il costo della serata si fissa in CHF 75.-- (adulti) e di CHF 45.-- (mini, supermini e puffi).
Nel prezzo sono compresi 1 bottiglia di vino ogni 3 persone e acqua minerale.
Per motivi logistici vi comunichiamo che il numero massimo di persone ad ogni tavolo é di 10 persone.

Gli amici di oltre Gottardo che desiderassero pernottare in Ticino potranno rivolgersi direttamente all’Hotel Centro Cadro Panoramica il quale applicherà prezzi di favore.

Vi attendiamo numerosi a Lugano!


02 dic 2009 Fabio Leimer è pronto per la GP2 dopo il titolo in Formula Master
Continua a passi da gigante l’avvicinamento del nostro Fabio Leimer ai vertici assoluti dell’automobilismo sportivo (non pronunciamo il nome della categoria per scaramanzia).

Dopo un 2009 da assoluto dominatore in Formula Master, serie nella quale il pilota cresciuto nel Lugano Kart Team ha conquistato il titolo di campione condito da ben 7 vittorie, 6 pole positions e 12 (!) giri veloci in gara, ed il debutto nel campionato GP2 Asia ad Abu Dhabi, per Leimer si prospetta un futuro luminoso che farà molto piacere a tutti i nostri lettori.

Fabio, considerato uno dei pezzi pregiati del mercato piloti, potrebbe a giorni trovare un accordo per un sedile nella serie principale nella GP2!



01 dic 2009 Un futuro luminoso attende Zoel Amberg dopo il doppio successo di Adria
Il nostro Zoel Amberg ha chiuso la stagione nel modo migliore, centrando due vittorie ad Adria.
Due vittorie “pesanti” (arrivate dopo la prima pole in carriera fatta registrare il sabato) per il pilota del Lugano Kart Team e del Team Jenzer, in quanto colte nel Campionato Italiano di Formula Renault, la prima davanti al neo-campione e dominatore della stagione Daniel Mancinelli, la seconda davanti al compagno di squadra Genis Olive. Con la doppietta di Adria Amberg ha chiuso il Campionato Italiano al 4. posto, un risultato straordinario se si pensa che il bianconero non ha potuto prendere parte a tutte le gare in programma.
Ora si attendono le decisioni del management di Zoel per quanto riguarda la stagione 2010: si è parlato di Formula Master e Formula 3 anche se negli scorsi giorni sono circolate le voci che darebbero Amberg addirittura vicino ad un accordo per un volante nella neonata GP3!



30 nov 2009 I campioni della Bridgestone-Cup hanno provato in monoposto
Yves Von Aesch (campione Bridgestone-Cup KF2 2009) e Lorenzo Foglia (vice-campione Bridgestone-Cup KZ2) che é subentrato a Fabian Danz, hanno provato la scorsa settimana a Varano la monoposto di Formula Azzurra del Team MG Motorsport.
I campioni hanno provato la macchina campione: sì, perché la MG Motorsport ha conquistato sia nel 2008 che nel 2009 il titolo di Campione Italiano di Formula Azzurra. Un grazie particolare va al team owner Giuseppe Mangione che ha messo a disposizione, come già fatto l'anno scorso, questo ambito premio.
La giornata si é svolta in un clima molto professionale con i nostri ragazzi che, lavorando anche a stretto contatto con gli ingegneri telemetristi, sono scesi progressivamente con i tempi facendo segnare a fine giornata anche riscontri cronometrici particolarmente interessanti.
Ecco una bella immagine con la squadra al completo che ha seguito Yves Von Aesch e Lorenzo Foglia. Un filmato relativo alla giornata dei due piloti (che hanno girato per più di 200 km a testa!) verrà mostrato in occasione della festa di fine anno del Lugano Kart Team prevista per l'12 dicembre a Cadro.



30 nov 2009 Riuscita la festa al Gurten
Si é svolta sabato la premiazione della Bridgestone-Cup 2009 al Gurten di
Berna. Serata riuscita in modo molto simpatico e organizzata dagli amici del
Berner Kart Racing Club.
Sono stati onorati i campioni delle varie categorie nelle quali il Lugano
Kart team ha conquistato i titoli nella Mini con Michael Müller, nella Super
Mini con Randy Berglas, nella KF3 con Mathéo Tuscher, nella KF2 con Yves Von
Aesch e nella 125 Super Challenge con Stefano Pedrazzini.
Ecco una bella immagine scattata da Thomas Gmür con parte della delegazione
ticinese presente con in primo piano il vice-campione della KZ2 Lorenzo
Foglia.



13 ott 2009 4 nuovi titoli Svizzeri per il Lugano Kart Team
Pioggia di titoli nazionali bianconeri: a Wohlen, dopo l'ultima gara valida per il nazionale, ne sono arrivati ben quattro grazie a Michael Müller (nella categoria Mini), Shaun Vogel (Super Mini), MathéoTuscher (KF3) e Ken Allemann (KZ2).
Il Lugano Kart Team si porta così a quota 17 titoli svizzeri, colti a partire dal 1995, anno di fondazione del club. Gli altri due titoli nazionali sono andati a Patrick Müller in KF2 (terzo titolo consecutivo) e Gregory Von Burg (125 Sport).
Se il titolo della KF3 era già andato anticipatamente a Tuscher dopo la gara di Chiavenna (Mathéo si é aggiudicato comunque anche l'ultima prova di Wohlen) grande era l'attesa per la lotta in particolare nelle categorie Mini e Super Mini.
Nella Mini l'ha spuntata appunto Michael Müller che é riuscito con una vittoria a Wohlen a spezzare la tendenza negativa delle ultime gare e ad avere la meglio su Gregory Haxhiu. Terzo posto in campionato per l'altro bianconero Loic Vindice che si é piazzato secondo in finale a Wohlen.
Tre piloti erano in lotta per il titolo nella Super Mini. Tutti e tre si sarebbero meritati il titolo. Tutti e tre corrono per il Lugano Kart Team. Alla fine a spuntarla é stato un grandissimo Shaun Vogel che ha vinto sia manches di qualifica che finale ed ha così bissato il titolo colto nella Mini Rok. Randy Berglas, dopo i successi colti nella Bridgestone-Cup ha fatto suo il titolo di vice-campione mentre terzo é terminato l'altro pilota del Lugano Kart Team Brad Brunner. In KZ2 il successo finale é andato al pluricampione svizzero Ken Allemann, anche se con soli 6 punti di vantaggio su un eccellente Kevin Lüdi che ha vinto la vinale a Wohlen e ha fatto suo il titolo di vice-campione nazionale.
Il titolo del grandissimo Ken Allemann era senz'altro prevedibile: va però fatto notare che sulle sei gare in calendario i due piloti del Lugano Kart Team si sono equamente spartiti le vittorie. Tre successi per Allemann e tre successi per Lüdi. Alla fine sono quindi stati molto importanti i piazzamenti con nessuno dei due piloti che é mai andato oltre il 6. posto (Lüdi nella prima gara di Wohlen). Un ruolino di marcia impressionante. Nella 125 Sport, detto del titolo di Von Burg, va segnalato il titolo di vice-campione svizzero colto dal giovanissimo Patrick Wolf, autore di una grande stagione, che ha preceduto in classifica l'altro bianconero Leo Chirichiello, che ha Wohlen ha terminato sul terzo gradino del podio.
In KF2 infine terzo posto in campionato per Yves Von Aesch, brillante anche in KF2 dopo i titoli conquistati lo scorso anno in KF3. Von Aesch é stato preceduto dai due piloti Tony Kart Patrick Müller e Patrick Niederhäuser.
Tutti i risultati sono sul sito www.autosport-ch.com.
Nei prossimi giorni seguiranno le schede dei 4 nuovi campioni svizzeri del Lugano Kart Team.



Ken Allemann


Mathèo Tuscher


Shaun Vogel


Michael Müller

08 set 2009 Tanti auguri a Marcel Rechsteiner
Abbiamo recentemente celebrato due cinquantenni (Bassi e Albizzati) e un quarantenne (Di Pietro). Ora tocca a Marcel Rechsteiner, membro del nostro comitato che oggi compie pure lui quarant'anni!
Tanti auguri Marcel per altri 40 anni in pista a fianco del tuo Ivan da tutti gli amici del Lugano Kart Team.
Nel contempo ci sorge un piccolissimo pensiero: sarà, ma stiamo "invecchiando" un po' tutti all'interno del Lugano Kart Team? Dal lontano 1995 sono passati quasi vent'anni. I ventenni di allora oggi ne hanno quaranta. I Puffi di allora oggi hanno quasi vent'anni. I Mini e i Supermini di oggi nel 1995 non erano ancora nati. Incredibile!
Per fortuna che il kart mantiene giovani, proprio come nel caso del nostro amico Marcel Rechsteiner al quale rinnoviamo sinceri auguri di Buon Compleanno!



02 set 2009 Patrick Wolf é Campione Svizzero ROTAX MAX Club 2009
quinto round del campionato Rotax che si é disputato a Vesoul ha portato a Patrick Wolf (Lugano Kart Team) due secondi posti.
Con questo risultato il pilota bianconero ha conquistato il titolo con una gara di anticipo.
Assistito dal tecnico Alfio La Mela, Patrick ha disputato finora una stagione eccellente che ha portato ai seguenti traguardi:

2. rango Bridgestone Cup 2009 Cat. 125 Challenge
1. rango ROTAX MAX Club
2. rango Campionato Svizzero 125 Sport (ad una gara dal termine del campionato)




24 ago 2009 Immagine dal 1. di agosto
La delegazione del Lugano Kart Team ritratta in occasione della Festa Nazionale e del corteo patriottico del 1. di agosto.



19 ago 2009 A Mathéo Tuscher il titolo di Campione Svizzero KF3 2009!
Il pilota del Lugano Kart Team Mathéo Tuscher si è aggiudicato matematicamente domenica a Chiavenna il titolo di Campione Svizzero 2009 della KF3.
Tuscher si é imposto nelle manches di qualifica e nella finale. Per il romando volante del Lugano Kart Team si tratta del secondo titolo consecutivo di Campione Svizzero dopo quello colto lo scorso anno nella Super Mini mentre per il Lugano Kart Team si tratta del 14. alloro nazionale, il terzo consecutivo in KF3.
La gara di Chiavenna é stata per Tuscher il coronamento di una stagione fantastica nella quale il romando ha vinto pure il titolo di Campione della Bridgestone-Cup, stagione supportata in modo magnifico dal tecnico Anthony Crosilla (pure lui al secondo titolo consecutivo) che ha saputo trarre il massimo dall'ottimo materiale a disposizione (telai Sodi e motori TM preparati da Gianni Sava).
Chiavenna ha regalato al Lugano Kart Team un altro successo, quello di Shaun Vogel nella Super Mini che ha preceduto Holdener e l'altro pilota del Lugano Kart Team Raphael Wohlwend. Gara elettrizzante pure questa con Vogel che ha dominato in lungo e in largo e con i primi due del campionato, Brunner e Berglas, che hanno lottato senza esclusione di colpi, venendo poi addirittura penalizzati di 10" per reciproche scorrettezze. Ora nella Super Mini é tutto aperto, con tre piloti in classifica generale racchiusi nello spazio di 4 punti: Brunner 177, Berglas 173, Vogel 173. Il verdetto a Wohlen con l'ultima gara prevista in ottobre. Questi gli altri vincitori di giornata: Gjerghi Haxhiu (che nella Mini ha preceduto Michael Müller), Mike Zürcher (125 Sport), Simone Brenna (KZ2, con un eccellente Kevin Lüdi che si é piazzato secondo) e Patrick Müller (KF2).
Tutti i risultati su www.autosport-ch.com


19 ago 2009 In Ticino é arrivato un verniciatore di caschi DOC!
Se ancora non conoscete Mike vale la pena di fare un salto ad Agno. Titolare della Extremedesigns, Mike ha lavorato per otto anni nel Motomondiale e nella Superbike quale grafico e verniciatore di caschi, realizzandoli per i principali big (per motivi di riservatezza ci é stato chiesto di non rivelare i nomi dei piloti, comunque vi assicuriamo che i caschi dei più grandi in assoluto, ivi comprese edizioni speciali, sono usciti dalle sue mani!). Ora é ritornato in Ticino aprendo appunto il proprio studio. Tra i servizi offerti naturalmente la progettazione e la realizzazione di grafiche personalizzate su caschi, moto e scooter oltre alla creazione di loghi e scritte.
I caschi della Extremedesign oltre ad essere veramente molto ben fatti hanno anche la particolarità di avere la prima "riparazione" (nel senso di ritocco nei primi 12 mesi di eventuali segni o rigature) gratuita.
Questi i recapiti di Mike: Tel. 078 60 46 199, e-mail: mike_grafica@yahoo.it; www. extremedesigns.ch


17 ago 2009 Un grazie a Robert Danz e tanti auguri a Niklaus Gurtner
Il presidente della Bridgestone-Cup Robert Danz lascia a fine anno. Questo quanto comunicato dallo stesso Danz in occasione delle Grand Finals di Chiavenna. Un grazie di cuore va a Robert per l'enorme lavoro fatto in questo difficile anno, il 2009.
La Bridgestone-Cup ha saputo mantenere la propria posizione ed il proprio valore, e questo, in un periodo di crisi, é già un grande risultato. Al suo posto assumerà la presidenza Niklaus Gurtner, personaggio conosciutissimo nell'ambiente e già in passato membro del team che rese celebre la Bridgestone-Cup (Fontana-Raemy-Gurtner-Crosilla) oltre che presidente della regione di lingua tedesca della Bridgestone-Cup. Vice-Presidenti confermatissimi rimarranno Moira Lucca e Beat Raemy mentre voci di corridoio danno possibile un rientro in forma diretta nello staff dirigenziale della Bridgestone-Cup del grande ed unico Amedeo Crosilla.
L'anno prossimo la Bridgestone-Cup compierà 10 anni: nell'anno del giubileo lo staff dirigente sta già pensando a nuove ed interessanti novità. Una di queste potrebbe addirittura essere l'organizzazione di una gara in notturna, con prove libere il sabato mattina, cronometrate a partire dalle ore 14.00 e finali verso mezzanotte! Domenica libera per tutti. Vedremo se sarà possibile realizzare questa bellissima idea.
Intanto toccherà agli amici bernesi organizzare la premiazione di fine anno che avrà luogo nel mese di novembre.
Dettagli seguiranno sul sitowww.bridgestone-cup.ch.



17 ago 2009 Bridgestone-Cup: per Yves Von Aesch e Fabian Danz test gratuito in monoposto
Saranno quindi Yves Von Aesch e Fabian Danz i due piloti che avranno possibilità di svolgere un test gratuito con il Team Campione Italiano di Formula Azzurra MG Motorsport (www.mgmotorsport.eu).
Von Aesch e Danz hanno vinto rispettivamente i titoli in KF2 e KZ2 e proveranno la vettura nel corso del mese di novembre su un tracciato italiano ancora da definire.
Un servizio sull'evento verrà naturalmente pubblicato sul nostro sito.
Nel frattempo ringraziamo Giuseppe Mangione della MG Motorsport per aver nuovamente sostenuto la Bridgestone-Cup offrendo un'opportunità unica ai due nei nostri ragazzi che non trova riscontro in nessun'altra serie a livello svizzero.
Su richiesta (contattare Moira) la MG Motorsport é naturalmente a disposizione per organizzare test per chiunque lo desiderasse con prezzi di favore applicati ai piloti che hanno preso parte alla Bridgestone-Cup 2009.


17 ago 2009 Bridgestone-Cup Grand Finals Chiavenna: i titoli 2009 a Michael Müller, Berglas, Tuscher, Von Aesch, Danz, Larsson, Pedrazzini e Deletraz
Dopo le due edizioni di South Milano, per la prima volta la pista Tibikart di Chiavenna ha ospitato le Grand Finals della Bridgestone-Cup, atto conclusivo del campionato 2009.
Tre piloti del Lugano Kart Team si sono aggiudicati gara e titolo: Michael Müller nella Mini, Randy Berglas nella Super Mini e Mathéo Tuscher in KF3. Dalla gara di Chiavenna é arrivato anche un bellissimo successo per un altro pilota del Lugano Kart Team, Marco Forrer, che si é imposto nella 125 Challenge, nella quale il titolo é andato a Kimmy Larsson. Patrick Müller ha vinto in KF2 con il titolo che é comunque andato al nostro Yves Von Aesch. In KZ2 (titolo per Fabian Danz) si é assistito alla vittoria del padrone di casa Simone Brenna. Jean Denis Deletraz l'ha spuntata nella 4 tempi mentre nella 125 Super Challenge il titolo era già stato matematicamente vinto dal nostro grande Stefano Pedrazzini con una gara di anticipo.
Sugli scudi anche altri 4 piloti del Lugano Kart Team che hanno conquistato il tito di vice-campione di categoria: Loic Vindice (Mini), Fabienne Wohlwend (Super Mini), Patrick Wolf (125 Challenge) e Lorenzo Foglia (KZ2). A podio per quanto riguarda la classifica generale di campionato anche i due fratelli Di Pietro, Stefano 3. nella Mini ed Andrea 3. nella Super Mini.
Tutte le classifiche su www. bridgestone-cup.ch

14 ago 2009 E' scomparso il Campione Europeo Thomas Knopper
Durante le Grand Finals di Chiavenna, domenica pomeriggio, ci ha raggiunto il pista la notizia del gravissimo incidente accorso al pilota ufficiale della PCR e Campione Europeo della KZ2 Thomas Knopper.
Visibilmente toccati il team manager della PCR Gigi Cavaciuti e tutti i componenti del team presente a Chiavenna che hanno comunque portato a termine le Grand Finals per rispetto proprio del giovane campione olandese, che così avrebbe voluto.
Thomas, 19 anni, é deceduto sul colpo in occasione della prova valida per il Campionato di Germania in programma sulla pista di Liedolsheim. Partito in prima fila, il kart del pilota olandese é volato dopo essere entrato in contatto con un altro pilota atterrando su un terrapieno. Malgrado gli immediati soccorsi non c'é stato nulla da fare.
Peppo Morcia, già tecnico di Alex Fontana lo scorso anno, era presente a Liedolsheim proprio a fianco del campione olandese: "Sono sconvolto, una situazione del genere non mi era mai capitata in 27 anni di presenza sulle piste. La sera precedente eravamo fianco a fianco a cena e Thomas era solare come d'abitudine. Era ritornato al kart, dopo un anno di parentesi in Formula Renault, per seguire la propria passione alla quale dedicava tutto se stesso. Thomas é volato via e abbiamo subito capito che poteva trattarsi di un incidente molto grave. Nell'ambiente la pista di Liedolsheim la conosciamo tutti: un circuito interessante ma datato, con molti alberi e terrapieni, che non può essere rinnovato in particolare per le restrizioni imposte dagli ambientalisti. Ma non mi voglio associare in questo momento alle polemiche.
Quello che posso dire é che dopo aver salutato Thomas per l'ultima volta, il viaggio di rientro in Italia per me é stato uno dei più duri della mia vita."
Ci associamo alle condoglianze alla famiglia e alla squadra della PCR e vi proponiamo un'immagine che ritrae Thomas in uno dei suoi momenti più felici.
Maggiori informazioni e il comunicato ufficiale della PCR sul sito www.pcrnews.com.



14 ago 2009 Formula Renault: Ancora Nico Müller!
Anche sul magnifico tracciato di Magny Cours Nico Müller non ha lasciato alcuna Chance ai propri avversari. In occasione della prova valida per il Campionato Svizzero di Formula Renault, Müller ha dapprima conquistato due pole positions con un vantaggio rispettivamente di 0,3 secondi e 0,8 secondi sul più immediato inseguitore per poi impressionare sia in gara 1 che in gara 2 con una serie di giri veloci che lo hanno portato a due facili quanto meritati successi. Dalla gara di Magny Cours è arrivato anche il primo podio in carriera per Zoel Amberg. Per lui il 3. rango bissato da un 5. posto rappresentano il miglior risultato nella sin qui ancor giovane carriera automobilistica. Eccellente anche la prova del ticinese Stefano Comini che ha nuovamente dimostrato tutte le sue qualità con il 3. posto ottenuto nella gara di sabato. Più sfortunata la prova di domenica conclusa con un incidente a seguito di un contatto con Venturini che ha avuto quale conseguenza la rottura della sospensione che lo ha costretto al ritiro. Più difficile il week-end per i piloti della LO Formula Lista Junior (BMW). Autori tutti di ottimi tempi sul giro Andrina Gugger, Calamia e Lamotte sono rimasti “intruppati” nelle posizioni di centro classifica. Da notare che in questa categoria le prestazioni dei ari piloti sono risultate molto vicine tra loro, il che ha reso estremamente difficili le manovre di sorpasso. Il prossimo appuntamento per la LO Formula Lista Junior é previsto fra due settimane sul circuito di Hockenheim.



12 ago 2009 A Luana Krattiger il titolo KF3 della Regione Lombardia!
Luana krattiger ce l'ha fatta. La bravissima pilota del Lugano Kart Team e di Claudio Dall'Acqua si é aggiudicata matematicamente con una gara di anticipo il titolo della KF3 per quanto riguarda il Campionato Regionale Lombardo.
La Krattiger, già autrice di una stagione strepitosa, ha corso con grande intelligenza ed acume tattico anche in occasione della classica Notturna di Lonato.
Luana ha badato al sodo conquistando il quarto posto finale, risultato sufficiente appunto per aggiudicarsi matematicamente il titolo. La ragazza di Dino era alla guida di un kart BRM motorizzato TM.
Il 6 settembre Pavia ospiterà l'atto conclusivo del campionato che a questo punto per Luana diventerà una indimenticabile passerella trionfale.




12 ago 2009 Levier BC e CS: 10 vittorie alla corte di Amedeo Crosilla
Levier é tradizionalmente una delle piste più amate dai piloti del Lugano Kart Team. E anche una delle piste tradizionalmente più favorevoli. Con la perfetta organizzazione dell'amico Amedeo Crosilla, il circuito francese ha ospitato nelle scorse settimane dapprima la quarta prova valida per la Bridgestone-Cup 2009 ed in seguito la gara di Campionato Svizzero.
Entrambe sono state particolarmente favorevoli per i nostri colori, tanto che in totale sono arrivate ben 10 vittorie alle quali vanno aggiunti altri 9 podii.
Statisticamente parlando, da segnalare in modo particolare il primo successo in Campionato Svizzero per Leo Chirichiello nella 125 Sport, la prima vittoria in KF3 per Levin Amweg ed il primo successo sempre in Campionato Svizzero ed in KF2 per Yves Von Aesch.
Un grande affare l'ha fatto anche il piccolo (scusate il gioco di parole) Brad Brunner che é andato a vincere in Campionato Svizzero nella Super Mini portandosi nel contempo al comando del campionato.
Ecco in sintesi i piloti andati a podio nelle due gare:
Bridgestone-Cup:
Mini: 1. Müller, 3. Vindice; Super Mini: 1. Berglas, 2. Di Pietro, 3. F. Wohlwend; KF3: 1. Tuscher; KF2: 1. Von Aesch; Super Challenge: 1. Pedrazzini
Campionato Svizzero:
Mini: 2. Vindice, 3. Müller; Super Mini: 1. Brunner, 2. Berglas, 3. Vogel; KF3: 1. L. Amweg, 2. Tuscher; 125 Sport: 1. Chirichiello; KF2: 1. Von Aesch; KZ2: 1. Allemann, 2. Lüdi




03 ago 2009 Prima vittoria in monoposto per Alex Fontana
Bandiere rossocrociate in festa domenica all’autodromo di Varano de’ Melegari.
Il sedicenne pilota ticinese Alex Fontana ha colto infatti in modo perentorio la prima vittoria in carriera in monoposto, giunta nel pomeriggio in gara-2 dopo che in mattinata il pilota del Lugano Kart Team si era già piazzato secondo in gara-1.
E’ quindi durato solo quattro gare “l’apprendistato” in monoposto del nostro giovane pilota; al quinto appuntamento agonistico con le vetture a ruote scoperte Alex Fontana ha piazzato un pesantissimo colpo a sensazione che ora apre in proiezione futura spiragli fino a qualche mese fa impensabili.
A Varano si è rivisto il miglior Alex Fontana, quello che tutti conoscono per i numerosi successi in kart: velocissimo nelle prove cronometrate (nelle quali ha colto la prima fila), “ragionatore” in gara-1 conclusa al 2. posto con un pensiero alla classifica di campionato e incisivo ed aggressivo in gara-2, quella che ha portato appunto il primo successo in carriera.
Con il risultato di Varano, 18 punti in un solo giorno di gare, Alex Fontana è ora terzo nella classifica generale del Campionato Italiano di Formula Azzurra quando mancano tre appuntamenti al termine (Imola, Vallelunga e Monza)
Alex Fontana: “In un momento come questo tengo particolarmente a ringraziare tutta la squadra, il Team MG Motorsport, che ha avuto fiducia in me dandomi la possibilità di passare in monoposto “prelevandomi” dal mondo del kart. Oggi ho avuto a disposizione una vettura perfetta, velocissima ed affidabile, ma soprattutto con un assetto adatto al mio stile di guida. Per questo vorrei dedicare la vittoria a tutti i ragazzi del team che hanno lavorato molto duramente ma anche a tutti i tifosi accorsi a Varano o che hanno seguito la gara in diretta alla televisione e alle aziende, svizzere e italiane, che mi hanno fin qui sostenuto e hanno reso possibile tutto ciò.
Che l’exploit fosse possibile l’ho sentito fin dalle prove cronometrate di sabato. In gara-1 ho pensato più che altro a portare a casa il primo podio in carriera concludendo secondo in tutta tranquillità. In gara-2 ho cercato di correre in modo più incisivo, mettendo un po’ di pressione a chi mi precedeva. Quando sono passato al comando ho subito capito che poteva essere la volta buona e ho cercato di rimanere concentrato. A quattro giri dalla fine ho cominciato ad avere qualche problema di inserimento della terza marcia. A quel punto ho più volte volto lo sguardo al cielo pregando che nulla si rompesse. Alla fine è andato tutto bene: vedere l’esultanza dei ragazzi al muretto, le numerose bandiere svizzere sventolare e soprattutto sentire l’inno nazionale mi ha dato una sensazione difficile da descrivere, ma molto, molto piacevole ed emozionante.
Ora cercheremo di preparare al meglio la gara di Imola senza troppo pensare al campionato e soprattutto senza metterci troppa pressione addosso, vivendo gara per gara come abbiamo fatto finora.”



Nelle immagini (foto EmmeElle copyright free): l’arrivo vittorioso ed il podio

31 lug 2009 GIUSEPPE DI PIETRO: 40 ANNI A TUTTO GAS
Tanti auguri a Giuseppe Di Pietro per i suoi 40 anni che cadono proprio oggi. Giuseppe, entrato quasi in punta di piedi nel Lugano Kart Team e nel mondo del kart, ha saputo in brevissimo tempo conquistarsi la simpatia di tutti e soprattutto ha saputo farsi volere bene. Un dono questo che non è da tutti, per un uomo che ha saputo equamente dividersi tra kart, famiglia e lavoro.

Tanti auguri Giuseppe da parte dei tuoi puffi e da parte dei tuoi amici del Lugano Kart Team.


27 lug 2009 Test in Formula Azzurra per Lorenzo Foglia
Dietro quel casco bianco, usato per motivi discrezionali e per sviare le attenzioni dei vari fotografi presenti in pista, c'é un giovanissimo talento del Lugano Kart Team.
Lorenzo Foglia, attualmente in lotta per il titolo di vice-campione della KZ2 nella Bridgestone Cup, é sceso in pista mercoledi della scorsa settimana a Varano, per una sessione di test in Formula Azzurra con il Team Linerace di Ernesto Bellissari. Test pienamente riuscito in quanto il quattordicenne luganese ha percorso una settantina di tornate sotto un sole cocente, senza particolari problemi di sorta.
Stando alle informazioni che circolano nel retro-box, Foglia dovrebbe eseguire nel corso nel 2009 un'altra serie di test completata poi dal corso della Scuola Federale CSAI a Vallelunga per l'ottenimento della licenza di conduttore.
Il tutto in previsione di un possibile debutto in gara (si parla insistentemente del Campionato Italiano di Formula Azzurra) già a partire dal team 2010.
Così si é espresso il team manager Ernesto Bellissari da noi contattato telefonicamente: "Il ragazzo, malgrado la giovanissima età, non ha commesso errori di sorta completando la sessione di test che avevamo previsto e preparato la giornata precedente sul simulatore. E' quanto gli avevamo chiesto, in una giornata in cui in pista erano presenti parecchie vetture più performanti quali diverse Formula Renault e Formula 3. Le sue impressioni tecniche hanno avuto pieno riscontro nei dati forniti dalla telemetria, il che é un ottimo segno. Mi auguro di poter continuare a lavorare con Lollo anche in futuro e contribuire alla sua formazione di pilota per poi poterlo inserire nel nostro team magari già a partire dal 2010."



27 lug 2009 Il Lugano Kart Team al Corteo del 1. di Agosto
Il Lugano Kart Team parteciperà in forma ufficiale e come da decennale tradizione al Corteo patriottico che si svolgerà sabato 1. agosto a Lugano, parte integrante della manifestazione per la festa nazionale che si concluderà come di consueto con un grande spettacolo pirotecnico sul lago.
I membri delle principali società sportive e non della città sfileranno, partendo alle ore 20.45 da Via Nassa, sul lungolago di Lugano per arrivare in Piazza Riforma dove saranno accolti dalle autorità comunali.
Dietro al portabandiera ufficiale del nostro club, Marcel Rechsteiner, sfileranno
Puffi, Mini e Junior in tuta e casco; per tutti gli altri che seguiranno i piloti più giovani è consigliata la maglietta ufficiale nera del club che può essere richiesta al nostro segretariato.
Il ritrovo per è previsto all'entrata del parcheggio in Via Motta 1 a Lugano alle ore 20.20.

L'invito è esteso a tutti i soci del nostro club ed ovviamente anche a famigliari ed amici. Per favore confermate la vostra presenza telefonando a Giuseppe e Maria di Pietro, coordinatori dell'evento (076 589 62 25) oppure a Moira Lucca, Tel 079 240 21 65. Vi attendiamo numerosi!


23 lug 2009 Campionato Svizzero Chiavenna 2009
Il Campionato Svizzero, come da tradizione, fa tappa a Chiavenna per un appuntamento che é da tempo divenuto un classico immancabile. Sotto la regia del Lugano Kart Team i prossimi 15 e 16 agosto scenderanno in pista i piloti del "nazionale".

Qui di seguito trovate tutte le informazioni sulla manifestazione. Ricordiamo che é possibile riservare il proprio posto nel Paddock inviando un e-mail a info@pistatibikart.it.

Viste le precedenti esperienze positive anche per questa gara organizzata dal LKT sarà possibile ordinare preventivamente il DVD realizzato da Henry Milesi versando quale tassa di iscrizione fr. 370.-- in luogo dei normali fr. 330.--.

Arrivederci a Chiavenna!

Programma sabato & domenica
Modalità di iscrizione
Manifesto ufficiale
Iscrizione on-line


22 lug 2009 E' scomparso l'ingegner Brambilla

Eugenio Brambilla se ne é andato per sempre, domenica notte, lasciando un vuoto incolmabile. Non ha purtroppo superato i postumi di un'operazione durata una ventina di ore e resasi necessaria a seguito dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute che già lo avevano costretto a rallentare di molto, negli ultimi due anni, la propria attività in pista.

Eugenio Brambilla ha contribuito non poco all'epoca d'oro del karting ticinese seguendo, in particolare nelle categorie Super Mini e Junior, quasi tutti i migliori piloti ticinesi, tra i quali Tornusciolo, Marciello, Soldati e, ultimamente, Andrea Di Pietro. I suoi motori IAME Gazelle erano diventati in breve il punto di riferimento per tutti i preparatori, snocciolando vittorie su vittorie. Alcune stagioni orsono, piu' del 50% del parco partenti della categoria Super Mini era spinto da motori che erano preparati da colui che veniva semplicemente chiamato "l'ingegnere", motori inarrivabili per la concorrenza.

Grazie al suo carattere affabile, sempre cortese e mai sopra le righe risultava simpatico a tutti, avversari compresi, malgrado cio' non sia sempre evidente quando si parla di un "vincente". Amava in modo viscerale la velocità anche se non sempre lo dava a vedere. Durante un viaggio in Spagna, all'attacco di un colle, mi disse: "Il ragazzo dietro si é addormentato, ora puoi spingere al massimo, tanto non ci vede nessuno", correggendomi con un "Metti la quinta" ogni volta che mi trovavo in quarta. Adorava anche il cioccolato nero, che divorava davanti alla televisione comodamente seduto sul divano dopo le gare. Ogni qual volta mi vedeva arrivare sul viale del Paddock spuntava dalla tenda e con due occhioni spalancati chiedeva "Ce l'hai ancora un po' di quel cioccolato fantastico?"

E' cosi' che vorrei ricordare Eugenio Brambilla, con questi aneddoti semplici che, in fondo, rispecchiavano appieno il carattere di una persona che, dal profilo professionale e motoristico, ha scritto pagine indelebili nella storia del karting ticinese ed italiano.

Raoul Fontana



19 lug 2009 Grand Finals Bridgestone-Cup 2009 Chiavenna
Dopo le due magnifiche edizioni del 2007 e 2008 a South Milano, quest'anno - per la prima volta - Chiavenna ospiterà le Grand Finals della Bridgestone-Cup, atto conclusivo del campionato. A Chiavenna si assegneranno quindi i titoli 2009: un evento attesissimo del quale trovate tutti i dettagli qui di seguito.

Ricordiamo che ci si può iscrivere on-line direttamente sul sito www.bridgestone-cup.ch.

Per la riservazione degli spazi nel paddock siete pregati di inviare un e-mail a info@pistatibikart.it.

E' possibile anche naturalmente riservare preventivamente il DVD relativo alla manifestazione e realizzato da Enrico Milesi versando quale tassa di iscrizione l'importo di Fr. 290.-- in luogo della tassa standard di Fr. 250.--

Programma sabato & domenica
Modalità di iscrizione
Manifesto ufficiale


29 giu 2009 Campionato Svizzero: Tuscher, Vogel e Ken Allemann si impongono a Mirecourt
Tre successi targati Lugano Kart Team nella terza prova valida per il Campionato Svizzero 2009 andata in scena a Mirecourt. Ken Allemann, Mathéo Tuscher e Shaun Vogel si sono imposti rispettivamente nelle categorie KZ2, KF3 e Super Mini. Successi molto importanti anche ai fini della classifica di campionato: sia Allemann che Tuscher hanno infatti consolidato la loro leadership nelle rispettive categorie mentre Vogel è ora terzo nella generale.
Nella Mini (successo di Haxhiu) due nostri piloti sono andati a podio: Vindice (2.) e Müller (3.). Terzo posto anche per Kevin Lüdi (KZ2) che è ora secondo in campionato.
In KF3, detto del successo di Tuscher, da segnalare la bella prova di Levin Amweg che finalmente, risparmiato dalla sfortuna che lo ha accompagnato nelle ultime gare, ha potuto esprimere tutte le sue qualità piazzandosi secondo. Tra le sorprese in positivo della stagione 2009 va senz’altro citato il nome del giovane Patrick Wolf, impegnato nella 125 Challenge. Wolf ha stupito ancora piazzandosi secondo dietro a Von Burg . Secondo posto che vale anche il secondo rango nella generale mentre Chirichiello, sesto a Mirecourt, è ora 4. in classifica. In KF2 da segnalare il ritorno alla vittoria di Patrick Müller ed il quarto posto del nostro Yves Von Aesch. Ma, senza nulla togliere a questi bravissimi piloti, ha destato sensazione il ritorno alle gare (in kart) di Cyndie Allemann, già campionessa europea junior ed ora impegnata in Formula 3. La Allemann ha concluso al terzo posto. Per quanto riguarda la Super Mini, nella quale si è imposto come detto in precedenza Shaun Vogel, va sottolineato l’ennesimo arrivo in parata dei piloti del Lugano Kart Team: dietro a Vogel si sono classificati in sequenza altri 5 bianconeri, nell’ordine Berglas, Brunner, Fabienne Wohlwend, Raphael Wohlwend e Justin Meichtry.


29 giu 2009 Bassi costretto a dare forfait per Levier
E’ costato caro al pilota del Lugano Kart Team Lorenzo Bassi l’incidente nel quale è rimasto coinvolto in occasione della terza prova stagionale valida per la Bridgestone-Cup che ha avuto luogo a Pavia. Nell’occasione il pilota ticinese della 125 Challenge era stato sbalzato dal camion recupero kart dopo che il suo mezzo era rimasto fermo in pista.
Costretto a dare forfait a Pavia, ora l’inossidabile bianconero dovrà rinunciare pure a Levier. Gli é stata riscontrata infatti la rottura del menisco. Bassi verrà operato venerdì e a lui vanno tutti gli auguri del Lugano Kart Team con la speranza di rivederlo in pista per l’ultima gara stagionale prevista a Chiavenna.


23 giu 2009 Senza problemi le nuove Bridgestone YKB
Dopo i problemi riscontrati nelle prime gare del 2009, la Bridgestone ha prontamente reagito e fornito una nuova partita di preumatici Bridgestone YKB. La nuova gomma é stata usata lo scorso week-end a Mirecourt in occasione della terza prova valida per il Campionato Svizzero 2009 (cat. KF2 e KZ2) e nessun problema di "Open Splice" é stato riscontrato.
In considerazione del fatto che l'ultima prova della Bridgestone Cup 2009 (Grand Finals) si disputerà su una distanza media di circa 20 giri superiore rispetto alla precedenti prove, il produttore giapponese - per maggior sicurezza - eseguirà prossimamente un test di lunga durata con il giovane pilota del LKT Lorenzo Foglia, proprio sul tracciato di Chiavenna.
La nuova serie di Bridgestone YKB é naturalmente disponibile da subito.


Lorenzo Foglia

23 giu 2009 Secondo successo per Luana Krattiger
Continua ad altissimo livello l'annata della giovanissima Luana Krattiger. La ticinese ha colto domenica il secondo successo in carriera in KF3 imponendosi alla grande sul tracciato di Ottobiano e bissando così la vittoria di inizio anno a Chiavenna. La gara era valida per il Campionato Regionale Lombardia. La ragazza seguita da Claudio Dall'Acqua ha letteralmente dominato facendo segnare il miglior tempo in tempo in prova (pole-position) e imponendosi sia in prefinale che in finale.
"Sono molto contenta del risultato ottenuto - ci ha detto raggiante la giovane luganese - anche perché proprio per questa gara la BRM, in collaborazione con il mio tecnico Claudio Dall'Acqua, ha ulteriomente sviluppato il telaio mettendo a disposizione un mezzo molto performante. Ora, considerando gli scarti, siamo al comando del campionato regionale.
Siamo già concentrati sulla prossima gara (la Notturna di Lonato) nella quale cercheremo di confermare la nostra leadership."


12 giu 2009 Assemblea annuale: il LKT punta sulla continuità
Si é svolta lunedi a Cadro l'assemblea annuale del Lugano Kart Team, occasione nella quale non si é mancato di celebrare e degnamente sottolineare i tre titoli nazionali conquistati nel 2008 grazie ad Antonio Barone (mini), Mathéo Tuscher (Super Mini) ed Yves Von Aesch (KF3).
L'assemblea ha puntato sulla continuità, riconfermando in toto il comitato anche per l'anno 2009 che é così composto:
Raoul Fontana (presidente), Roberto Albizzati (vice-presidente), Moira Lucca (segretariato generale), Ruben Fontana, Giuseppe di Pietro, Giancarlo Pianezzi, Pedro Gordillo, Pietro Comini, Fulvio Maffeis, Marcel Rechsteiner e Luna Croci.
Palma d'onore per Michael Hêche al quale, nel 2008, é stato conferito il Casco d'Oro, premio attribuito annualmente al miglior pilota del Lugano Kart Team (i risultati ratificati dall'Assemblea seguono con articolo separato).
Durante i suoi lavori, l'assemblea ha deciso di nominare un nuovo socio onorario (dopo Luigi Sartorelli, Clay Regazzoni e Christian Klien). Per degnamente celebrare questa nomina é stato deciso di mantenere segreto il nominativo del nuovo membro d'onore fino alla cena annuale di fine stagione.


12 giu 2009 Bridgestone-Cup Pavia: grande giornata di gare alla Pista 7 Laghi
A Pavia ha vinto il karting! Proprio così: la terza prova stagionale valida per la Bridgestone-Cup ed organizzata dagli amici del Karting Club Ticino é stata un vero successo, sotto tutti i punti di vista. Record assoluto di iscritti per quanto riguarda la Bridgestone-Cup 2009 (89 piloti, che non sono pochi in questo periodo di "crisi" grazie anche ovviamente alla presenza della Swiss Rok Cup di Ferdy Von Euw), un sole splendido ed un organizzazione perfetta. Unico piccolo neo, i problemi riscontrati con il tipo di gomme fornite dalla Bridgestone in quest'occasione, che hanno messo in difficoltà più di un concorrente tanto da costringere al ritiro Lorenzo Foglia in KZ2, il pilota che si trovava prima di Pavia al secondo posto della generale. Una situazione alla quale la Bridgestone ha promesso di porre rimedio da subito, già naturalmente dalla prossima gara di Levier.
Dicevamo che ha vinto il karting: la collaborazione tra Karting Club Ticino e Lugano Kart Team é stata perfetta tanto da rendere veramente piacevole la presenza in pista non solo ai piloti, ma agli organizzatori medesimi. Questa é sicuramente la strada che bisognerà seguire in futuro, nell'interesse di tutti.
Per quanto riguarda l'aspetto puramente agonistico, il Lugano Kart Team é andato a segno 6 volte grazie a Michael Mueller (Mini), a un incontenibile Randy Berglas (Super Mini); al giovane talento Patrick Wolf (125 Challenge) e a Stefano Pedrazzini (125 Super Challenge) nella Bridgestone-Cup e grazie ad un bravissimo Shaun Vogel (Mini Rok) e a Rafael Aguiar (Rok) nella Swiss Rok Cup.
Hanno centrato il podio anche Loic Vindice nella Mini (3.), la "vecchia volpe" Andrea di Pietro nella Super Mini (2. in gara malgrado abbia fatto segnare "solo" il 6. giro più veloce), Mathéo Tuscher (3. in KF3) ed il peruviano volante Pedro Gordillo (3. nella 125 Challenge). A podio nella Swiss Rok Cup anche un eccellente Fabrizio Reich, 3. nella Mini Rok (un vero piacere rivederlo in pista!), Fabian Lütolf, 2. nella Rok e Levin Amweg (2. nella Junior Rok).
Da segnalare che per l'occasione ha fatto il suo debutto in gara un nuovo pilota ticinese (peraltro proveniente da una famiglia dalla ricca tradizione kartistica): Eliano Pasta, 9. nella Mini Rok, pilota al quale formuliamo i migliori auguri per una carriera ricca di soddisfazioni.
Per quanto riguarda le foto erano in pista alcuni tra i migliori fotografi del settore. Tutte le foto di Pavia possono essere consultate e ordinate sul sito www.digital-power.ch.

I risultati completi e le classifiche di campionato su www.bridgestone-cup.ch


Andrea Di Pietro

12 giu 2009 “Belgio agrodolce“ per Stefano Comini.
Il giovane pilota rossocrociato lo scorso week-end si è trovato a combattere per raggiungere la vetta più alta ed ambita del podio sul rinomato circuito di SPA- Francorchamps.

Con un’anomala programmazione dei turni di prove e gare, Stefano è riuscito a mettersi in luce durante il primo evento, scattando da una discreta sesta posizione ottenuta durante le qualifiche del giovedì, il portacolori del Lugano Kart Team e della Lugano Racing è riuscito sin dai primi metri percorsi a conquistare la quarta posizione che ha poi mantenuto,costretto ad adottare una strategia di gara piuttosto difensiva a causa della vettura non particolarmente performante visto l’inadeguato set-up. Comini transita quindi quarto sotto la bandiera a scacchi portando a casa preziosi punti e agevolando la scalata in classifica del proprio team, la scuderia bergamasca CO2 Motorsoport.

Piú difficoltosa invece gara 2 nella quale Comini partito ancora dalla sesta posizione all’accendersi dei semafori è riuscito a guadagnare una posizione mantenuta anche in questo caso sino alla fine del secondo round, ma che non mette completamente in luce le reali potenzialità del giovane ticinese; si è infatti constatato attraverso la telemetria che il motore, malgrado il poco chilometraggio, non rendesse al meglio.

Prossimo appuntamento in calendario è quello sul circuito dell’Hungaroring per il Campionato Italiano, dove Comini disporrà di un nuovo propulsore che speriamo gli consentirà di ottenere risultati migliori che gli permetteranno di ambire in modo piú concreto al titolo.



12 giu 2009 Campionato Svizzero Wohlen: successi per Brad Brunner e Michael Müller
Successo importantissimo per il pilota del Lugano Kart Team Brad Brunner che a Wohlen, in occasione della seconda gara del Campionato Svizzero, ha sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi sia le manches di qualifica che la finale e portandosi nel contempo in testa al campionato nazionale. A dire il vero, nella Super Mini, si é trattato si un vero e proprio dominio bianconero con 7 piloti del LKT nei primi 7 posti: Brunner ha terminato nell'ordine davanti a Fabienne Wohlwend, Vogel, Berglas, Raphael Wohlwend, Barone e Meichtry! Dalla Mini é arrivato l'altro successo targato Lugano Kart Team grazie a Michael Müller che ora é il favoritissimo per il titolo. Titolo che stando alle prestazioni delle ultime gare potrebbe entrare nel mirino oltre che di Müller, dell'altro bianconero Vindice, terzo in terra argoviese e terzo pure in campionato. In KF3 si é imposto il bernese Valente con Mathéo Tuscher che ha comunque fatto un buon affare conquistando il terzo posto. Molto brava anche la giovanissima Annika Lundin che ha terminato quinta.
Nella 125 Sport, sfortunato Chirichiello, da segnalare il 5. posto di Patrick Wolf (il giovanissimo pilota del LKT é ora terzo in campionato) in una gara che ha visto il ritorno in Campionato Svizzero (e al successo!) di Alain Baeriswyl.
In KZ2 altra vittoria per Ken Allemann e ottimo secondo posto per il nostro Kevin Lüdi mentre in KF2 si é imposto Marc Freimann davanti ad un eccellente Pascal Eberle.

Tutti i risultati su www.autosport-ch.com


02 giu 2009 Attenzione che vi mangio!
Ecco la nostra Clara (Team crono LKT) in atteggiamento da leonessa.
Volete conoscerla? Venite alle gare organizzate dal Lugano Kart Team!
Il numero di telefono é ovviamente riservato ai soli soci.




Foto di Frank Citino

25 mag 2009 Formula Azzurra: Alex Fontana subito a punti
Prima gara e primi punti per il pilota del Lugano Kart Team Alex Fontana che ha debuttato nel migliore dei modi in monoposto nel campionato Italiano di Formula Azzurra. Ad Adria il giovane luganese, da più parti atteso al battesimo del fuoco, è andato addirittura oltre le aspettative cogliendo un brillante quinto posto sabato in gara 1 e ripetendosi la domenica con un altro piazzamento (7.) in zona punti.

A dire il vero il pilotino di casa nostra si era complicato la vita con una partenza non delle più felici: transitato 17. al primo passaggio Fontana è risalito progressivamente a suon di giri veloci fino al 5. rango finale, risultato che vale i primi 4 punti in carriera.

Storia diversa nella seconda gara disputata domenica. Fontana ha corso tutta la prima parte di gara nel gruppo di testa dopo una partenza questa volta riuscita. Un contatto con l’italiano Taloni ha però rispedito il ticinese, dopo un’uscita sulla ghiaia, in 11. posizione. Alla fine ne è uscito un altro piazzamento in zona punti, questa volta in 7. posizione, conquistato a denti stretti.

Alex Fontana: “Finire due volte in zona punti nel giorno del debutto è naturalmente un risultato che mi soddisfa molto anche perché mi era stato chiesto di portare possibilmente la macchina al traguardo. Entrambe le gare sono state durissime, sia dal profilo della lotta in pista che da quello fisico. Sinceramente mi aspettavo delle gare più tranquille, invece ho dovuto spingere al massimo in ogni frangente, praticamente dal primo all’ultimo metro andando spesso oltre il limite e rischiando più volte di uscire di pista. Dovrò sicuramente migliorare in partenza e cercare di sfruttare meglio le gomme nuove nelle qualifiche, dopodiché sarà possibile puntare a risultati ancora migliori, spero già fra due settimane in occasione della seconda prova di campionato che si svolgerà a Vallelunga.



22 mag 2009 ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ORDINARIA
Con la presente vi invitiamo a voler partecipare alla

Assemblea Generale Annuale Ordinaria


Lunedi 8 giugno 2009 alle ore 19.00

presso il Ristorante Cadro Panoramica, Cadro


Le trattande all’ordine del giorno sono le seguenti:

Saluto del Presidente

Nomina di due scrutatori

Lettura verbale Assemblea precedente ed approvazione

Relazione del Presidente ed approvazione

Rapporto finanziario e dei revisori ed approvazione

Nomine e dimissioni

Eventuali



Nell’attesa di potervi incontrare personalmente durante quest’occasione,

porgiamo sportivi saluti.

LUGANO KART TEAM

Raoul Fontana

Presidente


19 mag 2009 Tanti auguri signor Vice-Presidente!
Oggi 19 maggio 2009 Roberto Albizzati compie 50 anni. Esattamente mezzo secolo, tanto per farlo sentire ancora un po' più vecchio. Anche se sarebbe meglio definire "meno giovane" un personaggio che ha scritto pagine bellissime della storia del Lugano Kart Team. Dapprima fondando il club assieme ad un gruppo di amici, poi contribuendo a portarlo verso i massimi e allora impensabili traguardi. E' stato grande protagonista dentro e fuori la pista: la sua grinta di pilota soprattutto in quella che é stata la sua categoria originaria, quella A-150 (si chiamava vosì allora) riservata ai piloti "pesanti" lo ha reso un pilota temuto e nel contempo rispettato. Fuori dalla pista non ha mai perso un'occasione per rendersi utile mettendosi sempre a disposizione per qualsiasi esigenza. Non ha mai accampato scuse per giustificare una sua, per altro rarissima, assenza. Di aneddoti su questo personaggio storico e amatissimo se ne potrebbero raccontare un'infinità: da quando si ruppe entrambe le mani cadendo dal garage di casa e pochi mesi dopo ritornò alle gare stringendo i denti dal dolore, fino ai suoi più gradevoli festeggiamenti notturni alla discoteca della Rascasse a Montecarlo. Un taxi lo raccolse alle 6 del mattino quando stava agitando un fazzoletto bianco in segno di richiamo: era senza scarpe, senza cintura e con una bottiglia (vuota) di champagne in mano. Chiese al tassista di portarlo alla residenza della principessa Carolina che sosteneva essere sua grande amica. Quest'ultimo fortunatamente lo riportò all'hotel. Alle 8.15, quindi poco più di due ore dopo, era nuovamente in pista, in tribuna, per seguire il suo pilota, perfettamente rasato e fresco come una rosa, come se niente fosse successo in quella folle notte monegasca.
Ora, dicevamo, ha compiuto 50 anni: al sedile del kart ha preferito la più comoda poltrona di vice-presidente del Lugano Kart Team.
Dai nostri archivi abbiamo recuperato questa bella immagine che ritrae Roby Albizzati in pista ad Osogna il luglio del 1996. Un ricordo ma anche un augurio per un personaggio che é sempre rimasto giovane nello spirito.
Buon Compleanno da tutto il Lugano Kart Team!



18 mag 2009 L'opinione di Flavio Briatore sul contenimento dei costi in Formula 1
Non solo kart, anche un po' di Formula 1. Leggete l'interessante opinione di Flavio Briatore sulle misure che Max Mosley intende introdurre al fine di contenere i costi in Formula 1 fissando un tetto massimo per il budget di ogni squadra.


Si al contenimento delle spese, ma con due obiezioni. La prima: "Non vogliamo che la Federazione indaghi nei nostri conti, perché sarebbe qualcosa di non normale, avendo i costruttori molte società e molte situazioni diverse". La seconda: "I costi devono diminuire attraverso dei regolamenti trasparenti e non per un puro esercizio finanziario". Ovviamente il tutto nel pieno rispetto della massima qualità: "Meglio avere tre Ferrari che tre Mc Donald".


Sulla sua Renault: "Diamo lavoro a 700-800 persone. Il dipendente della Formula 1 non è Fernando Alonso o Kimi Raikonnen, è gente che ha i suoi problemi, i mutui da pagare, i figli da mandare a scuola. Il 70% del budget è in stipendi e in salari. Contenere i costi vuol dire sicuramente diminuire i posti di lavoro: questa è una cosa che vogliamo fare gradualmente, cercando di trovare un'alternativa alla gente che dobbiamo spostare dalla Formula 1". Magnanimo come sempre verso i suoi collaboratori di lavoro, aggiunge anche il suo risentimento per situazioni in cui: "Chi produce lo spettacolo in effetti diventa una comparsa e non viene pagato in proporzione al lavoro che genera".


12 mag 2009 Grazie a MG Motorsport anche quest'anno un test in monoposto per i vincitori della Bridgestone-Cup!
Il Team MG Motorsport, campione italiano in carica di Formula Azzurra, anche quest'anno ha confermato il proprio appoggio alla Bridgestone-Cup. Ai vincitori del campionato nelle categorie KF2 e KZ2 sarà infatti offerto al termine della stagione 2009 un test gratuito in monoposto.
Ricordiamo che questo test, lo scorso anno, ha "portato bene": entrambi i campioni 2008, Philipp Witzany ed Alex Fontana, sono infatti passati nel 2009 alle corse automobilistiche. Il primo disputa il campionato svizzero di Formula Renault mentre il ticinese corre nel campionato italiano di Formula Azzurra proprio con il Team MG Motorsport.

06 mag 2009 Campionati Europei KF2 e KF3: sei piloti svizzeri centrano la qualifica alla finale
Buon risultato collettivo dei piloti svizzeri in occasione delle Qualifiche Europee di KF2 e KF3 (Gruppo Ovest) che si sono svolte nel week-end ad Angerville. Su 13 piloti iscritti ben 6 hanno conquistato l'accesso alle rispettive finali di categoria che si disputeranno il 12 luglio a Zuera per quanto riguarda la KF3 ed il 2 agosto ad Essay per la KF2.
Nella categoria maggiore il migliore dei nostri é risultato Jimmy Antunes, 7. in finale proprio davanti all'altro bianconero Yves Von Aesch. Antunes, da questa stagione passato alla Sodi Kart del team manager svizzero Nicola De Cola, ha confermato quanto di buono messo in mostra nella seconda parte della scorsa stagione (ricordiamo l'eccellente 4. rango al GP di Montecarlo e la pole nella finale Europea della Bridgestone-Cup) e nelle classiche di inizio 2009 (Winter Cup e Margutti). Completa il trittico di piloti svizzeri qualificati per la finale il recente vincitore di South Milano Patrick Niederhäuser. Sono rimasti fuori dai giochi Yannick Mettler (comunque qualificatosi per la finale di giornata), Pascal Eberle, Matthias Meier, il due volte campione svizzero Patrick Müller e Mirko Gervasoni.
Nella KF3 brillante qualificazione per i tre piloti del Lugano Kart Team Rafael Aguiar (10. nella classifica finale), Jeffrey Schmidt (13.) e Michael Hêche (16.). Niente da fare invece per Flavio Mathys (entrato nella finale di giornata ma poi 31. nell'atto conclusivo) e Michi Ryter, caduto nelle qualifiche nelle quali é risultato 51.


30 apr 2009 Dalle bionde alle nere: ecco Luna!
Che il Lugano Kart Team fosse anche il club delle donne é da tempo risaputo. In passato bravissime ragazze-pilota hanno contribuito a rendere celebre il nostro club, basti pensare ad Andrina Gugger e Michaela Caviezel tra le altre.
Ora le ragazze in pista sono tutte targate LKT. Alcuni nomi? Jasmin Preisig, Annika Lundin, Luana Krattiger, Nicole Maffeis, Tanja Müller, Fabienne Wohlwend.
Ma anche fuori dalla pista le donne sono a tinte bianco e nere. Oltre a Joanne Tuscher, che incanta con il suo sorriso presso il Coffee Point LKT, é divenuta ormai immancabile la presenza di Luna Croci che si occupa del segretariato generale al fianco della conosciutissima Moira Lucca che da quest'anno ha assunto il ruolo di Vice-Presidente della Bridgestone-Cup.
Dal biondo di Moira al nero di Luna, per la felicità di tutti i nostri soci ed in particolare dei ragazzi che saranno ancor più contenti di poter notare i loro numeri telefonici. Eccoli: Luna, 079 434 37 63; Moira, 079 240 21 65.


30 apr 2009 Domenica 3 maggio appuntamento a Tesserete per i Capriasca Motor Days
L'iniziativa e la fervida passione del nostro membro di comitato Fulvio Maffeis ha portato anche quest'anno a concretizzare il sogno dei Capriasca Motor Days. In particolare domenica siete tutti attesi a Tesserete, sul piazzale della caserma. Non vi saranno solo una funzionale buvette e maccheroni a volontà ma soprattutto un mini circuito appositamente allestito sul quale gireranno dalle 10.00 a titolo dimostrativo kart della categoria Puffo, Mini e 125 a marce.
Un'occasione particolare per chi volesse avvicinarsi per la prima volta a questo fantastico mondo e per tutti gli appassionati che volessero semplicemente passare una piacevole giornata in compagnia.
Quale contorno interessante una bellissima esposizione di moto ed auto d'epoca.
Il rombo dei motori tuonerà quindi in tutta la Capriasca grazie a questa manifestazione targata Lugano Kart Team alla quale vi attendiamo numerosi!


30 apr 2009 Memorial Sartorelli domani ad Osogna
Domani 1. maggio tutti in pista ad Osogna per ricordare il grande Luigi Sartorelli.
Sulla pista dell'omonima famiglia si svolgerà infatti il Memorial Sartorelli.
Della partita saranno anche una quindicina di nuove leve del Lugano Kart Team (Puffi e Mini) che prenderanno il primo contatto con il kart e saranno seguiti dai nostri istruttori.
Per loro si tratterà di un vero e proprio battesimo della pista. Per informazioni contattare: Fulvio Maffeis, Tel 079 341 88 53. Altre info su www.sartorellikart.ch

29 apr 2009 Sono di Lüdi, Tuscher, Berglas e M. Müller i primi successi targati LKT nel Campionato Svizzero 2009
Una pioggia battente ha caratterizzato la prima gara stagionale valida per il Campionato Svizzero edizione 2009 andata in scena nel week-end sulla bellissima pista di South Milano a Ottobiano che per la prima volta nella sua storia ospitava una gara valida per il Campionato Svizzero. Pioggia che ha caratterizzato ma sicuramente non condizionato la manifestazione visto che le gare sono scivolate via senza problemi sulla base anche del nuovo programma stilato su due giorni che ha reso l'ambiente nel paddock sicuramente più tranquillo.
E così sono arrivati anche i primi successi dell'anno in Campionato Svizzero grazie a Kevin Lüdi, dopo una bellissima lotta con l'altro pilota del Lugano Kart Team Ken Allemann, in KZ2, Mathéo Tuscher in KF3, Randy Berglas in Super Mini e Michael Müller nella Mini.
A questi successi targati LKT vanno aggiunte le vittorie di Kimmy Larsson nella 125 Sport e il primo successo in carriera nel "nazionale" di Patrick Niederhäuser in KF2.
Ma la festa per i colori bianconeri nella gara di casa non é certo terminata qui. Nella categoria Super Mini Brad Brunner ha conquistato il terzo gradino del podio davanti a Fabienne Wohlwend e Justin Meichtry. Nella 125 Sport bel podio anche per il giovanissimo Patrick Wolf che ha concluso davanti all'altro bianconero Leo Chirichiello mentre in KF3 dietro al romando volante Mathéo Tuscher ha terminato il bernese Valente che ha preceduto altri tre bravissimi piloti del nostro club: la ticinese Luana Krattiger, autrice tra l'altro del giro più veloce in gara in finale, Dennis Grob e Florian Cuculi.
In KF2 dietro a Niederhäuser va segnalato il secondo posto del bi-campione 2008 Yves Von Aesch ed il bel terzo rango in rimonta di Pascal Eberle. Zoel Amberg, tra una gara automobilistica e l'altra, ha trovato anche la giusta occasione per regalare al Lugano Kart Team un 5. posto conquistato partendo dal fondo dello schieramento.
Per concludere un complimento particolare al nuovo direttore di gara della Federazione Markus Gugger, un ringraziamento a tutte le persone che hanno contribuito ad un'organizzazione di altissimo livello, ai giornalisti presenti Karl Senti, Olivier Colin e Clemens Aepli e naturalmente ai titolari del circuito Roberto e Luca Gualini, unitamente ai loro collaboratori, che con la loro gentilezza ed il loro spirito di collaborazione hanno reso particolarmente piacevole la permanenza di tutti i piloti a South Milano.

Tutti i risultati su www.autosport-ch.com


29 apr 2009 Formula Renault: a Digione inizio di stagione positivo per Andrina Gugger e Müller
Nel primo atto stagionale del Campionato Svizzero di Formula Renault 2.0 Nico Müller ha colto due vittorie confermandosi così quale grande favorito per il titolo.
Debutto molto positivo per il nostro Zoel Amberg che, pur in difficoltà così come altri molti piloti con le gomme, é riuscito a portare a casa due positivi quinti posti.
Successo bianconero nella LO Formula Lista Junior (Formula BMW) per Andrina Gugger in gara 1. La bianconera si é poi piazzata quarta in Gara 2 incasellando punti preziosi in ottica campionato.
Il week-end positivo per i piloti cresciuti nel Lugano Kart Team é continuato grazie a Michael Lamotte che ha conquistato i suoi primi 3 punti in campionato e a Mauro Calamia che ha sfiorato la zona punti.
Entrambi erano al debutto in monoposto.
Congratulazioni a tutti i nostri ragazzi.


24 apr 2009 Eberle, R. Wohlwend, M. Mueller e Pedrazzini si impongono nella "prima" della Bridgestone-Cup
Quattro successi nella Bridgestone-Cup a cui si aggiungono due vittorie nella Swiss Rok Cup: questo il bottino dei piloti del Lugano Kart Team nella prima prova stagionale disputata sul circuito di South Milano.
A centrare la posta piena sono stati Pascal Eberle in KF2 (grande rimonta la sua) che ha preceduto l'altro pilota del Lugano Kart Team Yves Von Aesch, quest'ultimo al debutto nella categoria maggiore.
Molto più che un Poker in Super Mini: 5 piloti del Lugano Kart Team hanno occupato le prime 5 posizioni con la vittoria che é andata a Raphael Wohlwend dopo una gara ricca di colpi di scena davanti a Tanja Müller, Fabienne Wohlwend, Berglas e Andrea di Pietro. Da notare che i due Wohlwend, entrati quest'anno a far parte del LKT, hanno debuttato nel migliore dei modi con i colori bianconeri. Dominatore assoluto nella Mini é stato come da attese Michael Müller che si é imposto davanti a Vindice (anche lui entrato quest'anno a far parte del Dream Team del LKT). Quarto posto per Stefano Di Pietro che ha preceduto il debuttante Danjiel Jovic e Sheila Bernasconi.
Il quarto successo di giornata, nella Bridgestone-Cup é arrivato da Stefano Pedrazzini che si é imposto nella 125 Super Challenge. In KZ2, nella quale ha vinto l'italiano Ferri davanti a Frizzi, Lorenzo Foglia, al debutto in questa impegnativa categoria, é entrato nella Top 5 piazzandosi 5. In KF3 grande prova del francese Esteban Ocon, giunto dalla Normandia, che ha preceduto un eccellente Mathéo Tuscher, secondo al debutto in KF3. Grande prova anche di Annika Lundin, pure lei al debutto, quinta in finale.
Nella 125 Challenge vittoria per Kimmy Larsson davanti ad un eccellente Patrick Wolf. Le due leggende viventi Gordillo e Bassi sono rispettivamente quarto e quinto.
Dicevamo della Swiss Rok Cup: dalla serie di Ferdy Von Euw sono giunti sue successi grazie a Rafael Aguiar nella Rok (con Fabian Lütolf ottimo quinto) e Brad Brunner nella Mini Rok. In questa categoria Shaun Vogel si é piazzato secondo mentre Fabrizio Reich si é classificato quinto. Infine piazzamenti a podio anche nella Junior Rok grazie ai fratelli Levin e Severin Amweg rispettivamente 2. e 3.
Commento originale di Karl Senti sulla sezione in tedesco del nostro sito.
Tutte le classifiche su www.bridgestone-cup.ch.

21 apr 2009 Il Campionato Svizzero 2009 prende avvio a South Milano
Il Circuito Internazionale di South Milano (Ottobiano) ospiterà per la prima volta una prova di Campionato Svizzero.

Il campionato nazionale 2009 prenderà avvio sabato 25 aprile e, altra novità, la manifestazione si svolgerà su due giorni, con prove libere ufficiali e prove cronometrate il sabato e manches di qualifica e finali la domenica.

Ecco il programma e tutti i dati relativi alla manifestazione che sono già stati inviati via posta settimane orsono a tutti i piloti che si sono iscritti presso l'ASS.

Modalità di iscrizione (PDF, 24k)
Programma sabato 25.04.2009 e domenica 26.04.2009 (PDF, 13k)

10 apr 2009 Comini fantastico a Monza. Sfortuna nera per Amberg.
Parallelamente alla stagione kartistica, sta entrando nel vovo anche quella automobilistica nella quale alcuni dei nostri ragazzi sono attesi tra i grandi protagonisti.
A Monza ha preso avvio il Campionato Italiano di Formula Renault con Stefano Comini che ha subito centrato due pope-positions. Il ticinese é poi stato sfortunato in gara 1: costretto al ritiro per un contatto multiplo in regime di safety-car quando occupava la 2. posizione. Comini si é poi rifatto alla grande in gara 2, che ha condotto a lungo, terminando 2. dietro a Mancinelli. Sfortuna nera invece per Zoel Amberg, molto positivo in prova. Partito dalla terza fila Zoel si é dovuto ritirare per incidente (sempre in regime di safety car) in gara 1 e non é riuscito a partire per problemi al motore in gara 2. Intanto sta per partire anche il Campionato Svizzero: a Digione questo week-end scenderanno in pista Andrina Gugger (data tra i favoriti al titolo), Michael Lamotte e Mauro Calamia (entrambi al debutto) in Formula BMW. Zoel Amberg e Nico Mueller saranno invece tra i partenti in Formula Renault. Fra un mese debutto anche per Alex Fontana che disputerà sul tracciato di Adria (9 e 10 maggio) la prima gara del Campionato Italiano di Formula Azzurra.


10 apr 2009 Campionato Svizzero South Milano: per la prima volta dopo tanti anni una gara senza ticinesi?
La prima gara valida per il Campionato Svizzero di Kart 2009 potrebbe essere sotto certi versi una gara "storica".
Se da una parte i piloti del Lugano Kart Team saranno ancora i più numerosi in pista (grazie ai piloti svizzero tedeschi e ora anche ai romandi entrati numerosi a far parte del club), dall'altra la gara di South Milano non vedrà probabilmente in pista nessun driver ticinese. Dopo i fasti degli ultimi anni (4 titoli nazionali grazie a Soldati, Marciello, Tornusciolo e Fontana in sequenza) le speranze, dopo la partenza di Alex Fontana verso le corse automobilistiche, erano riposte principalmente su Rechsteiner e Di Pietro che hanno però per differenti motivi rinunciato. Resta aperta la carta di Luana Krattiger che potrebbe rientrare dai suoi impegni italiani per disputare la prima dello "svizzero". Da segnalare che la Krattiger, due settimane orsono, ha vinto al debutto in KF3 la prima gara stagionale del regionale italiano!
Informazioni riguardanti le modalità di iscrizione al Campionato Svizzero seguiranno nei prossimi giorni.


31 mar 2009 Il Campionato Svizzero avrà un direttore di gara unico
Era quanto si attentendevano i kartisti da diverso tempo e ora é ufficiale. Il Campionato Svizzero di Kart edizione 2009 avrà un unico direttore di gara per tutte le manifestazioni. E un direttore con i fiocchi. Si tratta di Markus Gugger, personaggio che non ha assolutamente bisogno di presentazioni e che sarà sicuramente in grado di garantire quell'uniformità di giudizi che tutti si aspettano. Gugger debutterà in veste di Direttore di Gara in occasione della prima prova del "nazionale" che andrà in scena a South Milano i prossimi 25 e 26 aprile.

30 mar 2009 Stefano Comini nel Campionato Italiano di Formula Renault
Stefano Comini, pilota 19 anni cresciuto agonisticamente nel LKT, è pronto per ben figurare nella F.Renault Italia. Il pilota ticinese della Lugano Racing ha siglato l'accordo con il team Co2 Motorsport (col quale aveva già affrontato la fine della stagione 2008 ottenendo peraltro la prima vittoria a Monza) per partecipare alle sette prove del campionato tricolore più una qualche apparizione nel Campionato nazionale Svizzero. Da segnalare che la scorsa settimana ventidue monoposto di F.Renault hanno partecipato a una giornata di test a Monza e Comini è sempre risultato tra i 4 piloti più veloci in pista. Il prossimo fine settimana 4/5 aprile, avrà luogo la prima gara stagionale sul mitico autodromo di Monza.

24 mar 2009 Il Lugano Kart Team cerca un traduttore per la lingua tedesca
Al fine di mantenere attuale la sezione del nostro sito anche il lingua tedesca e a seguito del cambiamento del webmaster che si occupava anche delle traduzioni, il Lugano Kart Team é alla ricerca, tra i propri soci, di una persona di lingua madre tedesca disposta a mettersi a disposizione a titolo benevolo per la traduzione degli articoli dall'italiano.
Chi potesse darci una mano é pregato di scrivere a info@lkt.ch oppure di contattare direttamente il presidente Raoul Fontana al numero 079 620 49 68.

24 mar 2009 On-line il nuovo sito della Bridgestone-Cup
Dopo aver risolto alcuni problemi di carattere informatico/organizzativo che hanno lasciato il nostro sito in stand-by negli ultimi mesi, abbiamo ora il piacere di comunicarvi che é da alcuni giorni on-line il nuovo sito della Bridgestone-Cup. Lo trovate sempre al medesimo indirizzo www.bridgestone-cup.ch. Oltre al calendario, avete naturalmente la possibilità di iscrivervi on-line a tutte le gare.

Il campionato, che giunge alla sua 9. edizione, prenderà avvio come annunciato da tempo il 18 e 19 aprile a South Milano con la novità della Categoria 4 Tempi inserita in forma ufficiale.

Vi attendiamo numerosi!

News precedenti